Agosto 10, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Vuoi sapere cosa c’è di caldo negli orologi di lusso in questo momento? Chiedi a Michael Ty di The Hour Glass

Vuoi sapere cosa c'è di caldo negli orologi di lusso in questo momento?  Chiedi a Michael Ty di The Hour Glass

L’orologio Rolex Oyster Perpetual GMT-Master II.

Sorrido anche perché – non sono sicuro se dovrebbe essere rivelato, ma [famed watchmaker] Jean-Frédéric Dufour è lui stesso un mancino – sono sicuro che è un orologio che gli piacerebbe indossare perché non taglierebbe la corona al polso sinistro.

Michael Ty della collezione The Hour Glass.

Sebbene sia mancino, indossa orologi sulla mano sinistra perché deve provarli al polso, quindi la maggior parte dei suoi clienti li indossa.

Nonostante sia un orologio perfetto per questi due gentiluomini, mi piace anche perché penso che mostri la tradizione Rolex, qualcosa di molto nuovo che non vedevamo nella collezione da decenni.

mossa magica

nelle ore & Ginevra si chiede, l’ho adorato davvero Misteri della Messa di CartierUna delle mie scelte migliori dallo spettacolo. La cosa sorprendente è che è ancora abbastanza ingombrante per un Cartier, ma penso che il movimento stesso, il concetto, sia fantastico.

Orologio Cartier Masse Mysterieuse a ruota libera scheletrato, con cornice in platino, ha una cassa di 43,5 mm. $ 395.000 (limitato a 30 pezzi).

Risale agli storici oscuri orologi Cartier e quando l’ho visto per la prima volta sono rimasto sorpreso con grande piacere e ho passato molto tempo a guardarlo. Penso che avrebbero potuto migliorare alcune aree.

Avrei preferito se i rivetti fossero vere viti che tengono insieme le alette. Avrebbero potuto essere decorati con gli ultimi ritocchi un po’ più delle finiture standard della carrozzeria Cartier.

Per il prezzo, mi sarebbe piaciuto vedere più smusso e contrasto. Ma detto questo, racchiude tutti gli elementi essenziali del DNA di Cartier e il divertimento del marchio in un orologio super interessante.

semplicemente strano

Il S capriccio. Dropped dall’eccezionale Ulysse Nardin. Ancora una volta, è l’anno della foresta. [Ex-Cartier watchmaker Carole Forestier-Kasapi, now at Tag Heuer, was responsible for the Cartier Mysterieuse and worked with Ulysse Nardin’s late Ludwig Oechslin on the development of the Freak in the late 1990s.]

L’Ulysse Nardin Freak S con il suo esclusivo meccanismo a doppia oscillazione a carica automatica sull’intero schermo è alloggiato in una cassa placcata oro di 45 mm di diametro. $ 172.400 (limitato a 75 pezzi).

Ricordo ancora il lancio di Freak, è stato davvero fantastico e davvero diverso. È uno degli orologi che definisce o definisce questo nuovo millennio nell’orologeria: Ulysse Nardin è stato uno dei principali sostenitori dell’uso del silicio nelle bilance e uno dei suoi primi campioni.

Ora, 21 anni dopo – 22 anni dopo con il lancio del Freak S – continua a portare l’idea di micro-ingegneria un passo avanti con doppi oscillatori basati sul silicio.

Questa dedizione all’uso del silicio per migliorare la misurazione del tempo è lodevole, ma anche esteticamente gradevole; Sembra molto tecnico e unico. Sembra essere un’ora dal futuro.

hack batik

A proposito di silicio, uno dei miei orologi preferiti in assoluto è il Patek Reference 5550P. Era il quarto Patek Philippe È stato rilasciato l’orologio Advanced Research, un calendario perpetuo, ma è interessante la prima volta che Patek ha combinato tutti i diversi componenti del kit di bilanciamento – il Gyromax, la spirale e la ruota di scappamento – in un set completo di silicone.

Patek Philippe 5470P Monopusher presenta il primo decimo di secondo movimento cronografico del marchio in una cassa in platino da 41 mm. $ 575.000.

Questo è un trucco completo per quanto riguarda Patek Philippe, storicamente un orologio molto importante. Perché ne parlo? Perché informa il nuovo Patek 5470P, che utilizza anche il gruppo di bilanciamento Oscillomax.

La cosa fantastica di questo orologio è che Patek ha impiegato del tempo per elaborare una funzione del decimo di secondo, un contributo molto importante e inestimabile alla creazione del cronografo. Patek ha completamente ridisegnato il modo in cui funziona il cronografo per un decimo di secondo.

Non entrerò nei dettagli tecnici troppo, perché diventa pesante e strano, ma in realtà Patek è riuscito a padroneggiare e creare un cronografo molto potente che è un decimo di secondo ed è meno sensibile agli urti e si comporta ad un tasso molto alto.

È un movimento a 5 Hz che arriva a 36000, il che significa che consuma molta energia ma allo stesso tempo è molto preciso. È davvero un orologio davvero fantastico.

numero di agosto di Rivista AFR – Oltre a uno speciale orologio di 36 pagine, in uscita venerdì 29 luglio dall’interno Audit finanziario australiano. Segui AFR Mag su Twitter E il Instagram.

READ  Bokeh Game Studio ha rivelato i dettagli sul prossimo gioco horror Slitterhead, che utilizzerà l'Unreal Engine