Febbraio 27, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il primo ministro Nabanga corteggia gli investitori italiani ed elenca le opportunità in Uganda

Il primo ministro Nabanga corteggia gli investitori italiani ed elenca le opportunità in Uganda

Il primo ministro dell'Uganda R. presenza. Nabanga Robina ha informato gli investitori italiani sulle opportunità di investimento in Uganda e li ha invitati a collaborare con l'Uganda.

Nabanga ha tenuto un discorso programmatico al quinto vertice annuale del Consiglio europeo delle imprese per l'Africa e il Medio Oriente (ECAM).

Il vertice si è tenuto presso l’Hotel Westin a Roma, in Italia, con il tema “Creare un presente migliore e costruire insieme un futuro migliore per l’Africa”.

Una dichiarazione del suo ufficio afferma che Nabanga ha detto agli investitori che l'Uganda ha un buon ambiente favorevole e politiche che aiuteranno gli investitori a fare affari redditizi.

Il primo ministro R. presenza. Nabanga Robina stringe la mano al Presidente della Confederazione Italiana a Roma, Italia.

“L'Uganda è il miglior centro di investimenti per l'Africa centrale e orientale e presenta molti vantaggi. Queste opportunità sono a tua disposizione”, ha affermato Nabanga.

Nabanga ha spiegato che l’Uganda esporta caffè crudo da diversi decenni, ma è rimasta povera e ha lanciato un appello agli investitori affinché vengano a fondare fabbriche di caffè a valore aggiunto in Uganda per creare opportunità di lavoro per gli ugandesi.

Ha ribadito l'appello del Presidente al commercio e ai partenariati invece di inviare aiuti all'Uganda.

Nello stesso incontro, il primo ministro eswatini R. Russell Memo Dlamini ha affermato che il futuro dell'Africa è luminoso e offre molte opportunità di partenariato e sviluppo.

I ministri degli Esteri della Tanzania, January Makamba, e del Sud Sudan, James Beitia, hanno espresso la necessità di una migliore cooperazione per lo sviluppo dell'Africa.

Luigi Di Maio, rappresentante speciale dell’UE presso gli Stati del Golfo, ha affermato che è necessario garantire una soluzione a due Stati al conflitto israelo-palestinese.

READ  Il nuovo approccio duro dell'Italia alla Russia

In un altro incontro, il Primo Ministro ha avuto colloqui bilaterali con diversi investitori e ha spiegato la necessità di investire in Uganda, soprattutto nel settore industriale per aggiungere valore ai prodotti ugandesi.

Il Primo Ministro ha incontrato Filippo Prosperi, Direttore Business Development e Consigliere di Amministrazione della Di Lorenzo Company.

De Lorenzo è un'azienda italiana leader specializzata nella progettazione, sviluppo e produzione di attrezzature per la formazione tecnica e professionale. Hanno deciso di trasferire la tecnologia in Uganda.

Nappania ha avuto, tra gli altri incontri, anche un proficuo incontro con il Direttore della Confederazione delle Industrie Italiane presso la sede di Roma.