Maggio 20, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I medici sviluppano un nuovo test per il cancro alla prostata che potrebbe prevenire migliaia di trattamenti non necessari

Un nuovo test in grado di rilevare i tumori della prostata più mortali potrebbe salvare migliaia di uomini da trattamenti non necessari

  • Attualmente, 20.000 uomini ogni anno si sottopongono a interventi inutili per il cancro alla prostata
  • Il nuovo metodo consente ai medici di identificare tumori prostatici pericolosi e in rapida crescita
  • Una parte dei tumori della prostata cresce lentamente e potrebbe non causare mai problemi
  • I medici affermano che l’aggressività del tumore è correlata alla quantità di lattato che produce


I medici hanno sviluppato un test che rileva i tumori pericolosi del cancro alla prostata.

I metodi attuali significano che la differenziazione tra tumori prostatici innocui e aggressivi è molto difficile, soprattutto in una fase iniziale.

Per alcuni uomini il tumore può essere fatale, mentre per altri cresce lentamente e potrebbe non causare mai problemi.

Di conseguenza, fino a 20.000 uomini ogni anno vengono sottoposti a interventi chirurgici o radioterapici non necessari.

Attualmente, i medici possono determinare le dimensioni di un tumore, ma non quanto sia attivo, somministrando al paziente un’iniezione di una soluzione speciale e quindi esaminando una risonanza magnetica.

Il nuovo test, sviluppato dall’Università di Cambridge, potrebbe impedire a migliaia di uomini di sottoporsi a interventi non necessari per tumori benigni della prostata.

Ma in un esperimento, i ricercatori dell’Università di Cambridge hanno attaccato una forma non radioattiva di carbonio, chiamata carbonio 13, a una molecola simile allo zucchero e l’hanno iniettata in una vena vicino a un tumore.

READ  Per comprendere l'energia nucleare potrebbe essere necessario un grande cambiamento

Hanno scoperto che se il tumore trattiene il carbonio 13, indica che viene prodotta una grande quantità di lattato, un segno che il cancro è feroce.

La dott.ssa Nikita Sushintsev, che è stata coinvolta nello studio, ha affermato che la svolta avvicina i medici a un passo avanti per essere in grado di “distinguere tra tigri e gattini” nel cancro alla prostata.

A circa 52.000 uomini viene diagnosticato un cancro alla prostata ogni anno nel Regno Unito e circa 30.000 di loro hanno tumori a basso rischio.

Il Daily Mail ha condotto una campagna per un miglioramento urgente nel trattamento e nella diagnosi del cancro alla prostata.

Annunci