Maggio 21, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Gli acquisti di libri Amazon Kindle sono vittime della prossima fatturazione di Google Play

Gli acquisti di libri Amazon Kindle sono vittime della prossima fatturazione di Google Play
Ingrandisci / Spiegazione del nuovo acquisto Amazon e link “Scopri di più”.

Segui lei spostati prima Per ritirare gli acquisti di audiolibri Audible dall’app Play Store, Amazon interrompe anche gli acquisti di libri digitali Kindle su Android. Naturalmente, la colpa è della campagna di acquisto di Google Play. A partire dal 1 giugno, Google richiederà a tutte le app del Play Store di utilizzare la fatturazione di Google Play per gli acquisti digitali o la rimozione del volto dal Market. La fatturazione di Google Play è tecnicamente nelle regole da un po’, ma Google sta ponendo fine a una politica di applicazione del laissez-faire che ha effettivamente consentito alle aziende di utilizzare i propri sistemi di fatturazione.

Quando visiti l’app Amazon, puoi comunque acquistare libri fisici, ma gli acquisti digitali ora mostrano un “Perché non posso acquistare dall’app?” link invece del pulsante Acquista. Il collegamento Amazon visualizza un popup che dice: “Per rimanere conforme alle politiche del Google Play Store, non potrai più acquistare nuovi contenuti dall’app. Puoi creare un elenco di lettura in-app e acquistare su [the] Amazon dal tuo browser.

Anche gli acquisti di Amazon Music sull’app Google Play sono stati sospesi. La mossa rende l’app Google Play di Amazon compatibile con l’app iOS, che inoltre non consente gli acquisti digitali. Su Android, Amazon spinge gli utenti al sito Web, dove possono ancora acquistare contenuti digitali o iscriversi a un abbonamento illimitato, evitando di interrompere un acquisto sul Play Store.

La fatturazione di Google Play prende una percentuale degli acquisti in-app (di solito il 30 percento, però I media può essere basso come 10 per cento) e diverse grandi aziende hanno risposto alla modifica delle regole rimuovendo gli acquisti dalle proprie app Android. Epic Games lo è trascina Google Di nuovo in tribunale per questo problema, mentre Barnes & Noble ha finito per disabilitare gli acquisti digitali sui propri dispositivi Android. Le aziende che non utilizzano Google Play per gli acquisti in-app sono state tecnicamente vietate dal rilascio di aggiornamenti delle app dal 31 marzo e il 1 giugno le app che utilizzano la fatturazione non approvata verranno rimosse dal Play Store.

READ  iOS 15.2: come utilizzare la nuova fantastica funzionalità di privacy per iPhone di Apple

Elenco immagini di Vertice