Ottobre 6, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il Presidente del Consiglio ha il diritto di fare festa?

Joshua Wagerholm, che lavora nel marketing, ha affermato che l’episodio potrebbe danneggiare la reputazione della Finlandia e la fiducia del pubblico nei politici finlandesi.

Penso che sia importante che i politici siano rispettosi e abbiano la fiducia del pubblico. Quindi non penso che sia un bell’aspetto”, ha detto.

La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen (R) saluta Marin e il cancelliere tedesco Olaf Scholz in un vertice a Bruxelles a giugno.a lui attribuito:AP

Minto Kielinen, lo studente di Helsinki, non era d’accordo. Ha detto che tutti hanno diritto alla loro opinione, ma sentiva che il video trapelato stava ricevendo molta attenzione.

“È naturale, tipo, festeggiare”, ha detto Kielinen. “Dovrebbe anche godersi la vita”.

Alcuni sostenitori affermano che le critiche al primo ministro sono sessiste.

Marin è diventato il più giovane Primo Ministro della Finlandia nel 2019 all’età di 34 anni. Anche nei paesi nordici egualitari, Marin sentiva che il suo sesso e la sua età a volte erano molto concentrati. ho detto Rivista Vogue La rivista nel 2020 dice “In ogni posizione in cui sia mai stato, il mio genere è sempre stato il mio punto di partenza: sono una giovane donna”.

Anu Koivonen, professoressa di studi di genere presso l’Università finlandese di Turku, ha affermato di non ritenere che il genere sia un fattore determinante nel clamore attorno al video trapelato. Ha detto che la cerimonia in sé non è stata un grosso problema, ma il fatto che il video sia trapelato potrebbe essere visto come un giudizio fugace dal primo ministro riguardo alle persone che circondava.

READ  Studio: L'inquinamento atmosferico può influire sulla qualità dello sperma inquinamento dell'aria

“Non si è limitata a un’azienda in cui non poteva fidarsi di tutti nella stanza”, ha detto Koivonen. “Penso che questo sia il problema principale.”

L’incidente della cerimonia è stato problematico dal punto di vista della sicurezza, rilevando che i massimi leader finlandesi si preoccupano dei servizi di sicurezza stranieri, ha affermato Jarno Limnel, esperto di sicurezza informatica e politico del partito conservatore della Coalizione nazionale finlandese.

“Le informazioni vengono raccolte da una varietà di fonti e anche informazioni apparentemente banali potrebbero essere importanti per una potenza straniera”, ha detto Limnel al quotidiano finlandese Helsingin Sanomat. “I responsabili delle decisioni di alto livello sono attentamente monitorati durante il processo di ratifica della NATO”.

Questa non è la prima volta che la festa di Marine fa notizia. A dicembre, si è scusata dopo essere stata fuori dai locali notturni fino alle 4 del mattino e aver perso un messaggio che le consigliava di evitare i contatti sociali a causa della vicinanza a qualcuno con COVID-19. Marin ha detto di non aver visto il messaggio perché ha lasciato il telefono a casa. Il risultato del test del virus è stato negativo.

Anche in una società progressista come quella finlandese, Marin rompe gli schemi del politico ordinario. È cresciuta con una madre single che aveva una relazione con un’altra donna. Molti finlandesi sono orgogliosi del suo approccio moderno al lavoro, compreso l’abbigliamento casual. Marin ha suscitato scalpore sui social media ad aprile quando ha partecipato a una conferenza stampa con la sua controparte svedese che indossava una giacca di pelle nera.

Marin e il suo governo a maggioranza femminile hanno anche ottenuto elogi in Finlandia e a livello internazionale per aver guidato costantemente il paese attraverso la pandemia di COVID-19 e il processo di richiesta della NATO.

READ  Il bilancio delle vittime delle inondazioni nel nord della Turchia è salito a 31 e centinaia di aree colpite sono state evacuate

“Il nostro primo ministro è eccellente”, ha detto Gauri Corkman, un pensionato di Helsinki. “Ha accettato il suo lavoro molto difficile in un momento molto difficile e ha ottenuto un lavoro di prim’ordine. Quello che fa nel tempo libero non sono affari nostri”.