Aprile 14, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Dopo le battute d’arresto, Benfica e Inter si affrontano in Champions League

LISBONA, Portogallo – Inter e Benfica si affronteranno nei quarti di finale di Champions League dopo aver recuperato dalle recenti battute d’arresto.

L’Inter non vince da più di un mese, mentre il Benfica è tristemente sconfitto dai suoi più grandi rivali.

La gara di andata si giocherà martedì a Lisbona allo stadio Al-Nour, dove venerdì il Benfica ha perso 2-1 contro il Porto nel campionato portoghese, chiudendo una stagione quasi perfetta.

Nella stessa giornata la Salernitana ha pareggiato 1-1 nel campionato italiano, portando a sei partite senza vittorie consecutive in un periodo difficile in tutte le competizioni.

La squadra italiana spera di ribaltare le proprie sorti in Champions League in modo da poter raggiungere le semifinali per la prima volta da quando ha vinto il titolo nel 2010.

Il Benfica spera che la sconfitta contro il Porto sia una tantum e possa rimanere sulla buona strada per andare oltre i quarti di finale per la prima volta da quando ha perso la finale contro i rivali dell’Inter nel 1990.

La sconfitta contro il Porto è stata una sorpresa poiché il Benfica aveva prosperato sia in patria che in Europa. Questa è stata solo la seconda sconfitta dopo una battuta d’arresto a Braga 17 partite prima. Da allora ha vinto 13 delle sue ultime 15 partite in tutte le competizioni.

“La partita contro il Porto non è andata come ci aspettavamo”, ha detto il centrocampista offensivo del Benfica Chiquinho. “Ora il nostro focus è su martedì. È una partita importante e dobbiamo trovare il modo di vincere davanti ai nostri tifosi”.

READ  È salito a 62 il bilancio delle vittime del naufragio di un barcone di migranti al largo delle coste italiane

Il Benfica gioca i quarti di finale per la seconda stagione consecutiva. È stato eliminato l’anno scorso dal Liverpool, secondo classificato.

L’Inter, ai quarti di finale per la prima volta in 12 anni, aveva pareggiato la Juventus in Coppa Italia prima di affrontare la Salernitana. In precedenza aveva perso contro Fiorentina e Juventus in Serie A. L’ultima vittoria in campionato risale al 5 marzo contro il Lecce.

Il Benfica, campione d’Europa nel 1961 e nel 1962, è stato una delle sorprese della Champions League di questa stagione dopo essere partito dal terzo turno preliminare. E ha continuato la sua striscia di imbattibilità vincendo un girone difficile che comprendeva le potentissime Paris Saint-Germain e Juventus, per poi eliminare facilmente la campionessa belga Club Brugge agli ottavi.

Solo il Napoli ha segnato più di 23 gol con il Benfica, mentre nessun giocatore nei quarti di finale ha segnato meno degli 11 gol segnati dall’Inter, che ha superato il Porto negli ottavi.

Il Benfica proverà a vincere cinque partite consecutive di Champions League per la prima volta dal 1989-1990, quando ne vinse sei di fila nel cammino verso la finale contro il Milan.

L’allenatore del Benfica Roger Schmidt dovrà apportare modifiche in difesa, poiché il terzino destro Alexandre Bah si è infortunato contro il Porto e Nicolas Otamendi è stato squalificato. Gilberto sostituirà Bah, mentre il difensore centrale brasiliano Morato sostituirà probabilmente Otamendi.

Questo sarà il quarto incontro tra Benfica e Inter nelle competizioni europee, visto che il Benfica non ha ottenuto nessuna vittoria nelle precedenti tre, dopo due sconfitte e un pareggio.

READ  Playmobil dà il benvenuto al caso di licenza Ferrari con SF90 Stradale -

La gara di ritorno sarà la prossima settimana a Milano.

La vincente affronta in semifinale Milan o Napoli.

Hekayat Azzouni su Twitter: http://twitter.com/tazzoni

Altro da AP soccer: https://apnews.com/hub/soccer E https://twitter.com/AP_Sports