Maggio 19, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il teaser di Luca della Pixar regala a Jacob Tremblay una soleggiata estate italiana con mostri marini

Il teaser di Luca della Pixar regala a Jacob Tremblay una soleggiata estate italiana con mostri marini

Dopo due mesi di jazz alimentato spirito È stato presentato in anteprima su Disney+ e ora Pixar mostra in anteprima ciò su cui lo studio lavorerà dopo: Luca.


Il trailer dell'avventura animata, diretta dal regista esordiente Enrico Casarosa, trasporta gli spettatori in una vivace cittadina balneare della Riviera Ligure dove due migliori amici, Luca Bagoro e Alberto Scorfano, si divertono tantissimo a girare. Strade acciottolate, divora deliziosi gelati, salta sui tetti illuminati dalla luna e sfreccia lungo le colline erbose sugli scooter. “C'è solo una cosa”, dice al pubblico Luca, doppiato dal nuovo annunciato Jacob Tremblay.


Entrambi i ragazzi – incluso Noi siamo chi siamo La star Jack Dylan Grazer, che dà la voce ad Alberto, sono in realtà creature marine provenienti dalle profondità dell'oceano che assumono forme umane quando camminano sulla terra. È davvero una storia di pesci fuor d'acqua. Non c’è bisogno che una strega del mare interferisca quando può facilmente andare “dove camminano, dove corrono, dove stanno tutto il giorno al sole”. Non possono dire la verità a nessuno perché, beh, ovunque guardino vedono dipinti e statue di eroi in piedi sopra i resti sconfitti dei mostri dell'oceano.


Disney/Pixar

Casarosa, un regista italiano cresciuto a Genova, ha precedentemente scritto e diretto un cortometraggio Pixar Nessun coloreChe è stato giocato nel 2012 coraggioso. Ha lavorato anche come artista di storyboard Ratatouille, più alto, CoccoE un cortometraggio Pixar Pifferaio. LucaDice che per lui è una “storia profondamente personale”.


“Al centro c'è una storia sull'amicizia”, ​​dice a EW. “Quindi, sono stato davvero ispirato a pensare al mio migliore amico. L'ho incontrato quando avevo 11 anni. Ero molto timido e timido. La mia famiglia mi ha accolto. E ho incontrato questo ragazzo, che era molto libero. La sua famiglia La situazione era un po' caotica e lui poteva fare quello che voleva. “Era un po' un piantagrane. Quindi, ha aperto il mio mondo, mi ha fatto uscire dalla mia zona di comfort. Pensavo che molte persone avessero amici così .” [who] Sfidarti e farti trovare. “Pensavo che ci fosse qualcosa di così meraviglioso nel modo in cui diventano architetti di noi stessi e nel modo in cui troviamo la nostra identità.”

READ  Lady Gaga ha parlato per 9 mesi di 'Gucci'


Alberto sembra essere ispirato dal compagno d'infanzia di Casarosa. E' un po' problematico. Casarosa afferma inoltre che “ci sono ottime ragioni per cui non vuole finire nei guai con la sua famiglia”, un'eco di quello che descrive come il ragazzo che aveva conosciuto da bambino. Alberto diventa colui che trascina Luca nel mondo di superficie. “Ci piace che Alberto e Luca abbiano questa passione condivisa per le strane cose umane”, afferma Casarosa. “Anche Alberto ha un senso un po' strano di cosa siano queste cose. Lui guarda da lontano, quindi fraintende tante cose. Fa la parte dell'esperto, ma sbaglia tante cose. Questo ci ha sempre dato molte cose.” Commedia divertente.”


Tremblay ritiene che l'amicizia tra Luca e Alberto sia “qualcosa di speciale”. “Iniziano come estranei e Luca all'inizio ha quasi paura di Alberto, ma imparano molto l'uno dall'altro. Imparano come migliorare se stessi, sia che si tratti di essere più coraggiosi o di essere un amico migliore.”


Il quattordicenne, che dà anche la voce ad un'altra creatura marina, Flounder, nel prossimo film Disney la SirenettaDice che si lega a Luca per la sua curiosità di scoprire diverse parti del mondo. Su ciò che ha imparato personalmente sull'Italia da solo Luca“Può sembrare strano”, dice Tremblay, “ma in realtà ho imparato che ci sono così tanti tipi diversi di pasta. C'è davvero moltissima varietà. È pazzesco!”

READ  Michael Snow (1928-2023) - Artforum International


Disney/Pixar

Mentre sono sulla Terra, Luca e Alberto incontrano una ragazza di nome Giulia, che “ha ragione riguardo all'ingiustizia” e “ha un potere così forte”, ma si sente anche “molto strana a modo suo”, dice il regista. Insieme a loro nel cast ci sono Maya Rudolph nel ruolo della voce della madre di Luca, Daniela, che Casarosa descrive come una combinazione di “durezza e calore”, e Jim Gaffigan nel ruolo della voce di Lorenzo, il padre di Luca.


La città è abitata da personaggi come Massimo, il personaggio baffuto visto nel trailer e doppiato dall'attore teatrale italiano Marco Baricelli. La somiglianza con Massimo e il personaggio adulto del regista Nessun colore Non è una coincidenza. “Mi piace sempre scherzare, 'È lo stesso attore. Lo sto solo scegliendo per un ruolo diverso'”, dice Casarosa. Saverio Raimondo, un comico italiano, dà la voce a “Il nostro cattivo in città”.


L'estetica vibrante del film è stata lo sforzo di Casarosa di evocare i suoi bei ricordi di “saltare giù dalle rocce” durante l'estate a Genova, sperimentando “l'anguria, il gelato e tutto il cibo meraviglioso che abbiamo in Italia e la musica”. L'evoluzione del mostro marino è stata estratta anche dal folclore regionale.


“Ho sempre trovato davvero affascinanti gli antichi mostri marini sulle mappe”, spiega di Genova. “Il mistero del mare era molto rappresentato nelle strane creature che eravamo soliti disegnare. Questa regione ha molte leggende affascinanti”. “C'è un posto dove una volta c'era un drago marino. “Non vorrai andarci!” “È molto legato alla cultura della pesca. E c'era questa fantastica idea che fossero solo storie di cacciatori che si raccontavano l'un l'altro che c'era un mostro solo perché c'era una buona preda. “Non volevano che nessun altro andasse lì.”

READ  Pirateria cinematografica e televisiva in aumento in Italia ma pirateria meno che mai *TorrentFreak


Disney/Pixar

Luca Attualmente è prevista l'uscita nelle sale il 18 giugno, anche se non è chiaro in che modo la situazione in corso con la pandemia potrebbe influire su tali piani. Pixar Onward, uscito nelle sale solo per un breve periodo Settimane prima dell’inizio del lockdown lo scorso marzo, ha ricevuto un’uscita anticipata su Disney+ e VOD. Il soul ha saltato completamente i cinema ed è andato direttamente su Disney+ a dicembre.


L'idea di vedere le persone Luca Tremblay prende in giro. Una volta era ossessionato da A.J Automobili– Giocattolo a tema Saetta McQueen Power Wheels per i bambini piccoli. Ora con Luca“È bello far parte dell'infanzia di qualcun altro”, dice.


E aggiunge: “Penso soprattutto ora che la storia sia davvero speciale perché, per me, non ho potuto vedere i miei amici a causa del coronavirus, ovviamente, e questo film parla dell'amicizia”. “Quindi, quando le persone lo guarderanno al cinema, spero che possano ricordare di essere stati con gli amici durante le vacanze estive e di essersi divertiti.”


Contenuto relativo: