Aprile 17, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I treni sono deragliati e gli edifici bassi sono crollati dopo che un terremoto di magnitudo 6,8 ha colpito Taiwan

Un terremoto di magnitudo 6,8 ha colpito il sud-est di Taiwan, facendo uscire dai binari i vagoni ferroviari e innescando gli allarmi per lo tsunami.

L’ufficio meteorologico dell’isola ha detto che l’epicentro del terremoto è stato nella contea di Taitung ed è stato seguito da un terremoto di magnitudo 6,4 che ha colpito la stessa zona sabato sera, senza causare vittime.

L’US Geological Survey ha misurato la magnitudo del terremoto a 7,2 e ad una profondità di 10 km.

I media locali hanno detto che un edificio basso è crollato e sono iniziati i lavori di soccorso per liberare coloro che si trovavano all’interno di un piccolo negozio.

L’amministrazione delle ferrovie di Taiwan ha affermato che tre autobus sono deragliati alla stazione di Dongli, nella parte orientale di Taiwan, dopo che una parte della tettoia della piattaforma è crollata e circa 20 passeggeri sono stati evacuati.

D’altra parte, il Centro di allerta tsunami degli Stati Uniti ha affermato che sono possibili pericolose onde di tsunami lungo la costa di Taiwan, a 300 km dall’epicentro.

L’Agenzia meteorologica giapponese ha emesso un allarme tsunami di un metro per una parte della prefettura di Okinawa in seguito al terremoto.

Il terremoto è stato avvertito in tutta Taiwan, ha detto l’agenzia, e gli edifici hanno tremato brevemente nella capitale, Taipei.

Nelle fabbriche di semiconduttori nelle città meridionali di Tainan e Kaohsiung, non vi è stato alcun impatto sulle operazioni.

READ  Anche se Ardern segnala l'allineamento con gli Stati Uniti, la Nuova Zelanda cerca ancora di mantenere le distanze | افة Pete McKenzie

Taiwan si trova vicino all’intersezione di due placche tettoniche ed è soggetta a terremoti.

Più di 100 persone sono state uccise nel terremoto di Taiwan meridionale del 2016 e in un terremoto di magnitudo 7,3 che ha ucciso più di 2.000 persone nel 1999.

Reuters