Ottobre 17, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

WorldSBK

L’ultimo giorno del Campionato Mondiale MOTUL FIM Superbike 2021 è iniziato con il Motul Tour portoghese e, in netto contrasto con il sole di venerdì e sabato, domenica mattina è stata molto umida. Con la pioggia che cade e le nuvole che si addensano sopra, le stelle del WorldSBK si sono trasferite all’Autodromo Internacional do Algarve. Michael van der Mark (BMW Motorrad WorldSBK Team) battente bandiera BMW in testa al gruppo, ha condotto la sessione.

Michael van der Mark era in missione e si è divertito al top. È entrato bene nella parte finale del percorso per prendere il comando, con la bandiera a scacchi in arrivo, poiché la pioggia non ha smorzato il suo umore o il morale della BMW domenica. È stata una sessione solida per Loris Paz (Team GoEleven) poiché il francese si stava dirigendo direttamente al lavoro e si è seduto in cima al programma per una parte della sessione. È arrivato secondo, mentre Leon Hassan (HRC Team) è salito al terzo posto. Quarto posto per Scott Redding (Aruba.it Racing – Ducati) mentre quinto è arrivato Jonathan Rea (Kawasaki Racing World SPK Team), rientrato in pista dopo una caduta in Gara 1.

Al sesto posto si è piazzato Michael Rubin Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati), mentre l’italiano ha preceduto il leader del campionato Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha con Brixx WorldSBK), che era in testa con la Yamaha ed è uscito solo per quattro giri. Impressionante Isaac Vinales (Orelac Racing VerdNatura) ottavo, davanti ad Alvaro Bautista (Team HRC) e Axel Bassani (Motocorsa Racing); Bassani spera di ottenere una buona prestazione sul bagnato dopo il podio della Catalogna in Gara 1. Andrea Locatelli (Pata Yamaha con Brixx WorldSBK) aveva 11 anniNS, un posto davanti a Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Team). Le condizioni insidiose hanno colpito Lachlan Epis a metà sessione con un picco alla curva 7, anche se la sua moto voleva continuare prima di fermarsi alla curva 8.

READ  Puoi ottenere un master in caffè con un programma di 9 mesi in Italia

I primi sei dopo il warm-up del WorldSBK, I risultati completi sono qui:

1. Michael van der Mark (BMW Motorrad WorldSBK Team) 1’55.355sec
2. Loris Paz (Team GoEleven) + 0,135 secondi
3. Leon Hassan (squadra HRC) + 0,666 secondi
4. Scott Reading (Aruba.it Racing – Ducati) + 0.767sec
5. Jonathan Rhea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) + 1.084s
6. Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati) + 1.831 secondi

Guarda il resto del tour portoghese di Motul con VideoPass WorldSBK!