Giugno 16, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il futuro del Regno Unito è nelle vostre mani, ha detto Starmer agli elettori delle elezioni generali

Il futuro del Regno Unito è nelle vostre mani, ha detto Starmer agli elettori delle elezioni generali
Spiegazione video, Le elezioni sono “un’opportunità per cambiare in meglio” – Starmer

  • autore, Brian Wheeler
  • Ruolo, Politica della BBC

Sir Keir Starmer ha detto agli elettori che il futuro del Regno Unito è nelle “vostre mani”, dicendo che “insieme possiamo fermare il caos, possiamo voltare pagina, possiamo iniziare a ricostruire la Gran Bretagna”.

Parlando poco dopo l’annuncio delle elezioni generali da parte di Rishi Sunak per il 4 luglio, il leader laburista ha affermato che il voto sarà un’opportunità per cambiare il Paese “in meglio”.

“Sembrerà una lunga campagna, ne sono sicuro, ma non importa cosa verrà detto e fatto, questa opportunità di cambiamento è ciò di cui trattano queste elezioni”, ha detto.

In un’anteprima della campagna elettorale del Labour, ha detto: “La nostra offerta è di resettare la nostra economia e la nostra politica”.

Parlando in una Downing Street bagnata dalla pioggia, il Primo Ministro ha insistito sul fatto che i suoi piani economici stavano funzionando e ha accusato il partito laburista di carente politica.

Sir Keir – circondato dalle bandiere dell’Unione – ha spiegato perché gli elettori non dovrebbero sostenere i conservatori, insistendo sul fatto che metterà “il paese al primo posto e il partito al secondo posto”.

Il leader laburista ha ripetuto la parola “cambiamento” in tutto il suo breve comunicato – un messaggio che era uno slogan di una sola parola sulla sua piattaforma.

Ha detto che le tre ragioni per cui le persone dovrebbero votare per il Labour sono “fermare il caos”, “è ora di cambiare” e “resettare l’economia e la nostra politica”.

Sir Keir ha finora evitato di fare grandi promesse pre-elettorali, concentrandosi invece sui sei “primi passi” che farebbe se eletto primo ministro.

Ciò include la creazione di ulteriori due milioni di nomine per il servizio sanitario nazionale e la nomina di 6.500 nuovi insegnanti, pagati prelevando l’IVA sulle tasse scolastiche private.

Sir Keir ha anche detto che annullerà il piano di Sunak di deportare alcuni richiedenti asilo in Ruanda una volta entrato in carica e creerà un nuovo comando di sicurezza del confine per gestire gli attraversamenti di piccole imbarcazioni.

Sunak afferma che il piano per il Ruanda fungerebbe da deterrente per le bande di trafficanti di esseri umani e che il partito laburista non ha alternative valide.

Il partito laburista ha anche affermato che si atterrà a limiti di spesa “rigidi” e che non ci saranno così tanti soldi di riserva per i servizi pubblici in modo da poter far crescere l’economia in modo più forte.

Ma nonostante l’allentamento della politica di 28 miliardi di sterline, il partito rimane impegnato a decarbonizzare la rete elettrica entro il 2030.

I conservatori sostengono che i laburisti possono pagare questi piani solo attraverso un aumento delle tasse. I laburisti sostengono che l’ambizione dei conservatori di abolire l’assicurazione nazionale lascerà un “buco nero” nei loro piani.

Gli elettori potrebbero imparare di più su come vengono finanziate le politiche quando i partiti rivelano i loro programmi elettorali, all’inizio della campagna elettorale.

Spiegazione video, La gente grida per il cambiamento – Ed Davey

Il leader liberaldemocratico Sir Ed Davey ha dichiarato: “Questo governo non è in contatto con la realtà, non ha scuse, e il tempo è scaduto – ed è ora di far uscire dal potere questo governo conservatore”.

“E se lo facciamo, possiamo trasformare la nostra politica, possiamo risolvere la crisi del sistema sanitario e assistenziale, possiamo rimettere in carreggiata la nostra economia, possiamo porre fine allo scandalo sanitario e possiamo ottenere il giusto trattamento che le persone meritano”. .”

Il primo ministro scozzese John Swinney ha affermato che le elezioni generali sono state un’opportunità per “licenziare il governo conservatore e mettere la Scozia al primo posto votando SNP”.

“Le persone in Scozia sanno che li difendiamo e li proteggiamo dai danni causati da Westminster”, ha scritto su X, precedentemente noto come Twitter.

Reform UK, che è in competizione con i liberal-democratici nei sondaggi, ha detto che gli elettori hanno una “scelta chiara” tra i conservatori, che hanno “distrutto la Gran Bretagna”, e Stragdon sotto i laburisti.

Il leader del partito Richard Tice ha dichiarato: “Solo le politiche di buon senso perseguite dal movimento di riforma britannico possono ora salvare la Gran Bretagna”.

Anche il Partito dei Verdi di Inghilterra e Galles, all’estremità opposta dello spettro politico, ha promesso politiche di “buon senso” e ha affermato che mira a eleggere quattro parlamentari al Parlamento.

Il co-leader Adrian Ramsay ha dichiarato: “Le persone in tutto il paese avranno l’opportunità di votare per un candidato verde che offre agli elettori speranza e soluzioni pratiche alla crisi del costo della vita, sostiene le persone in case calde e convenienti e protegge il nostro servizio sanitario nazionale”. Ripulire i nostri fiumi tossici”.

READ  Il rapporto di Amnesty International sull'Ucraina suscita clamore e rassegnazione