Maggio 23, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

2 casi di epatite di massa pediatrica sotto indagine, afferma il dipartimento di salute pubblica

Il Dipartimento della salute pubblica del Massachusetts sta indagando su due casi di epatite in bambini nello stato, ma entrambi sono risultati positivi all’adenovirus e il Dipartimento della salute pubblica ha affermato che non sono stati rilasciati ulteriori dettagli per rispettare la privacy dei bambini malati. La scorsa settimana, i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno affermato che stavano indagando su più di 100 casi di epatite acuta inspiegabile nei bambini e hanno chiesto a medici e funzionari della sanità pubblica di notificare all’agenzia se avessero avuto casi simili nei bambini minorenni. 10 con enzimi epatici elevati e nessuna chiara spiegazione per la loro epatite da ottobre. La maggior parte dei bambini era in buona salute quando presentava sintomi tra cui stanchezza, perdita di appetito, vomito, diarrea, dolore addominale, urine scure e feci chiare. ha detto il dottor. Richard Malley del Boston Children’s Hospital. Più della metà dei casi in tutto il mondo, il 70%, è stata collegata all’adenovirus, un virus comune che causa una varietà di malattie. Tra questi ci sono sintomi simili al raffreddore, febbre, mal di gola e occhi arrossati. Ma alcuni tipi possono causare altri problemi, inclusa la gastroenterite. I funzionari stanno esplorando un collegamento a una versione specifica comunemente associata a IBD. “Come clinici, dovremmo guardare i nostri bambini con lo stesso tipo di sintomi”, ha affermato il dottor Brian Chao del Tufts Medical Center. “All’inizio di questo focolaio, molti di questi casi erano causati da un virus chiamato adenovirus”. Tuttavia, l’adenovirus non è stato trovato in nessuno dei casi di epatite pediatrica nel Massachusetts. “L’epidemia che è allo studio ora”. Ali Raja, MD, vice capo della medicina d’urgenza presso il Massachusetts General Hospital, ha affermato la scorsa settimana che oltre il 90% dei bambini con focolai di epatite pediatrica necessita di ricovero in ospedale. “In effetti, il 14% di loro ha bisogno di un fegato. Trapianto di organi”, ha detto Raja. È un grosso problema”. Raja ha anche notato che i bambini colpiti erano giovani. “In genere avevano tra 1 e 6 anni”, ha detto Raja. Ciò che i genitori dovrebbero cercare è, prima di tutto, il riconoscimento che, finora, questo è davvero molto raro “, ha affermato Malley. Questi casi di epatite infantile non sono correlati al vaccino COVID-19, perché la maggior parte dei bambini coinvolti sono più giovani di riceverne uno. Ma i funzionari sanitari stanno ora indagando su quanti di questi bambini abbiano precedentemente contratto il COVID-19.

READ  I russi stanno facendo una passeggiata spaziale per attivare il braccio robotico

Il Dipartimento della sanità pubblica del Massachusetts sta indagando su due casi di epatite in bambini nello stato, ma entrambi sono risultati negativi all’infezione da adenovirus.

Il Dipartimento della sanità pubblica ha affermato che non sono stati rilasciati ulteriori dettagli per rispettare la privacy dei bambini malati.

La scorsa settimana, i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno affermato che stavano indagando su più di 100 casi di epatite acuta e inspiegabile nei bambini.

Ha chiesto a medici e funzionari della sanità pubblica di notificare all’agenzia se avessero avuto casi simili di bambini di età inferiore ai 10 anni con enzimi epatici elevati senza una chiara spiegazione per la loro epatite che risaliva a ottobre.

La maggior parte dei bambini era in buona salute quando presentava sintomi che includevano stanchezza, perdita di appetito, vomito, diarrea, dolore addominale, urine scure, feci chiare e ingiallimento della pelle e degli occhi, un segno chiamato ittero.

“Ciò potrebbe essere dovuto all’esposizione alle tossine. Potrebbe essere dovuto all’esposizione a farmaci o altri componenti nell’ambiente. O, anche, a causa di un’infezione virale”, ha affermato il dott. Richard Malley del Boston Children’s Hospital.

Più della metà dei casi in tutto il mondo, il 70%, è stata collegata all’adenovirus, un virus comune che causa una varietà di malattie.

Esistono dozzine di adenovirus, molti dei quali sono associati a sintomi simili al raffreddore, febbre, mal di gola e occhi arrossati. Ma alcuni tipi possono causare altri problemi, inclusa la gastroenterite. I funzionari stanno esplorando un collegamento a una versione specifica comunemente associata a IBD.

“Come medici, dovremmo monitorare i nostri bambini con lo stesso tipo di sintomi”, ha affermato il dottor Brian Chao del Tufts Medical Center. “All’inizio di questo focolaio, molti di questi casi erano causati da un virus chiamato adenovirus”.

READ  Rosa per la mia famiglia, i miei amici e le mie sorelle

Tuttavia, l’adenovirus non è stato trovato in nessuno dei casi di epatite pediatrica nel Massachusetts.

“È possibile che non abbiano assolutamente alcun collegamento con l’epidemia che è ora allo studio”, ha detto Malley.

Il dottor Ali Raja, MD, vice capo della medicina d’urgenza presso il Massachusetts General Hospital, ha affermato la scorsa settimana che oltre il 90% dei bambini con l’attuale epidemia di epatite pediatrica necessita di ricovero in ospedale.

“In effetti, il 14% di loro aveva bisogno di un trapianto di fegato”, ha detto Raja. “Quindi è un grosso problema”.

Raja ha anche notato che i bambini infetti erano giovani.

“In genere avevano tra 1 e 6 anni”, ha detto Raja.

“Quello che i genitori dovrebbero cercare è, prima di tutto, il riconoscimento che questo è molto raro finora”, ha detto Malley.

Le autorità hanno affermato che questi casi di epatite nei bambini non sono collegati al vaccino COVID-19, perché la maggior parte dei bambini coinvolti è troppo giovane per riceverne uno. Ma i funzionari sanitari stanno ora indagando su quanti di questi bambini abbiano precedentemente contratto il COVID-19.