Febbraio 1, 2023

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Apple espande la sua gamma di case intelligenti, affrontando Amazon e Google

(Bloomberg) – Apple Inc. su un gruppo di dispositivi che mirano a sfidare Amazon.com Inc. e Google nel mercato della casa intelligente, inclusi nuovi display e un set-top box TV più veloce, dopo aver rilanciato l’altoparlante HomePod più grande. .

I più letti da Bloomberg

La spinta verso i display intelligenti inizierà con un prodotto tablet – essenzialmente un iPad di fascia bassa – in grado di controllare cose come termostati e luci, visualizzare video e gestire conversazioni FaceTime, hanno detto persone che hanno familiarità con i piani. Il prodotto può essere fissato alle pareti o in qualsiasi altro luogo con elementi di fissaggio magnetici, rendendolo più un gadget domestico rispetto all’iPad medio.

Apple ha discusso anche dell’idea di costruire schermi più grandi per le smart home, secondo le persone, che hanno chiesto di non essere identificate perché le discussioni sono private.

Sebbene l’iPad disponga già di funzionalità per la casa intelligente, i dispositivi domestici intelligenti autonomi, spesso progettati come dispositivi domestici o montati a parete, sono diventati sempre più popolari. Amazon vende una linea di prodotti Echo Show con display, mentre Google offre Nest Hub. E l’ultima società – che fa parte di Alphabet Inc. – Pixel Tablet viene fornito con un supporto opzionale. Apple ha anche discusso della creazione di uno stand domestico per gli iPad esistenti.

Il colosso tecnologico di Cupertino, in California, ha lottato nello spazio domestico e ha ceduto gran parte del mercato ai suoi rivali. I suoi attuali dispositivi sono ancora limitati nelle loro funzionalità, con il servizio di controllo vocale Siri di Apple molto indietro rispetto ad Amazon Alexa e Google Assistant. I nuovi dispositivi, insieme alle imminenti modifiche a Siri, mirano a ribaltare le sorti di Apple.

READ  L'epidemiologo punta alla richiesta di quarantena del PM del 99,99%

Un rappresentante di Apple ha rifiutato di commentare.

Mercoledì scorso, Apple ha presentato il nuovo altoparlante HomePod. Il dispositivo da $ 299 è una versione rinnovata dell’originale ed è alimentato dallo stesso chip dell’Apple Watch dell’anno scorso. Ha un pannello multimediale aggiornato sulla parte superiore e un nuovo sensore per determinare la temperatura all’interno della casa di un utente. Bloomberg ha riferito che un nuovo oratore era imminente all’inizio di quest’anno. Il monitor della temperatura dell’HomePod mini ha debuttato nel 2021, anche se all’epoca non funzionava ancora.

L’HomePod originale è stato interrotto nel 2021 dopo vendite mediocri, con i clienti che si lamentavano del prezzo e delle funzionalità limitate. Inizialmente è stato lanciato a $ 349 prima che un taglio di prezzo – una mossa rara per Apple – lo portasse a $ 299. Apple ha introdotto un HomePod mini da $ 99 nel 2020 che si è rivelato ancora più popolare, conquistando circa il 13% del mercato degli altoparlanti intelligenti, secondo Strategy Analytics.

Come parte della sua ricerca di clienti smart home, Apple ha accettato di supportare il nuovo protocollo Matter, che consente ai dispositivi concorrenti di lavorare insieme. La società ha anche recentemente ridisegnato l’app Home che aiuta a controllare i suoi dispositivi.

Oltre ai futuri smart display e ai nuovi altoparlanti, Apple sta rinnovando il suo TV box. La gente ha detto che una nuova versione con il design attuale è in lavorazione nella prima metà del prossimo anno con un processore più veloce.

Apple ha aggiornato l’ultima volta la sua TV ad ottobre, dotandola del chip A15 dell’iPhone 14 e di un telecomando che utilizza lo standard USB-C. Nonostante gli sforzi regolari per migliorare il prodotto, l’Apple TV ha fatto progressi limitati nel mercato. Possiede solo una quota del 5%, secondo Insider Intelligence, rispetto al 30% di Amazon e al 28% di Roku Inc.

READ  Warzone 2.0 riceverà presto le statistiche, ma le tue attuali uccisioni non contano

Sebbene la nuova versione supporterà un chip aggiornato, probabilmente non supporterà lo streaming video 8K, che è un formato video ancora emergente.

Il lavoro su un prodotto tanto atteso che combina un TV box, un altoparlante intelligente e una fotocamera FaceTime ha subito battute d’arresto, sebbene quel progetto sia ancora in corso. Il dispositivo era inizialmente previsto per il rilascio quest’anno, ma i tempi sono slittati. Allo stesso modo, i display intelligenti hanno subito ritardi nei loro programmi di sviluppo e probabilmente non verranno lanciati prima del prossimo anno.

I più letti da Bloomberg Businessweek

© 2023 Bloomberg LP