Luglio 28, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Euro 2020: il “grave” infortunio di Leonardo Spinazzola turba le celebrazioni dell’Italia, cronaca sportiva

La gioia dell’Italia di raggiungere le semifinali del Campionato Europeo 2020 è stata condizionata dalla vittoria per 2-1 sul Belgio di venerdì, a causa di un grave infortunio al terzino sinistro Leonardo Spinazzola, uscito in barella nella ripresa e dovrebbe essere fuori dal torneo. .

E i media italiani hanno affermato che il difensore della Roma Spinazzola, che ha giocato un ruolo chiave nell’impressionante marcia verso il ruolo di quattro degli Azzurri, era sospettato di avere un tendine d’Achille rotto, che probabilmente lo terrà fuori per diversi mesi.

“Non se lo meritava – ha detto in conferenza stampa il Ct dell’Italia Roberto Mancini -. E’ stato uno dei migliori giocatori di questo torneo e lo rimarrà anche se non potrà giocare le prossime partite”. “Siamo molto addolorati per quello che è successo che sembra essere una cosa molto seria”.

Spinazzola, 28 anni, è stato fotografato piangendo su una barella mentre lasciava il campo per essere sostituito da Emerson Palmieri, che probabilmente prenderà il suo posto nell’intervallo di martedì contro la Spagna a Wembley.

L’attaccante italiano Lorenzo Insigne ha detto che i giocatori sono rattristati per l’infortunio del loro compagno di squadra.

“E’ una perdita enorme, cercheremo di andare soprattutto per lui. Fino ad oggi è stato un giocatore chiave e un giocatore influente per noi”, ha detto.

Mancini ha elogiato la sua squadra per un’altra grande prestazione.

“Non credo che abbiamo sofferto molto in nessun momento della partita – ha detto -. Per battere una squadra come il Belgio ci vuole una grande prestazione da parte di tutti ed è esattamente quello che è successo oggi”.

READ  Degustazione di vini italiani online | Notizie di affari

“Abbiamo segnato due gol e avremmo potuto segnare di più. Penso che la vittoria sia totalmente meritata. La Spagna è prossima ma più andiamo avanti, più diventa difficile. Stasera, però, vogliamo solo pensare alla nostra prestazione e alla nostra vittoria”. “