Maggio 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gli sviluppatori di Star Wars Battlefront Classic Collection rispondono dopo un lancio pessimo

Gli sviluppatori di Star Wars Battlefront Classic Collection rispondono dopo un lancio pessimo

La Star Wars: Battlefront Classic Collection è stata lanciata il 14 marzo e sembra essere un po' confusa. Al momento della stesura di questo articolo, l'assemblaggio è quasi terminato “Molto negativo” Recensioni degli utenti su Steam, con solo il 19% degli oltre 4.000 risultati positivi. I fan si sono lamentati dell'instabilità dei server online e delle sessioni in crash e, dopo una giornata di polemiche, lo sviluppatore Aspyr ha rilasciato una dichiarazione.

Il team Aspyr è stato pubblicato su studio Sito di supportoAffermando di aver riscontrato “errori critici” nella sua rete durante il lancio della Classic Collection e che il team stava lavorando per risolvere questi problemi in modo che i giocatori potessero effettivamente giocare le partite senza disconnettersi. Il testo completo della dichiarazione era il seguente:

Vorremmo ringraziare la community di Battlefront per il suo straordinario supporto e feedback riguardo al rilascio di Star Wars Battlefront Classic Collection.

Al momento del lancio, abbiamo riscontrato errori critici nella nostra infrastruttura di rete. Il risultato è stato un ping incredibilmente alto, errori di matchmaking, arresti anomali e server che non venivano visualizzati nel browser.

Sin dal lancio, abbiamo lavorato per risolvere questi problemi e aumentare la stabilità della rete, e continueremo i nostri sforzi fino a quando la nostra infrastruttura di rete non sarà stabilizzata per prevenire ulteriori interruzioni.

Continua a segnalare bug, errori o comportamenti imprevisti al nostro team di supporto tramite il nostro sito web Modulo di domanda.

I giochi online spesso presentano problemi del server all'avvio e migliorano nel tempo, ma a volte questi problemi del server non sono coerenti tra la base di giocatori. Il nostro scrittore che si è occupato della Star Wars Battlefront Classic Collection non ha mai avuto problemi con il server, ma altri chiaramente sì. Ma i problemi del server non sono l'unico problema che i giocatori devono affrontare con questi giochi rimasterizzati. Secondo le recensioni e i post sui social media, c’è ritardo, perdita di suono e prestazioni lente che affliggono le partite. La dichiarazione di Aspyr ignora specificatamente tutte queste questioni a favore di dare priorità al problema più generale delle persone che non sono in grado di giocare al gioco che hanno acquistato.

READ  SpaceX utilizza i satelliti cellulari Starlink per pubblicare un tweet

Aspyr ha lavorato su altri progetti di Star Wars nel corso degli anni, e questo è l'ultimo esempio di come lo studio abbia fallito. La rimasterizzazione di Knights of the Old Republic II del team è stata oggetto di una causa legale dopo aver fallito nel fornire il contenuto scaricabile promesso. La squadra è stata estratta dal remake di Knights of the Old Republic, che è stato affidato a uno degli studi interni dell'editore Saber Interactive.

Sabre Interactive e alcuni dei suoi studi sono stati venduti dal suo proprietario e produttore di videogiochi Embracer Group il 14 marzo, sebbene mantenga ancora la proprietà di Aspyr.