Marzo 25, 2023

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Womad torna a Brooklands Park a New Plymouth per il suo 20° anniversario

Stella Alburgwerk, a destra, con i suoi compagni di band Te Rao Orewa, a sinistra, e Moana Etty della compagnia artistica Le Moana.

Le bandiere sono sventolate e le tappe sono allestite mentre Womad torna al Brooklands Park a New Plymouth venerdì sera dopo due anni di cancellazione forzata da Covid.

Quest’anno il festival festeggia il suo ventesimo anniversario.

Womad è diventata un’istituzione Taranaki dove molti fan del mondo della musica e della danza partecipano anno dopo anno a un festival, molto mancato durante la pandemia.

È fantastico essere tornata”, ha detto la direttrice dell’evento Suzanne Porter.

“È fantastico dopo una pausa di due anni e un anno di tentativi per arrivarci l’anno scorso, poi si sono lanciati contro l’ultimo recinto e non l’hanno superato, quindi è fantastico che i nostri artisti siano tornati sul nostro territorio”.

Era orgogliosa di aver raggiunto il suo ventesimo anniversario.

“Non è un’impresa da poco. È la città più piccola del mondo per una donna. Il prossimo milione di persone più piccole si trova ad Adelaide, quindi sai che è davvero una cosa importante per la nostra città e la nostra regione”.

Chris Smith, Direttore di WOMAD International, non è sorpreso che il Taranaki Festival sia andato avanti così a lungo.

“Una volta che vedi il posto e una volta che hai una passione per quello che c’è in città, sai che andrà tutto bene. Funziona davvero bene “, ha detto Smith.

“Molti dei nostri festival in tutto il mondo si svolgono in comunità non dissimili da questa, forse anche più grandi”, ha affermato.

“Quindi, penso che Womad lavori in queste comunità più ristrette perché è qualcosa di molto speciale e penso che la gente lo apprezzi”.

READ  Festeggia il Ringraziamento a Hutchinson e in Italia con una varietà di cibi

Alain Oyono, sassofonista del senegalese Youssou N’Dour, è stato sollevato di essere tornato in tournée.

Alain Oyono con i membri della Youssef N’Dour Band.

“Sai per musicisti come noi, abbiamo trascorso due o tre anni in pessime condizioni, specialmente in Africa, è stato molto difficile”, ha detto Oyono.

“Ora che vieni così, è un onore per noi ed è anche un piacere incontrare persone. È così meraviglioso.”

Michel Winter, parte del gruppo rumeno Taraf De Caliu, si aspettava che la gente ballasse.

“Quindi sai di avere un violino, un cembalome, un contrabbasso e una fisarmonica. È musica tipica dei Balcani e potrebbe essere musica da ascoltare, ma è anche musica da matrimonio, per feste e persone che ballano. Non è rock and roll , ma non è troppo lontano.”

Il chitarrista britannico Justin Adams.

“L’unico problema è [the New Plymouth festival is] molto, molto lontano. Perché sei aggiornato? Avvicinati. No, ma è davvero un bel paese, lo adoriamo”.

Stella Alburgwerk è una ballerina della compagnia artistica Le Moana con sede a Wellington, specializzata nel raccontare storie di Pacifica.

“È una danza pacifica, è un sacco di siva samoano e molte culture diverse del Pacifico unite insieme, ma principalmente la cultura samoana ed è davvero bello, è uno spettacolo bellissimo”.

È stata sopraffatta dalla performance al Womad.

“È incredibile, sono rimasto sbalordito dall’opportunità di farlo”.

Il chitarrista britannico Justin Adams ha suonato con Robert Plant dei Led Zeppelin e Sinead O’Connor.

Questo fine settimana apparirà con l’italiano Mario Durante.

“È una forma molto interessante di musica trance, quindi siamo solo io, noi due, io suono la chitarra elettrica e lui suona questi grandi tamburi cerchiati, e lui è [plays the] violino, cantare e fare della musica che nessun altro fa”.

Cerchi qualche consiglio per chi vedere? Forse il manager dell’evento Porter può aiutare?

“Penso che Cimafunk sarebbe interessante, grande samba e Fantastic Negrito. Voglio dire, è di nuovo solo una formazione eclettica e tu esci là fuori per farti scoprire. Trova un artista che non conoscevi già, mi è sempre successo .”

Womad dura fino a domenica sera e i biglietti sono ancora disponibili

-RNZ