Aprile 20, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Elenco completo dei vincitori – The Hollywood Reporter

Elenco completo dei vincitori – The Hollywood Reporter

Tenuto ogni anno nella pittoresca città del nord Italia di Udine, il Far East Film Festival (FEFF) continua a fare la storia con la sua 25a edizione annuale quest’anno. Nella cerimonia di chiusura di domenica dramma malese AbbandonatiScritto e diretto dal regista esordiente Jin Ung, ha fatto piazza pulita dei massimi riconoscimenti, segnando la prima volta che un film del paese del sud-est asiatico ha vinto i massimi riconoscimenti al festival dedicato.

Abbandonati Ha vinto un Golden Mulberry Audience Award dal FEFF, oltre a un Black Dragon Critics Award e un White Mulberry Award per la migliore opera prima. Ong è un veterano dell’industria dell’intrattenimento malese, avendo lavorato per molti anni nella produzione musicale, cinematografica e televisiva (producendo film ben accolti come Vita da navetta2017; E Signorina Andy, 2020; tra gli altri), comunque Abbandonati È il suo primo film come sceneggiatore e regista. Il film mette in luce il mondo di alcuni dei residenti più indigenti di Kuala Lumpur, seguendo Abang e Adi, due orfani adulti privi di documenti. Mentre il fratello maggiore, un sordomuto (interpretato dall’attore e attrice taiwanese Wu Kang Ren), si è rassegnato a una vita di povertà, il fratello minore (l’attore malese Jack Tan) arde di indignazione per la loro situazione. Poi un brutale incidente sconvolge il fragile equilibrio della loro relazione.

Dopo aver pubblicato una Pandemic completamente digitale nel 2020, una versione ibrida nel 2021 e un festival “quasi tornato alla normalità” nel 2022, il FEFF ha molto da festeggiare nel 2023, poiché celebra il suo quarto di secolo di anniversario e dà il benvenuto a un numero record di ospiti del mondo del cinema a Udine per celebrare il cinema asiatico. Secondo gli organizzatori, il FEFF 2023 ha attirato 60.000 spettatori con il più ampio programma di film di sempre: 78 film da 14 paesi, con 9 proiezioni internazionali, 13 internazionali, 14 europee e 23 italiane. Al festival hanno partecipato circa 200 ospiti d’onore, tra registi, attori, produttori e altri talenti del cinema.

READ  Sappiamo concentrarci

Altri vincitori dei FEFF Awards di quest’anno sono il dramma sportivo del regista coreano Chang Hang-jun recuperoChe ha vinto il secondo posto del Premio del Pubblico. Il terzo posto è andato al Giappone per la commedia piccante di Suzuki Masayuki YadooUna lettera d’amore ai tradizionali bagni giapponesi. La giuria ha anche assegnato il premio per la migliore prima speciale per un dramma di Hong Kong l’amore perduto di Ka Sing Fung. Il taiwanese Fu Tienyu ha vinto il premio per la migliore sceneggiatura per un film vacanza, un dolce dramma sulla vita di una parrucchiera, che ha anche diretto. Il Purple Mulberry Award, scelto dagli utenti della principale piattaforma italiana di appassionati di cinema MYmovies, è andato alla commedia mongola di Janchivdorj Sengedorj ragazza delle vendite.

Un momento clou innegabile della 25a edizione del FEFF è stato l’assegnazione alla leggendaria attrice giapponese Baisho Chikou dell’onorificenza alla carriera del festival. Baishou ha accettato il suo onore al FEFF Gala in un elegante abito di tulle e ha ringraziato il pubblico irrompendo in una canzone improvvisata.

In una carriera che abbraccia gli anni ’60, Baishou ha recitato nelle colonne sonore di Loves di Yoji Yamada Tora-san È stata anche l’ispirazione per il personaggio principale di Hayao Miyazaki Il Castello errante di Howl, tra molte altre pietre miliari cinematografiche. Proprio l’anno scorso, ha vinto il plauso per la sua interpretazione straziante nel dramma sociale distopico di Chie Hayakawa Piano 75, in concorso a Cannes in Un Certain Regard. Questo film ha ricevuto il suo primo sostegno dal programma industriale del FEFF Focus Asia, con Hayakawa come co-presentatore. Piano 75 nel 2019. Con il FEFF che va ben oltre il suo 25° anniversario, gli organizzatori hanno deciso di espandere il ruolo positivo dell’evento come piattaforma e incubatore per le industrie cinematografiche asiatiche ed europee – attraverso l’iniziativa Focus Asia, un mercato di progetti di tutti i generi, il Il programma del workshop Ties That Bind e altri eventi di supporto – come priorità principali per il futuro del festival.

READ  attraente dramma italiano

“Ovviamente, è ovvio quanto siamo felici di aver potuto celebrare il 25° anniversario della FIFA senza i vincoli e le preoccupazioni degli ultimi tre anni”, hanno dichiarato i direttori del festival Sabrina Parasetti e Thomas Bertacci. dichiarazione. “E sull’onda di questi risultati molto positivi, riteniamo doveroso invitare le istituzioni a riflettere. Riteniamo che visto il lungo viaggio che ha percorso per arrivare dove si trova oggi, il festival meriti di continuare a vederne le potenzialità per la crescita: gli enti pubblici sono pronti a sostenere il FEFF con maggiori finanziamenti? , trasformandolo in un vero e proprio polo di collegamento tra Oriente e Occidente? anni di legami essere sviluppati in qualcosa di più ampio?”