Dicembre 8, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il trainer britannico di jumbo-wisma Thomas Cloke sbarca in Italia: “Mi sono sorpreso”

“], “filter”: { “nextExceptions”: “img, blockquote, div”, “nextContainsExceptions”: “img, blockquote”} }”>

Parigi-Roubaix e Unbound Gravel, Giro d’Italia, Tour de France, Vuelta a España e tutto quello che c’è tra voi >”,”name”:”in-content-cta”, “type”:”link”}}”> Unisciti +

Thomas Cloke sfonda la porta con Jumbo-Wisma nel suo turno di allenamento.

Il 21enne britannico ha rapidamente attirato l’attenzione della gara italiana la scorsa settimana, entrando nella top 20 con il suo servizio a 3 portate.

Diciassettesimo, 12° e 12° al Giro dell’Emilia, Tre Vallée Varasin e Gran Piemonte hanno visto Glock andare dritto al punto segnandosi come un altro delle stelle del ciclismo Gen-Z.

“Mi sono sorpreso oggi”, ha detto Cloke, che ha lanciato un attacco in solitaria all’inizio di questa settimana nella finale di Tre Valli Varese.

Questo potrebbe essere molto più gusto in arrivo mentre il Cloak pedala verso un accordo triennale con il superteam Jumbo-Wisma questo autunno. Il nativo di Londra corre verso la fine della stagione in vista di un contratto completo del World Tour che inizierà nel 2023.

leggi di più: L’adolescente britannico Thomas Cloke si prepara per Jumbo-Wizma nel 2023

Affrontando l’intero calendario di alto livello il prossimo anno, non sembra che Glock schiererà il gruppo attorno alle stelle del Grand Tour e ai vincitori monumentali.

Il 21enne Dadej Bhokakar è andato da solo prima di vincere Tre Valli lunedì e si è trasferito di nuovo quando è stato selezionato al Gran Piemonte giovedì.

“È importante per il mio ritmo finire le gare a questo livello ed è fantastico poter giocare un ruolo nella finale. Mi sento molto a mio agio con questa squadra”, ha detto. Sono molto grato per questo”.

‘Una corsa con tanto da contribuire’

Jumbo-Wizma ha dovuto respingere l’interesse di Ineos Grenadiers e diversi rivali per vedere Glock sulla sua maglia.

READ  Il presidente Xi ha invitato in Cina il primo ministro italiano di estrema destra Meloni

Il britannico è arrivato alla ribalta dopo essere arrivato sesto al “Baby Giro” dell’anno scorso e all’U23 Liegi-Bastogne-Liegi mentre correva per la Trinity Racing Talent Academy, dove in precedenza ha ospitato Tom Pitcock, Luke Lamberti e Christopher Blevins.

Glock ha scelto la Jumbo-Wisma dopo aver visto il team olandese sviluppare corridori come Jonas Wingegaard e Wood van Aert da talenti caldi in stelle di livello mondiale. Glock potrebbe essere il prossimo.

“Ha guidato queste tre gare eccezionalmente bene”, ha detto il direttore sportivo Franz Maassen.

“È molto entusiasta e desideroso di imparare. Tuttavia, la cosa più importante è che lavorerà sodo nei prossimi anni per svilupparsi”, ha aggiunto Massen. “Lo aiuteremo il più possibile in questa impresa. Tom è un pilota che ha molto da contribuire.