Luglio 4, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Fabio Quartararo vince il Gran Premio di Catalogna. ; Alex Espargaro festeggia in anticipo. Conteggio giri, video, notizie, reazione sbagliati

Il campione del mondo francese Fabio Quartaro ha consolidato la sua leadership nel titolo in questa stagione dopo aver vinto la MotoGP Catalunya domenica con l’aiuto di uno straordinario errore del più vicino inseguitore Alex Espargaro.

La gioia del francese è stata in netto contrasto con la pilota Aprilia Esparraro, che ha vissuto un incubo da corsa dall’inizio alla fine.

Guarda tutte le prove libere, le qualifiche e le gare della MotoGP 2022 dal vivo e senza pubblicità mentre corri a Cayo. Nuovo su Kayo? Prova subito 14 giorni gratis>

Alex Espargaro ha festeggiato presto per un errore che gli è costato un posto sul podio.Fonte: Getty Images

Partendo in curva, è stato superato da Quartaro alla prima curva – un leader a cui il francese di 23 anni non si arrendeva – e poi, quando la gara ha raggiunto il culmine, ha alzato le braccia pensando di essere arrivato secondo solo per rendersi conto esso. Era ancora in grembo per andare.

La sua sfortuna ha permesso al connazionale Jorge Martin di conquistare il secondo posto, mentre il francese Johann Zarco, suo compagno di squadra della Ducati Primac, ha ottenuto il terzo posto.

Quartaro ha aumentato il suo vantaggio da otto punti a 22 dopo nove round del torneo.

Non c’è da stupirsi che avesse un grande sorriso stampato in faccia mentre scendeva dalla sua Yamaha, cosa in cui si è impegnato per altri due anni giovedì.

Il francese Johann Zarco e Pramac Racing festeggiano con Fabio Quartararo.Fonte: Getty Images

“Sono molto felice, questa è stata una gara fantastica”, ha detto Quartaro. “Ho spinto forte dall’inizio e ho spinto fino in fondo.

“Con questa vittoria e il secondo posto per me al Mugello domenica scorsa, sono due grandi risultati perché avevo già paura del peggio.

“La vita è bella, abbiamo lavorato sodo”. Martin era contento del suo secondo posto dopo una stagione in gran parte deludente. “E’ stata una stagione difficile, quindi sono felice di questo traguardo sul podio”, ha detto Martin.

“Pensavo che sarebbe stato difficile finire una delle mie gomme causandomi problemi, quindi ho mantenuto la mia energia.

“Poi ho visto Alex rallentare e ho pensato che avesse un problema meccanico ma poi ho capito che aveva commesso un errore.

“Questo è stato un bonus inaspettato.”

Il pilota francese della Yamaha Fabio Quartararo (a sinistra) celebra la sua vittoria sul podio insieme allo spagnolo Jorge Martin della Ducati Pramac.Fonte: Agence France-Presse

– ‘Metti giù i piedi’ –

Zarco ha riflettuto anche sulla sua fortuna, anche se in tempo come previsto, è pronto a prolungare il suo contratto con la Ducati Primac.

“È stato un po’ fortunato per quello che è successo verso la fine della gara”, ha detto Zarco. “Non me lo aspettavo! Ero così stanco quando la gara si è conclusa. L’ho visto (Espargaro) alzare le braccia e non avevo dubbi che la gara fosse finita.

“Tuttavia, ho visto che Martin stava ancora correndo a tutta velocità, quindi ho rimosso il piede”. Ancora meglio per Quartararo, nessuno dei suoi rivali italiani incombe sulla classifica di campionato.

Francesco Bagnaia – vincitore del campionato italiano MotoGP lo scorso fine settimana – è scivolato al quarto posto in classifica dietro a Zarco dopo essere uscito dalle prime curve.

La Ducati di Bagnaia è caduta a terra dopo la caduta del pilota giapponese Takaaki Nakagami che ha attaccato il casco alla sua moto italiana.

Bagnaia è scivolato lungo la pista e ha messo fuori combattimento Alex Rins sulla sua Suzuki, fortunatamente tutti e tre sarebbero stati bene.

Anche il nativo di Bagnaia Inia Bastianini ha concluso la sua giornata in anticipo correndo 17 giri per andare in Ducati-Gresini, l’italiano che ha frustrato entrambe le ginocchia.

Rimane al terzo posto in classifica con 94 punti.

READ  Phoenix Rising acquisisce l'attaccante Claudio Repetto dal Charleston Battery