Settembre 25, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Brillante lavoro del Napoli in sordina nella finestra di mercato estiva

Il mercato estivo del Napoli

Il Napoli, come altre squadre di Serie A, ha messo insieme una solida serie di mosse nella finestra di mercato estiva. Tuttavia, a differenza dei suoi rivali italiani, il Napoli ha affrontato la perdita delle icone del club. Che si tratti di stelle più grandi o di giocatori importanti del momento, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis e la sua squadra hanno fatto miracoli per creare una rosa competitiva nonostante la loro partenza.

Nonostante sia agli inizi, il Napoli è in testa alla classifica della Serie A con due vittorie dominanti in due partite. Sia i nuovi arrivati ​​che i giocatori regolari segnano per divertimento, con il Napoli che ha segnato un totale di nove gol in quelle due partite. Ecco come Laurentiis e Luciano Spalletti hanno messo un’altra squadra competitiva in una stagione piena di parità in Serie A.

giocatori uscenti

Lorenzo Insigne e Dries Mertens sono le leggende del Napoli. I due sono i primi due nomi nella classifica marcatori del Napoli. Inoltre, occupano le prime cinque posizioni in tutte le partite con il club. Nell’estate del 2022, entrambi sono partiti con la navetta gratuita. Mertens rimase in Europa e si trasferì al Galatasaray in Turchia. Insigne è stato uno dei più grandi acquisti della MLS, scegliendo il Toronto FC.

Questi due giocatori potrebbero aver passato il loro periodo di massimo splendore all’età di 31 anni per Insigne e 35 per Mertens. Per il momento hanno lasciato il Napoli anche due giocatori di alto profilo. Kalidou Koulibaly, uno dei nomi più ricercati del calcio mondiale negli ultimi anni, si è finalmente trasferito in Inghilterra con il Chelsea. Fabian Ruiz, il miglior centrocampista del club, sembra pronto a passare al PSG, se dobbiamo credere alle voci. Il suo accordo includerà probabilmente uno scambio di giocatori con Keylor Navas, che verrà in Italia.

READ  I piani di Scion Benetton cambiano in una holding di famiglia

Navas sostituisce David Ospina, portiere di lunga data a Patinobi, Che ora stanno facendo un sacco di soldi in Arabia Saudita.

La pressione iniziò a crescere:

Questo è Cinque grandi giocatori fuori dalla porta In un periodo di trasferimento per il Napoli. Solo su questo, la maggior parte dei club sta abbassando significativamente le aspettative e si sta preparando per un po’ di ricostruzione nelle prossime una o due stagioni.

Finire la scorsa stagione al terzo posto in Serie A è un compito difficile in qualsiasi anno. Date le sconfitte del Napoli e le finestre di mercato di club come Roma, Juventus e Milan, questa impresa sembrava ancora più difficile.

Tifosi e critici sono rimasti frustrati dal Napoli quando la Juventus ha portato Angel Di Maria, Paul Pogba e Philip Kostik. L’Inter ha riportato in prestito Romelu Lukaku dal Chelsea mentre ha portato l’ex compagno di squadra belga Henrikh Mkhitaryan. I difensori del titolo scudetto hanno vinto l’eroe cult del Liverpool Divock Origi e il promettente difensore Charles de Kettleri. Grande successo anche per la Roma, con Nemanja Matic, Zeke Celik, Georgino Wijnaldum e Paulo Dybala in arrivo nella capitale.

Ovviamente, le prime quote sono state accumulate contro il Napoli. Al club mancavano nomi seri e noti per compensare le sconfitte in tutto il campo.

Il primo grande acquisto del Napoli nella finestra di mercato estiva

Al contrario, Aurelio de Laurentiis ha avviato l’attività. All’inizio dell’estate il presidente del Napoli ha portato un nome inaudito in Khavisha Kvaratskellia. L’esterno 21enne georgiano è un’alternativa naturale a Insigne. Immediatamente, molti hanno messo in dubbio la sostituzione e la sua capacità di replicare l’impressionante produzione di Insigne Gli Azzurri. Dopotutto, Insigne è stato il capitano del club per quattro intere stagioni.

READ  Gli agricoltori italiani possono ottenere 300 euro per ettaro con il nuovo programma di finanziamento

Al primo turno il Napoli si è accontentato della vittoria per 5-2 sull’Hellas Verona. Immediatamente si è annunciato Kvarattelli. La sua prestazione eccezionale includeva un gol e un assist nella sua prima partita.

Una settimana dopo, continuava a piacergli. Al suo esordio allo stadio di Diego Armando Maradona ha fatto cadere un altro capolavoro, strappando una doppietta nella vittoria per 4-0 del Napoli sul neopromosso Monza.

Nuove conversioni in

Dopo la prima vittoria, il Napoli ha annunciato nuovi accordi nella finestra di mercato estiva. Giovanni Simeone è arrivato in prestito dall’Hellas Verona. Lo stesso vale per Tanguy Ndombele del Tottenham e il 22enne attaccante Giacomo Raspadori del Sassuolo. Quest’ultimo è un grande passo per il Napoli per sostituire Dries Mertens.

In precedenza, il club italiano ha anche ingaggiato due difensori centrali per colmare il vuoto della sconfitta di Koulibaly. Leo Ostegaard viene dal Brighton & Hove Albion e Min Jae Kim è stato il trasferimento più costoso al Napoli quest’estate dal club turco Fenerbahce. Kim è stato sorprendente al suo esordio in Serie A, fornendo una prestazione solida e solida seguita dalla porta inviolata del Napoli e dal gol in prima squadra contro il Monza.

È probabile che le imprese intelligenti creino concorrenza per il titolo

Il Napoli ha ottenuto tutto questo tagliando del 27% lo stipendio del club. In tal modo, l’età media della squadra di un anno intero è scesa da 26,7 a 25,7. Il Partenopia Ha iniziato molto bene la stagione di Serie A anche senza gli ultimi tre acquisti: Simeone, Ndombele e Raspadori.

I rapporti suggeriscono che il mercato estivo del Napoli è tutt’altro che finito poiché la caccia al GK è ancora aperta. Le opzioni più probabili per sostituire Alex Meret con il Keylor Navas di cui sopra, se questo accordo fosse vero. Un’altra opzione è Kepa Arrizabalaga, un giocatore del Chelsea.

READ  Il mercato italiano di Ruggeri a Pewaukee aveva precedentemente chiuso un panificio

In ogni caso, il Napoli sembra molto forte e capace di sfidare le prime quattro o più. Negli ultimi anni, molti hanno scritto al club di quella lotta. Ora, sembra che il Napoli sia completamente pronto per andare nel 2022/23.