Febbraio 21, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gli equipaggi cercano persone scomparse dopo che una frana di fango ha infangato le strade delle Alpi italiane.

Gli equipaggi cercano persone scomparse dopo che una frana di fango ha infangato le strade delle Alpi italiane.

ROMA (AP) – I soccorritori nella città alpina italiana hanno cercato le persone scomparse lunedì e ripulito le strade fangose ​​dopo che una frana di montagna ha inviato acqua e detriti nella città, rompendo gli argini del fiume. I funzionari hanno detto che tutti i residenti sono stati registrati.

Le strade di Bardonecchia, vicino alla città di Torino, nella valle montana della Val di Sousa, sono state ricoperte da uno spesso fango grigio a seguito di una violenta frana di fango avvenuta domenica scorsa. Il video di un testimone ha mostrato i residenti in fuga mentre un’enorme ondata di terra e detriti ha ribaltato un cancello e fatto precipitare il fango lungo una strada cittadina; Altri video hanno mostrato uno spesso limo sulle rive del fiume che attraversa la città.

Il governatore della regione Piemonte, Alberto Cirio, ha dichiarato che non ci sono state vittime e che sono state rintracciate cinque persone inizialmente ritenute disperse. In un post su Facebook, Sirio ha affermato che il danno è stato significativo e che aveva già chiesto aiuto al governo nazionale.

Ha scritto che le squadre della protezione civile erano in viaggio per rimuovere i detriti dalle strade e per verificare la situazione idrologica del fiume Freges, che era principalmente coinvolto.

In un post sui social media, i vigili del fuoco hanno affermato che gli equipaggi hanno salvato sei persone durante la notte da un camper ribaltato.

Situata a un’altitudine di 1.300 metri (4.265 piedi), Bardonecchia è una destinazione popolare sia per gli sport di montagna invernali che per le escursioni estive nelle Alpi italiane, e molti fiumi, torrenti, torrenti e affluenti la alimentano, tra cui il Freges, Melèsette e Rogèmoles. Domenica, la città di 3.000 abitanti festeggerà il suo santo patrono, Sant’Ippolito, con attività e giochi durante il giorno e fuochi d’artificio programmati di notte, secondo l’agenzia turistica della città.

READ  La Lazio è scivolata tra le prime quattro italiane dopo aver sconfitto i rivali del Lecce