Giugno 16, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Zelenskyj spinge gli alleati a intervenire direttamente nella guerra dell’Ucraina con la Russia | Notizie della guerra tra Russia e Ucraina

Zelenskyj spinge gli alleati a intervenire direttamente nella guerra dell’Ucraina con la Russia |  Notizie della guerra tra Russia e Ucraina

Il leader ucraino chiede aiuto per intercettare i missili russi, affermando che la situazione sul campo di battaglia è “una delle più difficili” dall’invasione del 2022.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha affermato che sta spingendo i partner a essere coinvolti più direttamente nella guerra, aiutando a intercettare i missili russi e consentendo al suo Paese di utilizzare armi occidentali contro attrezzature militari accumulate vicino al confine.

“È una questione di volontà, ma tutti dicono una parola che ha la stessa pronuncia in ogni lingua: tutti hanno paura di un’escalation”, ha detto lunedì il leader 46enne all’agenzia di stampa Reuters a Kiev.

Ha aggiunto: “Tutti sono abituati al fatto che gli ucraini stanno morendo, e questa non è un’escalation per il popolo”.

Zelenskyj ha suggerito che le forze armate dei paesi vicini della NATO potrebbero intercettare i missili russi che arrivano sul territorio ucraino per aiutare l’Ucraina a proteggersi.

La Russia ha lanciato migliaia di missili e droni contro l’Ucraina dall’inizio della sua invasione nel 2022 e ha lanciato un’offensiva nella regione di confine nordorientale di Kharkiv il 10 maggio, ottenendo la maggiore conquista territoriale in un anno e mezzo.

“I russi utilizzano 300 aerei sul territorio dell’Ucraina. “Abbiamo bisogno di almeno 120-130 aerei per resistere in cielo”, ha detto Zelenskyj, invitando ancora una volta gli alleati occidentali a fornire loro ulteriori sistemi di difesa aerea. L’Ucraina è in attesa della consegna degli aerei da combattimento F-16 di fabbricazione statunitense.

Ha detto che se i paesi non possono fornire aerei immediatamente, potrebbero comunque lanciarli dai paesi vicini della NATO e abbattere i missili russi.

Zelenskyj ha affermato che l’Ucraina sta anche negoziando con i partner internazionali per usare le proprie armi per colpire l’equipaggiamento militare russo al confine e all’interno del territorio russo.

READ  NSW e Victoria non sono in grado di spiegare come distribuire i test rapidi dell'antigene COVID ai gruppi a rischio | Notizie dall'Australia

Ha aggiunto: “Finora non c’è nulla di positivo”.

Martedì il ministro degli Esteri tedesco Annalena Baerbock è arrivato a Kiev e ha chiesto un maggiore sostegno internazionale alla difesa aerea ucraina.

La Germania è tra i numerosi alleati della NATO che hanno escluso l’invio di truppe di terra in Ucraina dopo che il presidente francese Emmanuel Macron ha affermato di non escluderlo.

Difese estese

Zelenskyj ha affermato che la situazione sul campo di battaglia è stata “una delle più difficili” che avesse conosciuto dall’inizio dell’invasione russa su larga scala nel febbraio 2022.

Nelle ultime settimane, le forze russe si sono spinte nel nord-est dell’Ucraina, mettendo ulteriormente alla prova le già tese difese ucraine. Nel frattempo, la Russia ha preso il controllo delle aree nella regione orientale del Donbass attraverso battaglie talvolta feroci.

“Un’onda molto forte [of fighting] “Ciò che sta accadendo nel Donbass…nessuno si accorge che ci sono già altre battaglie nell’est del paese, in particolare nella direzione del Donbass: Kurakhov, Pokrovsk e Chasev Yar”, ha detto Zelenskyj.

Ma ha aggiunto che la situazione a nord di Kharkiv è ora “sotto controllo”.

L’avanzata russa nella regione di Kharkiv con attacchi nelle regioni di Vovchansk e Liptsi ha costretto l’Ucraina a inviare rinforzi, distribuendo le sue forze lungo la linea del fronte di oltre 1.000 km (600 miglia) a est e a sud.

Martedì, l’aeronautica ucraina ha dichiarato di aver abbattuto 28 dei 29 droni utilizzati dalle forze russe in un attacco notturno su sette regioni, tra cui Kharkiv, Dnipropetrovsk e Kherson.

L’attacco dei droni ha danneggiato quattro residenze private e 25 camion e autobus a Kharkiv, ferendo cinque persone, secondo le dichiarazioni del governatore regionale Oleh Sinyhopov e del ministero degli Interni ucraino sull’app di messaggistica Telegram.

READ  Nomina del Re di Malaysia, Anwar Ibrahim, a Primo Ministro

Lo stato maggiore ucraino ha affermato in precedenza che le sue forze hanno respinto gli attacchi russi vicino a Staritsya, un villaggio a circa cinque chilometri dal confine con la Russia.

Le autorità locali hanno evacuato circa 10.500 persone dalle zone di confine dal 10 maggio, ha detto lunedì alla televisione nazionale il vicegovernatore della regione di Kharkiv, Roman Semenukha.

Zelenskyj non ha partecipato alle elezioni a causa della legge marziale imposta a causa dell’invasione.

Il corrispondente di Al Jazeera a Kiev, John Holman, ha detto che poche persone dubitano della sua continua legittimità e che rimane popolare.

“Sebbene sia inferiore rispetto a prima, il suo indice di gradimento è ancora superiore al 60%”, ha affermato.

Molti ucraini ritengono inoltre che le elezioni non sarebbero realistiche e interromperebbero lo sforzo bellico.

In un sondaggio d’opinione condotto lo scorso marzo, il 78% degli intervistati si è dichiarato contrario alle elezioni prima della fine della guerra. Ma oltre a ciò ci sono anche difficoltà pratiche”.

“Alcune città ucraine sono in rovina. Molte centrali elettriche sono state colpite, quindi ci sono frequenti interruzioni di corrente, cosa forse ancora più importante, ci sono 8 milioni di sfollati, 5 milioni fuori dal paese”, ha aggiunto Holman.