Ottobre 23, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il formaggio italiano viene da solo

scoiattolo! Spostati in Francia, perché l’Italia è dietro ai tuoi amanti del formaggio!

Il formaggio italiano era un po’ vago?– o definito solo dai suoi concorrenti più apprezzati nel mercato internazionale: parmigiano e mozzarella. Lo chef Carlo Piggy di New York City afferma che il campo dei segreti realizzati dai migliori formaggi e produttori locali o ristoranti affermati era vicino. Sorprendentemente, gli italiani, che sembrano meno ottimisti, sono diminuiti quando si tratta di formaggio.

“Gli italiani hanno prodotti eccellenti e unici, ma li sottovalutano sempre rispetto ad altri paesi”, ha affermato Chef Piggy, citando altre storie di successo europee: formaggio e vino francesi, cioccolato svizzero e portoghese gamba nera (Un prosciutto iberico di ghiande che ha un sapore particolare ad Allendez).

Ma con il suo avvento Slow Food Movimento e regni epici mangiare Con la cucina italiana artigianale in prima linea e al centro, la consapevolezza è cresciuta fuori dall’Italia, insieme a un rinnovato interesse per il marketing. “L’Italia ha fatto un ottimo lavoro nel migliorare le proprie esportazioni nel corso degli anni”, ha affermato Piggy.

Tuttavia, importare tutto il delizioso cibo italiano non è facile. Devono rispettare rigide normative, il costo delle importazioni è vietato, il che garantisce che alcuni gnocchi artigianali interessanti e iperlocali non saranno disponibili nel mercato statunitense, afferma l’esperto di formaggi Laura Verlin, Autore di sei libri vincitori del James Beard Award.

Peccato, perché l’Italia è piena di formaggi che parlano davvero dei luoghi in cui vengono prodotti: sostanziosi e appaganti e molto avvincenti, perché hanno così tanta consistenza e diversità.

accedere Progetto Agricoltura AOP, Associazione di organizzazioni di produttori che si allea con le cooperative lattiero-casearie del nord-est Italia, promuove i formaggi regionali prodotti con il latte dei suoi allevatori associati. Quando voleva un sito per introdurre i suoi caratteristici gnocchi al mercato di New York, la sua famosa DOP (Denominazione di Origine Protetta) ha invitato i maiali nati nel nord Italia a creare coppie attorno ai ravioli. Questo è un piano che lo chef può fare un passo indietro.

“Quello che c’è di così bello nei formaggi italiani è la nostra cultura e ogni cultura in essi contenuta.

Verlino è d’accordo. “Tutti hanno qualcosa quando si tratta di formaggio italiano”, ha detto. La proliferazione di negozi e dipartimenti di formaggi specializzati all’interno dei supermercati e dell’istruzione rende molto più facile esplorare i formaggi dalla pista di punteggio, dice.

Ecco quelli Sei da provare Con l’abbinamento di Chef Piggy, la versatilità di questi formaggi si mostra in partnership con un palato internazionale.

“Possiamo chiamare tutti questi formaggi formaggio da tavola”, ha detto lo chef Piggy. “I più anziani fanno un’esperienza davvero memorabile, con Formigiano Regiano e Grana Pathano rasati su pasta e risotto, mentre i più giovani Montacio e Asiaco sono buoni per un antipasto leggero o un panino.

Asiako Fresco BDO. Questo formaggio da tavola fresco e giovane si scioglie facilmente, è versatile e funziona bene su un antipasto leggero o su panini (meglio con uova strapazzate). Da giovane (30-50 giorni), ha un profilo di sapore di avocado, lattico amaro, che diventa più fiorito con l’età. Chef Piggy dice che le piace cucinare con questo formaggio. Coppia dello Chef: Uva verde piccante e foglie di siso.

Asiaco stagionale BDO. Un formaggio d’alpeggio morbido e compatto prodotto con latte vaccino stagionato in quattro fasi Straveccio Vecchio (15 mesi) e ha sapori di noci dolci e intensi. Abbinare a chutney, miele, marmellate. Abbinamento dello chef: miele di castagno e arachidi tostate.

Grana Pathano DOP. Spesso prende posto dietro al parmigiano, ma non dovrebbe. Prodotto con latte di vacca parzialmente scremato, questo formaggio delicato ha una pasta granulare dura e delicata che dura fino a 16 mesi e, come il vino, ha una versione “riserva”. Fichi a cubetti e miele o cavoletti di Bruxelles su insalata. Prodotto estensivamente dal Veneto all’Emilia Romagna. Abbinamento dello Chef: Mostarda di Zucca (senape) e semi tostati.

Montacio BDO Proveniente dalla regione nord-orientale di Aldo Adygea, era formata da monaci dal 1200, fino ai 18 mesi di età. Il formaggio ad alto burro, con la sua consistenza a grana, era bilanciato dall’acidità della miscela di mirtilli rossi che aveva creato. Ideale per un antipasto o una fritta, può essere impanata e fritta. Coppia di chef: composta di mirtilli rossi al vino Porto e cavolo riccio croccante.

Formigiano Regiano DOP. “Ogni frigorifero italiano, come il cedro in ogni frigorifero americano, è pieno di pasta e olio d’oliva. Dice che non serve molto per un pasto. Coppia dello chef: balsamico di Modena adulto e pera asiatica.

Piave DOP. Dal bellunese ai piedi delle Dolomiti, Piao ha versioni di cinque anni. Giovane (La pittura) Morbido con sapori lattici neutri, e il gusto si intensifica man mano che le bucce diventano più spesse e sode con la stagionatura. Il Piave Vecchio Riserva, oltre i 18 mesi, ha una produzione super piccola e colore giallo intenso e nocciola forte, natura dolce. Abbinamento dello Chef: Chutney di Cipolle Rosse allo Zenzero e Mandorla Marcona.

READ  Più di 800 incendi sono stati segnalati in Italia, spingendo i turisti da Pescara verso l'Italia