Maggio 6, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il dottore dice che il leader dell’opposizione russa imprigionato Alexei Navalny “potrebbe morire in qualsiasi momento”

Un sindacato medico con legami con il politico dell’opposizione ha detto che Alexei Navalny, un critico imprigionato al Cremlino, è a maggior rischio di sviluppare insufficienza renale e che la sua vista si sta deteriorando più di due settimane dopo il suo sciopero della fame.

Navalny, 44 anni, un importante oppositore del presidente russo Vladimir Putin, ha iniziato a rifiutare il cibo il 31 marzo per protestare contro ciò che ha detto le autorità carcerarie si erano rifiutate di trattare adeguatamente per il dolore acuto alla schiena e alle gambe.

“Le sue condizioni sono davvero critiche”, ha detto Alexandra Zakharova, rappresentante dell’Unione dei medici, un gruppo considerato dalle autorità russe come attivisti dell’opposizione.

Ha citato gli assegni ottenuti tramite l’avvocato di Navalin, affermando che i membri del sindacato non li hanno esaminati da soli.

“Il suo potassio è alto e ha altre letture alte che indicano che i suoi reni potrebbero presto fallire. Ciò porterebbe a gravi malattie e arresto cardiaco”.

Il servizio carcerario russo ha detto che Navalny stava ricevendo tutto l’aiuto medico di cui aveva bisogno.

Era il signor Navalny Catturato il 17 gennaio Quando è tornato in Russia dalla Germania, dove ha trascorso cinque mesi a riprendersi Avvelenamento sovietico con un agente nervino Incolpa il Cremlino.

I funzionari russi hanno negato qualsiasi coinvolgimento e si sono persino chiesti se il signor Navalny fosse stato avvelenato.

L’avvelenamento è stato confermato da diversi laboratori europei.

Alexei Navalny in un letto d'ospedale in camice medico circondato da tre persone che indossano camici protettivi, maschere e retine per capelli.
Navalny ha trascorso cinque mesi a riprendersi dall’avvelenamento da gas nervino sovietico in un ospedale tedesco.(

Fornito / Instagram

)

È stato condannato a due anni e mezzo di prigione sulla base del fatto che la sua lunga guarigione in Germania ha violato una pena sospesa emessa contro di lui per frode in un caso che secondo Navalny era politicamente motivato.

Circa 80 famosi scrittori, attori, storici, giornalisti e registi, inclusi gli autori JK Rowling e Salman Rushdie, venerdì hanno scritto una lettera aperta a Putin, esortandolo a garantire che il signor Navalny riceva le cure mediche urgenti di cui ha bisogno.

Le autorità della prigione hanno detto che il signor Navalny ha rifiutato un trattamento adeguato e hanno insistito affinché fosse curato da un medico di sua scelta esterno alla struttura, richiesta che hanno rifiutato.

Venerdì, Navalny ha detto che le autorità della prigione avevano minacciato di metterlo in una giacca per nutrirlo con la forza a meno che non avesse rinunciato allo sciopero della fame.

ABC / filo

READ  La Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti vota per fare di Washington uno stato, ma una battaglia al Senato incombe