Novembre 30, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Incontra Ramona Tabita, la designer italiana dietro il look Vampire di Mariacarla Boscono a Venezia

Incontra Ramona Tabita, la designer italiana dietro il look Vampire di Mariacarla Boscono a Venezia

A parte i riferimenti alle forze oscure e luminose, ogni aspetto aveva una qualità scultorea. Sebbene il tulle nero sia arioso, delinea lo spazio attorno al motivo. Entrambi gli outfit erano chic, una parola che non fa parte del lessico revival degli anni 2000 che piace personalmente allo stilista.

Cresciuta in Sicilia, Tabita ha assorbito la bellezza che la circondava, il mare scintillante, le case di pietra. Il membro più giovane della famiglia aveva del tempo libero e Tabita scoprì MTV alla fine degli anni ’90 all’età di 10 anni. “Ricordo quando ho visto per la prima volta Britney Spears, Janet Jackson, Lil’ Kim”, dice. “Per me è stato molto forte e penso che la mia bellezza risenta di questo periodo, il periodo migliore per MTV”. Potrebbe averla preparata a lavorare anche con i musicisti; Tabita sta attualmente collaborando con il rapper Caro E il maracas.

Mariacarla Boscono nell’Archivio Jean Paul Gaultier di Venezia, 2021.

Stefania D’Alessandro / Getty Images

Ghaly alla Mostra del Cinema di Venezia, 2019.

Elisabetta A. villa

Maria Carla Boscono e Galli al cruise show Gucci 2020.

Vittorio Zunino Cilotto/Getty Images

Il percorso di Tabita verso il design non è stato semplice. Ha lasciato la Sicilia per studiare belle arti a Roma, cosa che le ha permesso di lavorare con le mani oltre che con una macchina fotografica. Si è poi trasferita a Milano – la sua attuale sede – dove ha studiato fashion design. Poi ha iniziato a scrivere per diverse pubblicazioni, tra cui Vogue, e ha lavorato lentamente e costantemente per realizzare il suo sogno. “Non sono mai stata così disponibile, preferisco fare le piccole cose da sola e passo dopo passo”, dice. Tabita afferma di trarre il massimo vantaggio dall’espressione fornita dalla sua formazione artistica: “Conosco la moda perché è la mia passione, ma la storia dell’arte è una grande fonte di ispirazione per la moda”.

Tabita indossa una giacca, Courrèges, a Parigi.

Tabita indossa una borsa da braccio Chanel.

Tabita in una borsa a rotelle di Berger Christensen e Marni a Parigi.

Attualmente, Tabita, come molte altre, è entusiasta della creatività che vede nell’abbigliamento maschile, spiegando che trova più varietà, stati d’animo e sentimenti in quest’area, mentre molte collezioni di abbigliamento femminile stanno diventando simili nella loro unica attenzione al genere. Non vede l’ora che arrivi la settimana della moda di Milano, che dovrebbe tornare in pieno vigore per la primavera del 2023. Gucci è sempre una delle preferite ed è una fan di ciò che Martens fa in Diesel. Per quanto riguarda il suo abbigliamento, che tende a logore t-shirt e borsette, ha in programma di alternare Balenciaga, Blumarine e Mugler. Vedi questo spazio.

READ  COLLEZIONE DI COLLEZIONE DI LUSSO HOTEL, HOBART