Giugno 15, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Battlefield 6 sarà disponibile per le console di gioco di ultima generazione

Battlefield 6 sarà disponibile per le console di gioco di ultima generazione

Globe Newswire

Leasinvest Real Estate intende diventare un gruppo immobiliare integrato fondendo l’attività prevista con il Gruppo Extensa e rinunciando al suo status di BE-REIT

Jan Sokens, CEO, Ackermanns e Van Haren, Chairman of Real Estate Investments: “AvH, che oggi possiede il 30,01% di LRE e il 100% di Extensa, è lieta di poter supportare lo sviluppo della strategia aziendale proposta dal suo management . Contribuendo con la nostra partecipazione. In Extensa, rafforziamo il nostro impegno nei confronti di LRE e supportiamo lo sviluppo strategico previsto verso un gruppo misto di investimento e sviluppo immobiliare. “MICHEL VAN GEYTE, CEO, LEASINVEST RE:” Leasinvest 2.0 diventerà un attore immobiliare con una posizione unica nel mercato che combina il meglio dei due mondi: reddito da locazione ricorrente da investimenti immobiliari e potenziale di valore aggiunto dalle attività di sviluppo Inoltre, Leasinvest 2.0 opererà da una visione di sostenibilità globale attraverso la quale fornirà un contributo permanente lo sviluppo e il miglioramento del proprio portafoglio immobiliare in Belgio, Ducato di Lussemburgo e Austria. Unique Group Leasinvest Real Estate (“La Società”) annuncia oggi che è in procinto di consolidare l’attività per cui Ackermans & van Haaren (“AvH”) contribuirà con la sua partecipazione del 100% in Extensa Group NV / SA (“Extensa”) al capitale sociale della Società. Ciò è in linea con l’intenzione di trasformare la società in una società immobiliare integrata quotata, che da un lato investirà e dall’altro svilupperà il patrimonio immobiliare, sia per venderlo che per mantenerlo in portafoglio. Questo nuovo modello di business include molte modifiche fondamentali al quadro in cui opera oggi l’azienda. Pertanto Leasinvest Real Estate proporrà all’Assemblea Generale Straordinaria di rinunciare volontariamente al suo status di BE-REIT (e al sistema fiscale associato). Leasinvest 2.0 combinerà la comprovata esperienza di un investitore immobiliare internazionale con capacità pionieristiche (riqualificazione). Ciò è reso possibile da una combinazione aziendale: – Leasinvest Real Estate, un investitore immobiliare, attivo nel settore degli uffici e della vendita al dettaglio di alta qualità in Belgio, Lussemburgo e Austria. – Extensa, un vero specialista nello sviluppo urbano ad uso misto, che realizza grandi progetti immobiliari, soprattutto di alta qualità, acclamato in Belgio, in particolare Tour & Taxis a Bruxelles e Cloche d’Or a Lussemburgo. La combinazione delle funzioni immobiliari e delle competenze complementari dei team di entrambe le società creerà sinergie e formerà una solida base per una strategia incentrata sul raggiungimento e sulla gestione di sviluppi urbani innovativi a uso misto, creando così nuove aree nella città o rivitalizzando quelle esistenti . Attraverso questo focus, l’azienda può combinare redditi da locazione ricorrenti con interessanti plusvalenze. Questa struttura LRE fornirà una maggiore flessibilità nell’attuale contesto di mercato volatile attraverso l’arbitraggio mirato nel suo portafoglio o la riqualificazione di edifici esistenti. Inoltre, la struttura di bilancio rafforzata consentirà un approccio proattivo alle opportunità che sono essenzialmente nuove o addirittura nuovi mercati. La nuova struttura avrà un bilancio unificato di circa 1,9 miliardi di euro con un capitale per i diritti umani di +/- 800 milioni di euro. Il portafoglio investimenti combinato sarà composto principalmente da uffici (47%) e in secondo luogo da un retail (39%). La sezione “altro” comprende da un lato i restanti edifici logistici del portafoglio Leasinvest e dall’altro gli edifici del sito di Tour & Taxis a servizio di eventi (The Sheds e Maison de la Poste) nonché le varie auto e parcheggi . Dal punto di vista geografico, Belgio e Lussemburgo hanno all’incirca la stessa importanza (43-44%) e il restante 13% dei complessi commerciali in Austria è costituito dal portafoglio Leasinvest. Acquistando i famosi edifici storici di Tour & Taxis (“T&T”), con “Gare Maritime” come pioniere, insieme alla strategia di responsabilità sociale d’impresa di Leasinvest, la nuova entità ha tutti i punti di forza per essere davvero un riferimento in termini di sostenibilità. mercato immobiliare. Il potenziale di sviluppo, che deriva interamente da Extensa, può essere classificato come segue: xR Residenziale 208300 m² xUffici124300 m² xRetail 3400 m² xAltri 5900 m² Circa due terzi di questi sviluppi sono previsti per il sito di Tour & Taxis a Bruxelles, mentre il resto si trova a Cloche d’Or., all’estremità meridionale della città di Lussemburgo. Con la partecipazione di Extensa (50%) a Grossfeld PAP NV (Cloche d’Or), la società diventerà attiva anche negli sviluppi residenziali nel suo secondo mercato interno del Lussemburgo, nonché nelle sue attività di leasing e sviluppo di uffici e vendita al dettaglio. KRIS VERHELLEN CEO EXTENSA GROUP: “L’integrazione delle nostre risorse e conoscenze fornisce una base molto solida per un ulteriore sviluppo e allo stesso tempo ci incoraggia a tradurre la nostra visione in progetti che hanno un impatto positivo su tutti gli stakeholder. Nuova struttura Nel contesto di questa transazione proposta, AvH contribuirà al 100% alla società. Inoltre, verrà proposto di rinunciare allo stato BE-REIT e convertire la società in una società a responsabilità limitata con un consiglio di amministrazione (collettivo) sotto il CCA (Società e Legge sulle associazioni), in base al quale la gestione della società sarà assorbita attraverso un contributo in natura in Azioni di Leasinvest Real Estate Management NV / SA, Direttore legale della Società (“LREM” o “Direttore”), che attualmente è un 100 % controllata di AvH Corporation. Le decisioni di cui sopra saranno sottoposte all’approvazione dell’Assemblea generale straordinaria della Società dopo (1) approvazione del Consiglio di amministrazione di Leasinvest Real Estate, rispettivamente AvH, (2) completamento della due diligence in relazione a Extensa , (iii)) ottenimento di un ruling fiscale in caso di uscita dallo status BE-REIT e (4) accordo con i finanziatori in merito al finanziamento ‘Leasinvest’ 2.0 “n Dato che AvH è azionista di LRE, Extensa e LREM, il consiglio di amministrazione del direttore prenderà la sua decisione in merito all’operazione secondo il parere del Comitato degli amministratori indipendenti, con l’aiuto di un esperto finanziatore indipendente ai sensi dell’art. 657 in combinato disposto con 524 della Old Companies Law. E l’articolo 7:97 del CCA. L’uscita dallo stato BE-REIT, in base alla maggior parte dei contratti di credito stipulati da Leasinvest Real Estate e dalle sue controllate, comporta una richiesta di rimborso. La modifica della compagine sociale conferisce inoltre ad alcuni istituti di credito il diritto di risolvere i relativi contratti di credito e di chiederne il rimborso anticipato. I due principali istituti di credito, LRE ed Extensa, BNP Paribas Fortis e Belfius, hanno accettato di rinunciare a questo default e lasciare i loro prestiti attivi dopo l’accordo, con impegni finanziari adeguati alla nuova struttura. Saranno richieste deroghe ad altri istituti di credito. BGL ha già emesso una rinuncia al credito lussemburghese in essere. Nel caso in cui non si ottengano tali concessioni, il BNPPF della società si è impegnato a un limite di credito di 250 milioni di euro, in modo che i creditori da cui non è possibile ottenere una rinuncia possano essere rimborsati, in modo che non ci siano conseguenze per la società . L’uscita dallo stato BE-REIT attiverà anche la clausola di rimborso relativa al prestito obbligazionario in essere per Leasinvest Real Estate (valore nominale complessivo di € 100 milioni, tagli di € 100.000, tasso di interesse fisso 1,95% con scadenza 28 novembre 2026) emesso in un collocamento privato agli investitori il 20 novembre 2019. Di conseguenza, ciascun obbligazionista avrà il diritto di dichiarare che le obbligazioni in suo possesso sono dovute e scadute al momento dell’assegnazione dello stato BE-REIT. Nel caso in cui vengano richiesti tali rimborsi, la società stipulerà un finanziamento progressivo con la BNPPF dell’importo di 100 milioni di euro, in modo che nessun rimborso interesserà la società. Leasinvest Real Estate intende inoltre tenere un’assemblea pubblica degli obbligazionisti. Ciò sarà segnalato ulteriormente a tempo debito. Salvo completamento della due diligence, LREM ed EXTENSA saranno valutati in 293 milioni di euro nell’ambito dell’aumento di capitale mediante conferimento in natura. In questo contesto, il prezzo di emissione delle azioni su Leasinvest Real Estate raggiungerà i 72 € / azione (dopo aver pagato la cedola di 5,25 € per l’esercizio 2020 presentata all’Assemblea annuale del 17 maggio 2021). Sulla base di queste informazioni, Ackermans & van Haaren deterrà il 58,5% del capitale sociale della società a seguito della transazione proposta. Leasinvest 2.0 seguirà una politica dei dividendi basata sul pagamento del 40-60% dei dividendi EPRA legati al portafoglio di investimento. Partendo da questa base, Leasinvest 2.0 cerca di aumentare i dividendi, in parte grazie al potenziale di dividendi eccezionali dalla vendita di investimenti immobiliari o profitti da progetti di sviluppo. Leasinvest 2.0 aspira a preservare lo status di EPRA e quindi a creare un’opportunità di investimento unica nel mondo EPRA belga. La direzione sarà disponibile per ulteriori chiarimenti a partire da mercoledì sera e renderà disponibile anche un video sul sito www.leasinvest.be a partire da giovedì 13 maggio 2021. Per maggiori informazioni contattare Leasinvest Real Estate MICHEL VAN GEYTE CEO T: +32 3238 98 77 E-mail: michel.van.geyte@leasinvest.be presso LEASINVEST REAL ESTATE SCA Leasinvest Real Estate SCA è una società pubblica BE-REIT (SIR / GVV) che investe in edifici commerciali di alta qualità e ben posizionati con uffici nel Grand Ducato di Lussemburgo, Belgio. Attualmente, il fair value totale del portafoglio immobiliare diretto di Leasinvest è di 1,12 miliardi di euro, distribuito nel Granducato del Lussemburgo (56%), in Belgio (28%) e in Austria (16%). Inoltre, Leasinvest è uno dei più importanti investitori immobiliari in Lussemburgo. Il BE-REIT pubblico è quotato a Euronext Bruxelles e ha una capitalizzazione di mercato di 465 milioni di euro (valore al 12 maggio 2021). Questo annuncio contiene dichiarazioni che rappresentano o possono essere considerate “dichiarazioni previsionali”. Queste dichiarazioni previsionali possono essere identificate mediante l’uso di termini previsionali, comprese le parole “crede”, “valuta”, “si aspetta”, “si aspetta”, “intende”, “può”, “farà”, “pianifica , “Comunicazione”. “Gary”, “possibile”, “anticipare”, “intenzione”, “perseguire”, “provare”, “volontà” o “volontà” e includere dichiarazioni dell’azienda sui risultati attesi di una strategia. Le dichiarazioni previsionali, per loro stessa natura, comportano rischi Ci sono dubbi e i lettori sono stati avvertiti che nessuna di queste dichiarazioni previsionali non garantisce alcuna garanzia di risultati futuri. I risultati effettivi dell’azienda possono differire materialmente da quelli attesi attraverso dichiarazioni previsionali. L’azienda non è obbligata a fornire aggiornamenti o modifiche a queste dichiarazioni previsionali a meno che non lo siano. Allegato richiesto per legge 2021 05 12_LRE CRESCITA STORIA_ ITA_Final

READ  Home Hack EA: rubato il codice sorgente del motore Frostbite di FIFA 21 21