È il 15 luglio in Nuova Zelanda e Australia, il che significa questo m2 MacBook Air Il giorno del lancio è ufficialmente iniziato. I clienti in Nuova Zelanda e Australia sono sempre i primi a mettere le mani sui nuovi dispositivi a causa delle differenze di fuso orario.


I clienti che hanno ordinato l’M2‌ ‌MacBook Air‌ la scorsa settimana hanno iniziato a ricevere i loro nuovi dispositivi e presto condivideranno le loro esperienze con il nuovo design e il chip ‌M2‌ Voci sul Mac Forum, Twitter e altri social network.

Poiché non ci sono punti vendita Apple in Nuova Zelanda, i clienti in Australia saranno i primi a poter ritirare il MacBook Air M2‌ in un negozio. Apple Store. Lo stock di MacBook Air disponibile in Australia ci darà un’idea di cosa possiamo aspettarci da altri negozi in giro per il mondo. Apple avrà probabilmente macchine di scorta, ma le configurazioni personalizzate devono essere ordinate online.

Le date di consegna per il MacBook Air M2M sono scivolate subito dopo il lancio del dispositivo, indicando una scarsità di scorte. I modelli M2‌ ‌MacBook Air‌ ordinati online non verranno spediti fino a metà-fine agosto a causa di restrizioni di fornitura.

Dopo la Nuova Zelanda e l’Australia, le vendite di MacBook Air inizieranno in Asia, Medio Oriente, Europa e poi in Nord America.

Il prezzo del MacBook Air M2‌ parte da $ 1.199 negli Stati Uniti. Il chip ‌M2‌ aggiornato presenta una CPU a 8 core più veloce e una GPU fino a 10 core, oltre a uno chassis ridisegnato. Ha uno schermo più grande da 13,6 pollici, uno chassis simile a un MacBook Pro senza cono, MagSafe Spedizione e nuovi colori come Midnight Blue e Starlight.

READ  SSD Portatile Buffalo SSD-PG - 2021 Recensioneمر

Acquista oggi un nuovo ‌MacBook Air‌ M2? Fateci sapere nei commenti.

storie popolari

Apple conclude la partnership con l’ex chief design officer Jony Ive

Da quando l’ex chief design officer di Apple Joni Ive ha lasciato Apple nel 2019, ha continuato a lavorare per l’azienda come consulente attraverso la sua società di design LoveFrom, ma la partnership tra Apple e Ive è ora terminata, secondo il New York Times. Apple e io abbiamo deciso di smettere di lavorare insieme, ponendo fine a una relazione che dura da più di 30 anni. Eve è stata responsabile di alcune delle più grandi aziende di Apple…

iPhone 12 Pro vs. 14 Pro: nuove funzionalità da aspettarsi se aspetti l’aggiornamento

Con molti clienti che aggiornano i loro iPhone ogni due o tre anni al giorno d’oggi, ci sono ancora molti proprietari di iPhone 12 Pro che potrebbero essere interessati all’aggiornamento a iPhone 14 Pro entro la fine dell’anno. Sebbene gli aggiornamenti annuali di iPhone siano spesso incrementali, le nuove funzionalità iniziano ad accumularsi dopo un paio di generazioni. Per un aggiornamento, abbiamo compilato un elenco di nuove funzionalità e modifiche a…

Amazon Prime Day: prezzi ultra bassi su quasi tutti i modelli di Apple Watch SE e Series 7

Le vendite massicce hanno raggiunto l’ultimo Apple Watch per il Prime Day nel 2022, con i prezzi più bassi disponibili su quasi tutti i modelli di Apple Watch SE e Apple Watch Series 7. Nota: MacRumors è un partner affiliato di Amazon. Quando fai clic su un link ed effettui un acquisto, potremmo ricevere un piccolo pagamento, che ci aiuta a mantenere il sito in funzione. Si noti che ci concentriamo sulle versioni in alluminio…

READ  La GPU Navi 31 di AMD è stata riavviata di nuovo per la Radeon RX 7900 XT di nuova generazione

Beta pubblica di iOS 16: sette nuove funzionalità che puoi provare sul tuo iPhone

Apple ha rilasciato la prima beta pubblica di iOS 16, consentendo a chiunque abbia un iPhone 8 o successivo di testare gratuitamente l’aggiornamento software. iOS 16 include molte nuove funzionalità, da una schermata di blocco personalizzabile alla possibilità di modificare o annullare l’invio di iMessage. Per ottenere la versione beta pubblica di iOS 16, iscriviti al programma Apple Beta Software gratuito direttamente sul tuo iPhone. Dato che iOS 16 è ancora in esecuzione…

Apple Seeds Prime beta pubbliche di iOS 16 e iPadOS 16

Apple ha impiantato oggi le prime versioni beta di iOS 16 e iPadOS 16 ai beta tester pubblici, aprendo il processo di beta test di iOS 16 al pubblico per la prima volta dalla Worldwide Developers Conference. Gli sviluppatori hanno già tre beta e la prima beta coincide con la terza beta per gli sviluppatori. I beta tester pubblici che si sono iscritti al programma di beta test di Apple possono…

YouTube distribuisce il supporto Picture-in-Picture su iOS a tutti gli utenti negli Stati Uniti e agli utenti premium a livello globale

YouTube ha annunciato oggi che sta implementando il supporto Picture-in-Picture per tutti gli utenti iOS negli Stati Uniti, consentendo ai possessori di iPhone e iPad di chiudere l’app YouTube durante la visione di un video e continuare a visualizzare i contenuti in una piccola finestra pop-up mentre fanno altro cose sui loro dispositivi. Il supporto Picture-in-Picture era precedentemente disponibile per gli abbonati YouTube premium in…