Dicembre 3, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

DJ italiano accusa Conor McGregor di aver riorganizzato i volti

Conor McGregor confeziona un pugno medio all’interno del ring, ma a quanto pare, non è l’unico posto.

Come riportato da The Spun, la star dell’UFC è stata recentemente accusata di aver rotto il naso al personaggio televisivo e disc jockey italiano Francesco Facchintti mentre si trovava a Roma. MacGregor era in realtà in Italia per battezzare suo figlio quando a quanto pare decise di dare a Facchinetti un drastico restyling.

CLICCA QUI PER PI COPERTURA SPORTIVA SU FOXNEWS.COM

Conor McGregor e sua moglie Dee Devlin sono stati visti il ​​15 ottobre 2021 a Roma, in Italia.
(Foto di MEGA/GC Images)

Facchiniti ha detto che si stava separando da McGregor e sua moglie quando si è verificato l’incidente e che intendeva intentare una causa.

“Alle 2.30 di stasera sono stato attaccato dal signor McGregor”, ha detto Facchinetti. In un video di Instagram (tradotto dall’italiano da SB Nation). “Il famosissimo MacGregor, che mi ha preso a pugni in bocca, mi ha rotto il naso davanti a dieci testimoni e ai suoi amici e guardie del corpo. Mi ha aggredito senza motivo perché abbiamo parlato per più di due ore e ci siamo anche divertiti insieme. Lei taceva e non ho detto niente a nessuno, ma siccome sono qui per dirlo, devo dire che questa persona è davvero violenta e pericolosa”.

Conor McGregor e sua moglie Dee Devlin sono stati visti il ​​15 ottobre 2021 a Roma, in Italia.

Conor McGregor e sua moglie Dee Devlin sono stati visti il ​​15 ottobre 2021 a Roma, in Italia.
(Foto di MEGA/GC Images)

Facinetti ha continuato a sottolineare la parte “violenta e pericolosa”.

Nate Diaz combatte l'irlandese Conor McGregor in un incontro welter durante l'evento UFC 202 alla T-Mobile Arena il 20 agosto 2016 a Las Vegas, Nevada.

Nate Diaz combatte Conor McGregor dell’Irlanda nell’incontro welter durante l’evento UFC 202 alla T-Mobile Arena il 20 agosto 2016 a Las Vegas, Nevada.
(Foto di Jeff Butare/Zuffa LLC)

“Ho ricevuto un pugno per niente”, ha detto. “Quel pugno può andare a chiunque. I miei amici, mia moglie o altri miei amici. Ecco perché ho deciso di fare causa a Conor McGregor perché è una persona violenta e pericolosa”.

READ  Il sesto giorno degli US Open | Reuters

CLICCA QUI PER L’APP FOX NEWS

Il campo di McGregor non ha affrontato nulla su questa affermazione. E per quanto riguarda la verità, nessuno sa davvero di un presunto naso rotto.