Luglio 2, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Alex de Minaur sconfigge Matteo Berrettini, stats, highlights, video

L’australiano Alex de Minaur si è ripreso da un 2021 sconnesso e ha raccolto la sfida in vista degli Australian Open del numero 7 italiano del mondo Matteo Berrettini in due set, 6-3, 7-6, all’ATP Cup di Sydney.

La vittoria alla Ken Rosewall Arena di Minaur ha ispirato l’Australia con uno strepitoso 2-1 nel Gruppo B sugli italiani, che sono tra i favoriti per vincere l’intero torneo.

Prima ancora che la palla fosse inviata, gli australiani la stavano affrontando.

Guarda il tennis in diretta con beIN SPORTS su Kayo. Copertura in diretta dei tornei ATP + WTA inclusa ogni finale. Nuovo per Kayo? Inizia la tua prova gratuita>

Poche ore dopo la prima partita australiana nei campionati tag team per dare il via alla classifica maschile, James Duckworth è stato squalificato per un infortunio alla coscia.

De Minaur (numero 34 del mondo) aveva tutta la pressione sulle sue spalle e nessuno degli allievi era dalla sua parte poiché gli australiani speravano di rimanere in contatto con la loro vittoria al meglio delle tre.

La vittoria avrebbe eguagliato la più grande vittoria della sua carriera in classifica, e non solo, ha dovuto fare contro la finale di Wimbledon dello scorso anno, che ha battuto personaggi del calibro di Dominic Thiem, Gael Monfils e Roberto Bautista. Agut è in viaggio verso la finale dell’ATP Cup l’anno scorso.

Alex de Minaur ha vinto due set. Foto: Mark EvansFonte: Getty Images

Quindi, quando il campione della sua città ha aperto un comodo vantaggio nel primo set, gli spettatori di Sydney erano comprensibilmente eccitati.

Sono scoppiati quando ha tirato fuori il primo set, 6-3, come giusta ricompensa per aver tenuto il piede sull’acceleratore per tutta la durata del gioco fino a quel momento.

Il secondo set sembrava destinato a rompere il pareggio fin dall’inizio, con ogni uomo che a turno colpisce l’altro.

Con ogni partita che ha sostenuto, De Minaur non è stato meno allegro nelle sue celebrazioni del giovane Lleyton Hewitt, che domenica sera sedeva a pochi metri di distanza come capitano della squadra australiana.

Matteo Berrettini dall’Italia. Foto: Mark EvansFonte: Getty Images

Più di un errore di piede ha lasciato scosso l’italiano, prima che la partita si qualificasse per il secondo set, che meritava meritatamente.

Con il pubblico di casa che cresceva a ogni punto, il 22enne Sydneysider ha fatto esplodere il mondo del tennis eliminando il tie-break 7-4, e quindi la partita.

De Minaur ha subito la sua parte di battute d’arresto lo scorso anno, in particolare l’attacco del coronavirus che lo ha costretto a lasciare le Olimpiadi di Tokyo.

Ma l’australiano sembrava fiducioso di essersi lasciato alle spalle il dolore olimpico.

“Non si tratta di quante volte vieni colpito… Si tratta di quante volte vieni colpito e ricambiato”, ha detto.

“Sono nella migliore forma della mia vita e pronto per un grande anno”.

Era la quinta volta che De Minaur batteva un giocatore tra i primi 10, ma è la prima da gennaio 2020, secondo il giornalista di tennis Val February.

L’eroismo dei loro connazionali, gli australiani Luke Savile e John Byers, potrebbe aver concluso la vittoria in parità rispolverando gli italiani Simone Bolelli e Berrettini nel doppio.

Berrettini è rientrato in ritardo con Fabio Fognini, sostituito per motivi tattici.

Dopo aver dominato il primo set, i due australiani hanno visto il loro slancio calare nel secondo prima di vendere più dei loro rivali nel tiebreak per ottenere vittorie consecutive, 6-3, 7-5.

– NCA Newswire

READ  Trasferisci direttamente le notizie! Un altro Depay, Hakimi, Haaland, Sancho, Berardi; Oggi si parla di Chelsea, Arsenal, Man United, Tottenham