Luglio 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Wimbledon 2024: Jannik Sinner batte Matteo Berrettini, e vince Carlos Alcaraz

Wimbledon 2024: Jannik Sinner batte Matteo Berrettini, e vince Carlos Alcaraz
didascalia video, Jannik Sinner batte Matteo Berrettini al tie-break del quarto set

  • autore, Emily Sally
  • Ruolo, Giornalista sportivo della BBC a Wimbledon

Jannik Sinner è stato il vincitore di un’epica resa dei conti italiana sul campo centrale battendo Matteo Berrettini e raggiungendo il terzo turno a Wimbledon.

Il numero uno del mondo ha avuto bisogno di tre tiebreak per assicurarsi la vittoria 7-6 (7-3), 7-6 (7-4), 2-6, 7-6 (7-4) in un incontro serrato terminato appena 27 minuti prima coprifuoco. All’All England Club alle 23:00 GMT.

Berrettini, che ha raggiunto la finale di Wimbledon nel 2021, è stato il tennista italiano più importante.

Ma c’è stato un cambio della guardia, con i successi del 22enne Sinner negli ultimi anni che lo hanno spinto davanti al suo compagno di squadra di Coppa Davis.

“Siamo ottimi amici, giochiamo insieme la Coppa Davis e qualche volta ci alleniamo insieme”, ha detto Sinner.

“È stata una partita molto difficile quella che abbiamo affrontato nel secondo turno di un torneo così importante”.

Berrettini (28 anni) era al nono posto nella classifica mondiale quando tre anni fa divenne il primo italiano a raggiungere la finale del singolare maschile al campionato di Wimbledon.

Fonte immagine, Immagini Getty

Commenta la foto, Il vincitore dell’Australian Open Jannik Sinner è alla ricerca del suo secondo titolo del Grande Slam

Da allora è sceso al 59° posto in classifica, poiché problemi di infortunio gli hanno fatto saltare l’Australian Open e il Roland Garros quest’anno.

Tuttavia, contro il campione dell’Australian Open Sinner, ha dimostrato che il suo servizio potente rimane costante, realizzando 28 assi contro i 10 del suo avversario.

È stato il più giovane italiano a dominare i primi due tie-break prima che Berrettini, incoraggiato dal pubblico, prevalesse nel terzo set.

Ma Sinner si è ripreso dal breve inciampo e ha continuato a giocare testa a testa per tutto il quarto set prima di subentrare in un altro tie-break per suggellare la vittoria dopo tre ore e 42 minuti.

“La partita di oggi è stata di altissimo livello. Penso che abbiamo giocato molto bene”, ha aggiunto Siner, prima di dire ai tifosi: “Eravamo un po’ in ritardo, quindi grazie per essere rimasti”.

Sinner giocherà il serbo Miomir Kekmanovic, che ha sconfitto l’olandese Talon Grikspor, 27esima testa di serie.

In precedenza, il campione in carica di Wimbledon Carlos Alcaraz ha intrattenuto il pubblico sul campo uno con la sua straordinaria vittoria sull’australiano Aleksandar Vukic.

didascalia video, Top Picks – Alcaraz esce forte al terzo turno

Alcaraz e Vukic hanno combattuto un set di apertura emozionante e instabile prima che lo spagnolo prendesse il controllo della partita e decidesse a suo favore con un punteggio di 7-6 (7-5), 6-2, 6-2.

Il 21enne sta cercando di vincere titoli importanti consecutivi dopo la sua vittoria agli Open di Francia il mese scorso.

“Sono molto contento della mia prestazione di oggi”, ha detto Alcaraz.

“Il primo set è stato per me la chiave per sfogare tutti i miei nervi. C’era davvero molto vicino.”

Il tre volte vincitore del major affronterà la 29esima testa di serie americana Frances Tiafoe, che ha sconfitto in semifinale sulla strada per vincere gli US Open 2022.

“Abbiamo giocato davvero una bella partita agli US Open. So che è un giocatore davvero talentuoso. È più solido qui sull’erba con il suo stile”, ha detto Alcaraz.

“Sarà una partita molto difficile per me, ma sono pronto ad accettare questa sfida e a giocare ad un livello di tennis molto alto”.

Tiafoe si è qualificato per il terzo turno vincendo 7-6 (7-5), 6-1, 6-3 sul croato Borna Coric.

Medvedev torna prepotente con una vittoria difficile

didascalia video, Tiri migliori: Medvedev recupera e batte Mueller

Mercoledì, in un’altra partita, Daniil Medvedev si è ripreso da una sconfitta sul set e ha rotto il servizio battendo il francese Alexander Muller.

La quinta testa di serie russa ha vinto 6-7 (3-7), 7-6 (7-4), 6-4, 7-5 dopo tre ore e 28 minuti sul campo centrale.

“Non è mai stato facile, ma sono riuscito a restare solido, restare in partita e provare a reagire”, ha detto il 28enne Medvedev.

“Sono molto felice di vincere, avrei dovuto giocare molto meglio, ma quando vinci, c’è un altro round in cui devo fare meglio.”

Medvedev, che l’anno scorso ha raggiunto le semifinali a Wimbledon, affronterà il tedesco Jan-Lennard Struff al terzo turno.

Casper Ruud, ottava testa di serie, ha perso 6-4, 7-5, 6-7 (1-7), 6-3 contro l’italiano numero 94 del mondo Fabio Fognini.

È il terzo anno consecutivo che il norvegese Ruud, che preferisce giocare sulla terra battuta e sul cemento piuttosto che sull’erba, perde al secondo turno a Wimbledon.

Il francese Gael Monfils è avanzato in due set al terzo turno dopo aver condotto 7-6 (7-5), 6-4, 5-5 sullo svizzero Stanislas Wawrinka, vincitore di tre titoli del Grande Slam, prima che la partita fosse interrotta a causa della scarsa illuminazione .

La dodicesima testa di serie americana Tommy Paul ha sconfitto il numero 147 del mondo Otto Virtanen 4-6, 6-3, 5-7, 7-5, 6-4 prima che il campione della Regina ottenesse un 4-6, 6-3, 5-7, 7- Vittoria per 5, 6-4 sul Terzo tiro.

Nel frattempo, l’australiano Thanasi Kokkinakis ha salvato quattro match point sulla strada verso la vittoria per 4-6, 5-7, 7-6 (11-9), 6-4, 6-4 sulla 17esima testa di serie Felix Auger-Aliassime.

READ  L'auto progettata per uccidere la Shelby Cobra