Dicembre 1, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il segnale radio alieno Blc1 di Proxima Centauri trovato da Breakthrough Listen finalmente spiegato

Nell’aprile 2019, un telescopio australiano ha rilevato un segnale radio molto sconcertante che sembrava provenire dalla stella vicina più vicina al Sole. Il riferimento non aveva una spiegazione chiara. Invece, sembra avere i segni distintivi di qualcosa di intelligente creato dalla vita aliena.

E in effetti, questo era il punto centrale del progetto di ricerca che ha trovato il segnale. Soprannominato “Listen”, lo sforzo da 100 milioni di dollari, chiamato Breakthrough Listen, ha trascorso gli ultimi cinque anni utilizzando telescopi all’avanguardia in tutto il mondo per ascoltare segni di vita extraterrestre da tutta la galassia. .

Il segnale del 2019, chiamato “blc1”, era esattamente ciò che i ricercatori dell’hack speravano di trovare. Rilevato dal Parkes Murriyang Radio Telescope nel sud-est dell’Australia, blc1 proveniva direttamente da Proxima Centauri, una stella distante solo 4,2 anni luce e sede di due pianeti.Si crede che uno di loro possa essere abitabile nella vita.

Secondo Sophia Sheikh del Berkeley City Research Center, il segnale era “unicamente simile al tipo di segnale che ci aspetteremmo dallo spazio”. Era qualcosa che poteva essere realizzato solo dalla tecnologia – e dalla tecnologia dallo spazio all’avvio. Ci sono volute diverse ore, eliminando satelliti o aerei. Se fosse di origine naturale, il segnale dovrebbe ripetersi nel tempo, ma il team non lo ha mai più individuato durante le decine di ore di osservazione di Proxima Centauri. Invece, questo era l’unico tipo di segnale atteso da una civiltà intelligente.

Negli ultimi due anni, il team di Breakthrough ha esaminato i dati e finalmente è tornato con un verdetto su blc1.

READ  L'uomo del New Jersey muore dopo la diagnosi del West Nile, dicono i funzionari

Cattive notizie: non sono alieni.

“Possiamo affermare con sicurezza che blc1 è compatibile con l’interferenza di radiofrequenza umana da qualche tipo di tecnologia terrestre”, Sheikh, coautore due nuovi Studi su blc1 pubblicato in astronomia naturale, ha detto al Daily Beast. “Anche se un giorno vorremmo ovviamente trovare prove di vita extraterrestre, il processo di indagine su blc1 è stato di per sé di grande valore scientifico”.

Nel corso di due anni di analisi, il team ha scoperto che blc1 in realtà condivideva la stessa frequenza di altre interferenze radio rilevate nello stesso periodo in cui è stato scoperto blc1. Un’analisi approfondita dei dati ha trovato più di 60 “copie” del segnale blc1, tutte con segni molto chiari di interferenze radio.

Sebbene il team non sappia ancora esattamente cosa abbia creato blc1, è stata esclusa un’origine aliena.

Sheikh e i suoi colleghi non considerano questa indagine una perdita completa. A suo avviso, è un’opportunità per migliorare gli algoritmi progettati per eliminare l’interferenza umana e per migliorare un processo progettato per aiutare a valutare questo tipo di dati in modo più completo. È anche felice che abbiano il tipo di hardware e software in grado di esaminare questi segnali in modo più accurato di questi tempi. Il famigerato “Wow!” Segnale – Prende il nome da studiosi che l’hanno notato e hanno scritto “Wow!” Leggendo i dati, si trattava di un fotogramma estremo simile scoperto nel 1977 in Ohio, ma gli scienziati non sono stati in grado di rintracciarne le origini.

“Senza questa nuova tecnologia, un segnale una tantum come blc1 rimarrebbe in un limbo come ‘Forse lo era, forse no’, come Wow!

READ  Settimana dei guai della NASA: perché il primo campione di Marte è fallito, il lancio del Boeing Starliner è stato ritardato a tempo indeterminato

Le nuove scoperte sono un peso, ma gli scienziati non hanno finito con Proxima Centauri. Il James Webb Space Telescope della NASA, che è stato descritto come un successore di Hubble e sarà lanciato il mese prossimo, Può rilevare segni di vita su uno dei pianeti stellari. Il progetto Starshot, progetto gemello di Breakthrough Listen, prevede di costruire e lanciare un giorno una flotta di piccole astronavi a Proxima Centauri per avere uno sguardo ravvicinato su qualsiasi vita aliena. Questo piano include Un gigantesco cannone laser che potrebbe essere o non essere impossibile da costruireQuindi, dovremo aspettare e vedere come andrà a finire.