Ottobre 4, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il Milan ospite della Juventus si è spogliato con le speranze di CL in gioco

La caduta della Juventus è stata fortemente evidenziata lo scorso fine settimana quando l’Inter ha strappato il titolo di Serie A dalla loro presa mentre i bianconeri hanno combattuto per sconfiggere la modesta Udinese.

Solo due gol di ritardo di Cristiano Ronaldo hanno salvato la vittoria per 2-1 e hanno impedito alle speranze di qualificazione alla Champions League della Juventus di svanire drammaticamente.

Due ore prima, la Juventus aveva visto l’Inter vincere lo scudetto, chiudendo una striscia di nove anni ai vertici del calcio italiano.

“Un’era è finita – ha detto il difensore della Juventus Leonardo Bonucci -. Ma abbiamo fatto tutto il possibile”. L’Inter è stata la squadra più coerente e quest’anno ha dimostrato di essere la squadra più forte.

Oggi però inizia un altro capitolo e dobbiamo avere la forza e la fame per ritrovare quello che abbiamo da nove anni. Abbiamo fatto qualcosa di epico, è difficile emulare quindi i nostri complimenti all’Inter ma la Juventus risorge sempre e lo faremo. continuare a farlo. “

Le ultime quattro partite saranno cruciali non solo per l’orgoglio della Juventus, ma anche per le sue possibilità di raggiungere la competizione d’élite in Europa, con i bianconeri che rischiano concretamente di perderle.

Domenica la Juventus affronta una grande contendente al quarto posto e al primo posto in Champions League, ospitando il Milan, che sperava nel titolo fino al declino di forma e risultati.

Le due squadre sono a pari con 69 punti, insieme all’Atalanta seconda. Il Napoli è a soli due punti di distacco, mentre la Lazio, sesta, ha 64 punti ma ha anche una partita in mano.

READ  Allerta salmonella salsiccia italiana - La Gazzetta Reale

Il tecnico della Juventus Andrea Pirlo ha dichiarato: “Sappiamo che dobbiamo qualificarci per la Champions League ad ogni costo”. “Abbiamo una squadra qui: sono forti e vogliono lottare per raggiungere i loro obiettivi.

“Sono uniti … ma questo dovrebbe essere un punto di partenza perché abbiamo ancora tante partite importanti in campo”.

Dopo il Milan, la Juventus si reca al Sassuolo a metà settimana prima di accogliere la squadra che ha concluso i nove anni di dominio in Serie A. La partita contro l’Inter sarà per la Juventus una pillola amara da ingoiare mentre gli ospiti sono allenati da Antonio. Conte, l’allenatore che ha portato i bianconeri alla vittoria, tre titoli su nove.

L’uomo attualmente nel covo della Juventus sa che il suo tempo potrebbe volgere al termine nonostante le rassicurazioni di Fabio Barracci, amministratore delegato del club di calcio.

“Sarebbe ancora Pirlo se ci qualificassimo per la Champions League? Sì, certo”, ha detto recentemente Parace. “Ma non pensiamo nemmeno a non qualificarci, abbiamo grande fiducia in quello che stiamo facendo, nei giocatori e negli allenatori.

“Questo è il nostro unico pensiero.”

La Juventus ha preso una scommessa fuori stagione quando ha esonerato Maurizio Sarri e ha sorprendentemente chiamato Pirlo, che non aveva allenato a nessun livello.

Il titolo di campionato italiano era il minimo che Pirlo si aspettava, ma aveva anche il compito di trasformare la Juventus in una squadra più attraente e di porre fine all’attesa del quarto di secolo del club per il successo in Champions League, e ha parlato del suo desiderio che i suoi giocatori arrivassero. lo stesso. Spirito e voglia come la Juventus in cui ha giocato con Conte.

READ  Benvenuto di Fanti USA a Weirton | Notizie, sport, lavoro

La scommessa non ha avuto successo.

___

Altro da AP Soccer: https://apnews.com/hub/soccer e https://twitter.com/AP_Sports