Maggio 26, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gli scienziati affermano che il tessuto sintetico, ispirato alla pelliccia dell’orso polare, è più leggero e più caldo del cotone

Gli scienziati affermano che il tessuto sintetico, ispirato alla pelliccia dell’orso polare, è più leggero e più caldo del cotone

Tempo di lettura stimato: 2-3 minuti

TORONTO — I ricercatori affermano di essere riusciti a creare una versione sintetica della pelliccia di orso polare che non solo è più leggera del cotone, ma anche più calda.

Tre ingegneri dell’Università del Massachusetts Amherst hanno sviluppato un tessuto a due strati che non solo modella la pelliccia di un orso, ma anche la sua pelle nera che lo aiuta a stare al caldo.

I ricercatori affermano che il loro lavoro, pubblicato il 5 aprile sulla rivista ACS Applied Materials and Interfaces, culmina in una ricerca di 80 anni per creare una trama che imiti la pelliccia dell’orso polare.

Dicono che il tessuto sia già in fase di sviluppo per uso commerciale.

“Mentre i nostri tessuti brillano davvero come capispalla nelle giornate di sole, la struttura leggera che intrappola il calore funziona in modo abbastanza efficiente da immaginare di utilizzare l’illuminazione interna esistente per riscaldare direttamente il corpo”, ha affermato Wesley Viola, autore principale dell’articolo, in un articolo di notizie universitario pubblicato su Il guardiano. Lunedi.

“Concentrando le risorse energetiche su un ‘clima personale’ attorno al corpo, questo approccio può essere molto più sostenibile dello status quo”.

I ricercatori affermano che la pelliccia bianca degli orsi polari è efficace nel trasmettere la radiazione solare verso la loro pelle.

“Ma la pelliccia è solo metà dell’equazione”, ha detto Trisha Andrew, autrice senior dell’articolo. L’altra metà è la pelle nera degli orsi polari.

Andrew afferma che la pelliccia dell’orso polare agisce come una “fibra ottica naturale”, trasmettendo la luce solare alla pelle, che assorbe la luce e riscalda l’orso.

READ  Il Webb Space Telescope scopre le prime galassie nascoste da Hubble

Allo stesso tempo, la pelliccia aiuta anche a evitare che la pelle irradi troppo calore, simile a una spessa coperta che si riscalda da sola e poi intrappola il calore, dicono i ricercatori.

Il tessuto sintetico funziona in modo simile con uno strato superiore di fili conduttori di luce su uno strato inferiore di nylon e ricoperto da un materiale scuro chiamato PEDOT, che si riscalda.

I ricercatori affermano che una giacca che utilizza questo materiale sarà più leggera del 30% rispetto a un’altra giacca in cotone, ma renderà comunque chi la indossa più a suo agio a temperature di 10 gradi Celsius, finché c’è il sole.

Gli scienziati affermano che una società con sede a Boston chiamata Soliyard ha già iniziato a produrre tessuti rivestiti con questo materiale PEDOT.

storie correlate

Ultime storie di scienza

Michael Lee, CTVNews.ca via CNN

Altre storie che potrebbero interessarti