Maggio 18, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gli infermieri spiegano che nel sistema sanitario non va tutto bene

Non preoccuparti di Steggall; Chi finanzia le grandi feste?

Non ho altro che il massimo rispetto per la deputata indipendente Zallie Stegal, che è una meravigliosa rappresentante del suo collegio elettorale in Parlamento (“MP Admits Wrong and Defends Donation”, 15 febbraio). La cronologia delle donazioni è stata corretta all’inizio del 2021, quindi abbiamo il diritto di chiederci perché ci è voluto così tanto tempo per la messa in onda. Il profumo accattivante, opportunamente espulso al momento giusto dalla sua legione di minacciosi detrattori, è reale nella composizione. Anche se questa non è senza dubbio una buona prospettiva, accetto la spiegazione di Steggall e attendo con impazienza una spiegazione pre-elettorale simile sulle fonti del denaro oscuro che aiutano a mantenere a galla i principali partiti. Judy Hungerford Plesso nord

È difficile credere che l’incapacità di Steggall di rivelare la donazione della famiglia del milionario del carbone John Kinghorn sia stato un “errore contabile da principiante” o che lo abbia “corretto il più rapidamente possibile”. Certo, ha il diritto di dire che lo fanno anche gli altri partiti, ma non chiedono i nostri voti affermando di essere diversi. Le sue azioni rendono ancora più difficile per gli altri liberi professionisti guadagnarsi la nostra fiducia quando promettono di portare onestà in politica. Sriram Srikumar, Bundi

Il problema con qualsiasi annuncio dell’AEC è che arriva dopo le elezioni, quando un candidato vince il suo seggio. Fortunatamente, il thread di Steggall potrebbe evidenziare il fatto che i politici non sono sempre quello che sembrano, anche i cosiddetti indipendenti. Jenny Greenwood, Hunters Hill

Negli ultimi tre anni, le credenziali del parlamentare indipendente di Warringah, un instancabile guerriero del clima e sostenitore dell’integrità parlamentare, hanno lasciato l’Alleanza, con il suo primo ministro a carbone e “guidato dal gas”, nella proverbiale polvere. Gli elettori vedranno sempre attraverso i vecchi indizi e gli sporchi trucchi del governo disperato e dei suoi sostenitori. Rob Firth, Punto Cremorn

Sì, Steggall potrebbe aver sbagliato. Ma allo stesso modo potresti aver semplicemente supposto che le donazioni fossero state fatte dai vari membri della famiglia Kinghorn in conformità con le promesse che avevano fatto. Potrebbe essere il fatto che gli importi ricevuti come importo unico fossero un errore, che è stato corretto una volta che questo è stato saputo.

Il punto controverso per la nostra democrazia australiana in questa materia è se sono state fatte donazioni politiche a favore di interessi settoriali, come l’estrazione del carbone, per sovvertire l’interesse pubblico. Questo è il test da mettere su Steggall. È anche la prova da mettere alla prova per i partiti liberali e sindacali. Vincenzo Sicari, Haberfield

Immaginalo! Il politico ammette un errore. Margaret Grove, Abbotsford

Accogliamo con favore i segnali contro il razzismo

Vivo a Paddington da 15 anni, crescendo qui i miei figli (“I segni antirazzisti hanno problemi di immagine”, 15 febbraio). Amo la comunità. Essere vietnamiti, però, significa che mi rendo conto di essere diverso. Questa non è una cosa intrinsecamente negativa, una sensazione diversa. Ma nel corso degli anni ho affrontato il razzismo in diversi aspetti della mia vita. Alcuni sono assoluti, altri sono più insidiosi. Alcuni esempi qui nella mia zona, altri altrove.

READ  Investcorp vende il produttore italiano di attrezzature per moto Dainese a Carlyle con un accordo da 687 milioni di dollari

Quando ho notato il segnale di non benvenuto del razzismo a Five Ways, mi sono sentito immerso. Mi ha fatto sentire che la mia comunità è a favore dell’inclusione. Che il mio soggiorno è stato gradito e non solo clemente.

Leggere il tuo articolo ha sconvolto questa sensazione. Perché un segno, la cui presenza è indicativa di positività, fa sentire alle persone che è rivolto loro negativamente? Forse un po’ di autoriflessione è d’obbligo. La rimozione degli striscioni invierà a me il messaggio esattamente opposto, in quanto membro non bianco della comunità.

Non possiamo ignorare l’esistenza del razzismo, anche se la gente dice: “Non sono un razzista”. In quanto regione benestante, possiamo e dobbiamo essere dietro questa causa. Spero vivamente che ci siano, come me, altri membri della comunità che supportano Signals e vogliono che rimanga. Sarah Nguyen, Paddington

Abito a 100 metri dal tuo banner in prima pagina a Five Ways, Paddington. Ti assicuro, Consiglio di Lahra e visitatori del mio adorabile sobborgo, che sono pienamente d’accordo con i sentimenti mostrati sul segnale stradale e non sento nulla che si rifletta su di me.

Noto anche che è accanto o di fronte a un ristorante tailandese; un caffè con personale asiatico; Pizzeria italiana gestita da una famiglia greca; un mistico impiegato dagli indiani; Ristoranti vietnamiti, francesi, giapponesi e italiani; E infine, il perfetto pub australiano. Robert Hosking, Paddington

prime nazioni

Anche se sono un cristiano bianco a Sydney, il sermone d’affari di Scott Morrison rivolto agli aborigeni non cristiani mi fa ammalare fisicamente (“I sopravvissuti alle generazioni rubate devono il loro perdono, PM”, smh.com.au, 15 febbraio). Suggerire che il motivo per cui gli aborigeni non stanno guarendo le loro sofferenze non è perché gran parte dell’Australia li sta ancora danneggiando ed evitando loro, ma piuttosto perché non perdonano quelle persone che sono ancora abbastanza razziste, è colpa paternalistica della vittima per il peggio. . Mi aspetto di vedere i membri della coalizione iniziare a lamentarsi dei tossicodipendenti del lusso e dell’hardcore in men che non si dica.

Due cose da ricordare sulla richiesta di perdono nella Bibbia: non smettere di provare senso di colpa e vergogna per i tuoi peccati in seguito (per esempio, Paolo si descrive regolarmente come un “peccatore peggiore”); E Dio stesso non perdona i peccatori che in realtà non stanno cercando di cambiare le loro vie, ma calpestano i suoi debiti con offerte vane (Isaia). Andrew Luttrell, Engadina

Ancora una volta, Morrison ha mancato il punto. Più e più volte, i popoli indigeni hanno indicato che il perdono è già stato dato. Questo può essere visto nella loro volontà di impegnarsi in una vita non indigena: dal combattere nelle sue guerre, per eccellere nei suoi sport, alla partecipazione e al contributo ai suoi rituali.

READ  La storia di un giocatore italiano diventato calciatore che ha lasciato l'India per aiutare i profughi ucraini a fuggire in Polonia

È presente in così tanti modi emotivi, avvincenti e spesso esilaranti che le forme culturali non indigene come la danza, la musica e l’arte sono state arricchite dalla partecipazione indigena e dall’umorismo sinistro. Forme politiche indigene come petizioni, rappresentanza politica, convenzioni, istituzioni costituzionali e dichiarazioni politiche ufficiali.

Dall’inizio dell’insediamento bianco e di fronte a grandi sofferenze, ingiustizie e uno spirito umile, i nativi hanno continuamente dimostrato la capacità di questa immensa generosità dell’anima che offre il perdono come uno stato di beatitudine in cui entrambi possono andare avanti insieme. Questa capacità è chiaramente assente nella cultura politica contemporanea non originale che riduce la tolleranza al fuori dagli schemi. Sandy Fitzgerald monte kula

Scuole fuori dallo spazio

Qui abbiamo un altro esempio del trattamento arrogante e sprezzante del governo statale nei confronti del nostro settore dell’istruzione pubblica (“Le scuole costruite solo due anni fa erano già sovraffollate”, 15 febbraio).

Le caratteristiche, tuttavia, non sono la carenza più importante. Le nostre scuole operano solo su procedure di assunzione a tempo determinato che non sono state affrontate in modo obiettivo. Il concetto di un insegnante permanente e di una formazione completa davanti a ogni aula di una scuola pubblica del NSW è un’illusione. Sembra che non ci sia una politica efficace a lungo termine per porre rimedio a questa situazione precaria e ora stiamo finendo le aule per accogliere i giovani del paese. José Blatter Saratoga

punto politico

Daniel Wood sostiene in modo convincente che porre l’interesse pubblico al centro del processo decisionale del governo migliorerebbe gli standard di vita (“Grey Corruption Lowers Our Standards of Living”, 15 febbraio). Sfortunatamente, molti politici sembrano ciechi al fatto che spesso hanno un conflitto di interessi nel distinguere tra i migliori interessi del pubblico e quelli del loro partito. Brian Matthews, Toramura

Oltre a riformare le leggi sulle donazioni politiche, dovremmo abrogare tutti i pass per lobbismo della Camera. Dobbiamo impedire a queste persone di avere un facile accesso ai nostri decisori. Greg Baker, Fitzroy cade

Il traffico ha il suo effetto

In quanto relativamente nuovo arrivato a Sydney, mi sono sempre chiesto perché si può guidare a nord attraverso il porto gratuitamente ma si deve pagare per andare a sud (“Pagare in due modi per il ponte e i cappelli sul tavolo”, 15 febbraio). Ho anche pensato che gli altri avrebbero fatto come me e avrebbero guidato verso sud in città attraverso i ponti Gladesville e Iron Cove. È probabile che il sistema di pedaggio bidirezionale migliori il traffico dell’ora di punta in direzione est lungo Victoria Road. portalo. Louis Kaplan, Berchgrove

I leader intrappolati

Non sono sicuro su quale pianeta abbia vissuto Riley Brown durante gli anni di Gillard (Lettere, 15 febbraio). Afferma che il giuramento non la odiava. Mi preoccupo per il suo senso dell’umorismo. Ricorda il “sacchetto di buccia fuori dalle teste”; Ricorda “Suo padre è morto in disgrazia”; Ricordi “Sbarazzati della strega?” Queste e molte altre citazioni apparentemente erano parole di amore e buona volontà, secondo il tuo corrispondente. Bruce Ingri Elisabetta Baia

Gioco della colpa dell’Ucraina

Il tuo giornalista è serio nel dire che gli Stati Uniti stanno promuovendo la guerra (Lettere, 15 febbraio)? L’America ha fatto richieste all’Ucraina? Hai dispiegato più di 100.000 soldati in tutto il paese, supportati da carri armati, aerei da guerra, navi da guerra, ecc., nella regione? Ciò che ha fatto di più è stato minacciare sanzioni economiche in caso di invasione della Russia e fornire armi difensive all’esercito ucraino ben armato. Richard Evans, Exeter

Quattro fili allegati

Qualche idea sul perché Scott abbia scelto “Ukulele Man” Morrison Sole di aprile a Cuba da Dragon e non Ho anche visitato Bali Di Redgum (Lettere, 15 febbraio)? George Zivkovic, NorthMed

Sembra che il Presidente del Consiglio non possa essere ingannato dalle notizie secondo cui il drago non è stato influenzato dal suo utilizzo Sole di aprile a Cuba Successo. Ovviamente un caso in cui non piove mai quando piove. Alan Gibson Sherrybrook

Scusa, non mi dispiace

Il tuo giornalista non coglie il punto: a Jenny Morrison non verrebbe mai in mente di ritirare il marito dal suo comportamento in Parlamento perché è un uomo (Lettere, 15 febbraio). Tutti sanno che sono le donne ad aver bisogno delle buone maniere. Se Grace fosse stata la mia vicina, il sopracciglio si sarebbe alzato raramente. Roslyn Jeffrey, Castello della collina

battere il rap

L’immeritatamente lodato Super Bowl è stato un disastro ferroviario, o meglio, un relitto di arte moderna: parole incomprensibili, un eccesso di ballerini che offrono coreografie sfocate, rumori dove avrebbe potuto esserci musica (“Questo è rap: porta l’amore di Dr. Dre e Snoop Dogg California”, 15 febbraio). Immagina come sarebbe un’esibizione indimenticabile con artisti del calibro di Ella Fitzgerald, Louis Armstrong, Duke Ellington, Nat King Cole e Harry Belafonte se condividessero il luogo. Peter Fleming, NorthMed

Il football americano fa sembrare eccitante il croquet (“Il duo dinamico porta Rams alla gloria del titolo”, 15 febbraio). Simon Squires, Hornsby

parallasse digitale

Commento online da una delle storie che ha ricevuto il maggior numero di commenti da parte dei lettori ieri su smh.com.au
“Questo è ciò che mi definisce”: perché un rappresentante liberale nel suo primo mandato ha superato la Terra
A partire dal Alberto Ros: ″ ⁣ È bello sentire di un politico che antepone il suo dovere verso i suoi elettori prima del suo “dovere” verso il partito. Deve essere più di lui. ″

  • Per inviare una e-mail a Sydney Morning Heraldo lettera@smh.com.au. Fare clic qui per suggerimenti su come inviare messaggi.