Luglio 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gli astronauti del Boeing Starliner sono bloccati sulla Stazione Spaziale Internazionale mentre gli ingegneri sulla Terra lottano contro il tempo per risolvere molteplici problemi

Gli astronauti del Boeing Starliner sono bloccati sulla Stazione Spaziale Internazionale mentre gli ingegneri sulla Terra lottano contro il tempo per risolvere molteplici problemi

Boeing, abbiamo un problema.

Il viaggio di ritorno sulla Terra per gli astronauti della NASA che sono entrati in orbita a bordo della tormentata navicella spaziale Starliner della compagnia è stato posticipato per la terza volta a partire da sabato – con Butch Wilmore e Sonny Williams che si rinfrescano i piedi sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) mentre gli ingegneri sulla Terra, corsa con il tempo per risolvere molti problemi legati alla navicella spaziale.

Secondo quanto riferito, secondo i funzionari, hanno una finestra di 45 giorni per restituirli.

Il viaggio di ritorno sulla Terra di due astronauti della NASA che sono entrati in orbita a bordo della navicella spaziale Starliner, afflitta da problemi, è stato rinviato per la terza volta a partire da sabato. AP

Il modulo di ritorno della navicella Starliner è agganciato al modulo Harmony sulla Stazione Spaziale Internazionale, ma Harmony ha una quantità limitata di carburante, rendendo la finestra per un volo di ritorno sicuro sempre più stretta, hanno detto i funzionari.

Willmore e Williams sarebbero dovuti tornare a casa il 13 giugno dopo aver trascorso una settimana sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Ma a causa di problemi tra cui cinque perdite di elio a bordo della nave Starliner, è ancora lì.

I problemi con lo Starliner includevano cinque motori di propulsione che smisero improvvisamente di funzionare durante il volo e una serie di perdite di elio. Lo ha riferito la CNN.

Manifesti sulla X sono arrivati ​​in città a bordo del Boeing, invitando Elon Musk a salvare gli astronauti con uno dei suoi Space

“Quanto è pericoloso lo Starliner della Boeing? Potrebbe aver bisogno di spazio libri Qualcuno con l’handle X @NONbiasedly.

“Il Boeing Starliner sta letteralmente collassando nello spazio in questo momento.” Ha scritto il Capitano Coronado.

Secondo quanto riferito, secondo i funzionari, hanno una finestra di 45 giorni per restituirli. AFP tramite Getty Images

“Una trappola mortale ha quasi ucciso i due astronauti durante il decollo e il volo verso la Stazione Spaziale Internazionale. La cattiva gestione del Boeing si rivela estremamente pericolosa!!

READ  SpaceX ha in programma di battere la NASA nel lancio del razzo più grande di sempre

Altri ritenevano che la situazione non fosse così grave come sembrava.

L’esperto spaziale Jonathan McDowell Ha detto al giornale che la situazione potrebbe non sembrare così rischiosa come alcuni pensano.

“Puoi perdere alcuni dispositivi di propulsione e stare comunque bene perché ce ne sono molti, ma questo è comunque il sistema di propulsione e vuoi capire tutto quello che sta succedendo”, ha detto.

“Vogliono assicurarsi che questi piccoli problemi non nascondano problemi più grandi.”

La CNN ha riferito che i problemi con il veicolo Starliner includevano cinque motori di propulsione che improvvisamente smettevano di funzionare durante il volo e una serie di perdite di elio. Immagine satellitare © 2024 Maxar Technologies/AFP tramite Getty Images

Nello scenario peggiore, gli astronauti dovrebbero aspettare fino a quando la navicella spaziale Dragon di Musk farà il suo viaggio programmato verso la Stazione Spaziale Internazionale in agosto, ha detto McDowell.

Dopo anni di ritardi e una fermata dell’ultimo minuto, la capsula Starliner della Boeing è finalmente decollata con il suo primo volo con equipaggio dalla stazione Space Force di Cape Canaveral in Florida il 5 giugno.

Tuttavia, durante il volo di 25 ore, gli ingegneri hanno scoperto problemi hardware, inclusi cinque problemi separati Perdita di elio Includono i propulsori del veicolo che fanno parte del sistema di propulsione dello Starliner e cinque guasti alla spinta nel sistema di controllo della reazione.

“Abbiamo appreso che il nostro sistema a elio non funzionava come previsto”, ha detto martedì Mark Nappi, responsabile del programma Starliner di Boeing.

“Anche se è controllabile, non funziona ancora come l’abbiamo progettato. Quindi dobbiamo scoprirlo.”

Gli ingegneri non sono sicuri di cosa stia causando i problemi.