Luglio 14, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Bambino del Maryland di 9 anni trova rari denti di squalo a Natale: NPR

Bambino del Maryland di 9 anni trova rari denti di squalo a Natale: NPR

Parte della collezione di denti di squalo di Molly Sampson – compresi i denti di un megalodonte di circa 15 milioni di anni fa (a sinistra) – in mostra l’11 gennaio. Il suo gruppo contiene più di 400 denti.

Alicia Sampson


Nascondi didascalia

Cambia didascalia

Alicia Sampson

Parte della collezione di denti di squalo di Molly Sampson – compresi i denti di un megalodonte di circa 15 milioni di anni fa (a sinistra) – in mostra l’11 gennaio. Il suo gruppo contiene più di 400 denti.

Alicia Sampson

Il regalo di Natale preferito di Molly Sampson è stato quello che è uscita e le ha preso quella mattina: un dente megalodonte Otodus da 5 pollici di uno squalo vissuto milioni di anni fa.

Una bambina del Maryland di 9 anni e sua sorella maggiore Natalie hanno chiesto e ottenuto trampolieri isolati e setacci fossili in modo che potessero cacciare i denti di squalo nelle acque della baia di Chesapeake vicino a Calvert Cliffs, ricorda la madre di Molly, Alicia Sampson.

Immediatamente indossarono i loro nuovi trampolieri e uscirono a pescare con il padre, Bruce Sampson, con un tempo di 10 gradi intorno alle 9:30. La marea era bassa, il che significava che potevano andare più lontano per trovare fossili. Molly, che spera di diventare una paleontologa da grande, annuncia realisticamente che cercherà Meg, un soprannome per un enorme squalo dell’era miocenica. Ha sempre voluto trovarne uno.

READ  La NASA svela Artemis Moon Suit, SpaceX ISS Cargo Mission e altro

Meno di mezz’ora dopo, nell’acqua alta fino alle ginocchia, guardò fuori e vide qualcosa di strano.

Mi sono avvicinato e ho detto nella mia testa: “Oh, questo è il dente più grande che abbia mai visto!” Molly ha detto eccitata durante un’intervista mercoledì: “Ho allungato la mano dentro e l’ho afferrato, e mio padre ha detto che stavo urlando”.

Alicia dice che Bruce è andato a caccia di fossili da quando era piccolo e ha preso le sue figlie da quando erano molto piccole. Alicia dice che sogna anche di trovare denti giganti, ma la sua scoperta più grande – lunga circa 3 pollici – sembra un “dente da latte” rispetto a quella di Molly.

Molly Sampson è in piedi con uno dei suoi enormi denti, che ha trovato nell’acqua il 25 dicembre 2022.

Bruce Sampson


Nascondi didascalia

Cambia didascalia

Bruce Sampson

Molly Sampson è in piedi con uno dei suoi enormi denti, che ha trovato nell’acqua il 25 dicembre 2022.

Bruce Sampson

Poco più di una settimana dopo la scoperta di Molly, la famiglia portò il fossile al Calvert Maritime Museum di Solomons, nel Maryland, per confermarne l’identità.

Stephen Godfrey, curatore di paleontologia al museo ed ex insegnante di scienze di Molly alla Bible School, dice che il personale era impegnato a smontare la mostra sugli squali quando sono passati.

Non era il primo tesoro che i Sansone gli avevano portato via, ma era il più grande.

“È un esemplare straordinario”, dice Godfrey. “È una delle specie più grandi che si possano trovare lungo Calvert Cliffs” e potrebbe essere una “scoperta irripetibile”.

READ  Nonostante la giovane età e la salute, un padre non vaccinato muore di COVID

Mentre Calvert Cliffs è famoso per la produzione di fossili, è difficile trovare enormi denti di queste dimensioni e nessuno nella collezione del Calvert Maritime Museum è più largo di sei pollici.

Godfrey dice che il dente proveniva dalla mascella superiore sinistra di un megalodonte che era probabilmente lungo da 45 a 50 piedi e vissuto circa 15 milioni di anni fa. Squalo – un animale di grandi dimensioni, il che significa che non può ingoiare la sua preda intera – sia che stia cacciando balene e delfini o cacciandoli attivamente con Denti specializzati seghettati.

“Fondamentalmente ha evoluto quei tipi di denti che potrebbe tagliare pezzi, proprio come fanno i grandi squali bianchi”, dice Godfrey.. “In un certo senso rosicchiano la carcassa della loro preda”, piuttosto che ingoiarla intera.

Godfrey dice che spera che la grande storia della scoperta di Molly aiuti ad ispirare altri bambini a interessarsi alla scienza ed esplorare il mondo naturale.

E sulla base delle e-mail che la sua famiglia ha ricevuto finora, sembra che stia facendo proprio questo, dice sua madre.

“È fantastico che stesse motivando gli altri bambini a uscire ed esplorare”, dice Alicia.

Molly ha già ricominciato a scavare alla ricerca di fossili diverse volte da Natale, aggiungendo alla sua collezione di oltre 400 denti il ​​dente Megalodon che rimane ancora. Con il suo nuovo go-to, non si fermerà presto.