Maggio 19, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Vodafone è in trattative avanzate per vendere la sua divisione italiana in un accordo del valore di 6,8 miliardi di sterline

Vodafone è in trattative avanzate per vendere la sua divisione italiana in un accordo del valore di 6,8 miliardi di sterline

Il colosso della telefonia mobile Vodafone ha confermato i colloqui per vendere le sue attività italiane alla società svizzera Swisscom in un accordo del valore di 8 miliardi di euro (6,8 miliardi di sterline).

La coppia ha affermato che sono in trattative esclusive avanzate, con il prezzo proposto concordato su base cash compreso il debito, anche se i termini completi dell'accordo devono ancora essere finalizzati.

“Vodafone si è impegnata a lungo con diverse parti per esplorare il consolidamento del mercato in Italia e ritiene che questa potenziale transazione offra la migliore combinazione di creazione di valore, rendimenti in contanti e certezza della transazione per gli azionisti di Vodafone”, ha affermato Vodafone.

Ciò avviene dopo che Vodafone, quotata nel FTSE 100, ha respinto i tentativi della società francese Iliad di unire le filiali italiane delle due società, che avrebbero creato la più grande azienda di telefonia mobile del paese.

La prevista fusione tra Vodafone Italia e Fastweb unirebbe infrastrutture, competenze e capacità mobili e fisse complementari di alta qualità per creare un concorrente convergente leader

Swisscom

Vodafone e Iliad avevano rivelato i colloqui nel dicembre dello scorso anno.

L'offerta di Iliad ha valutato Vodafone Italia a 10,45 miliardi di euro (8,9 miliardi di sterline) e Iliad Italia a 4,45 miliardi di euro (3,8 miliardi di sterline).

Vodafone avrebbe dovuto ricevere la metà del capitale azionario del gruppo combinato, oltre a un pagamento in contanti di 6,5 miliardi di euro (5,6 miliardi di sterline) e un prestito agli azionisti di 2 miliardi di euro (1,7 miliardi di sterline).

READ  Aggiornamento 1-Un ministro italiano afferma che quest'anno un accordo UE sulle regole finanziarie è improbabile

Swisscom ha dichiarato di voler fondere Vodafone Italia con la sua attività nel paese, denominata Fastweb.

“La prevista fusione tra Vodafone Italia e Fastweb unirà infrastrutture, competenze e capacità mobili e fisse complementari e di alta qualità per creare un concorrente leader e convergente”, ha affermato Swisscom.

“L’aumento delle dimensioni, la struttura dei costi più efficiente e il significativo potenziale di sinergie consentiranno all’entità combinata di sbloccare valore per tutte le parti interessate”.

Vodafone sta cercando di fornire liquidità e migliorare la propria performance finanziaria vendendo parti della propria attività, inclusa la filiale spagnola, dopo aver precedentemente concluso accordi per la vendita delle divisioni ungherese e ghanese.

Sta inoltre unendo le sue attività nel Regno Unito con Three UK per creare la più grande rete mobile della Gran Bretagna, del valore di 15 miliardi di sterline.

La proposta fusione delle reti sarà formalmente esaminata dall'autorità di regolamentazione della concorrenza britannica per le preoccupazioni che potrebbe ridurre significativamente le opzioni per i clienti mobili, ma Vodafone spera di completare l'unione entro la fine dell'anno.

Si prevede inoltre di tagliare circa 11.000 posti di lavoro in tre anni come parte degli sforzi per semplificare il business globale, il che potrebbe avere un impatto sui mercati di tutto il mondo. Circa un terzo delle riduzioni di ruolo era già stato completato entro gennaio di quest'anno.

In un recente aggiornamento aziendale per gli ultimi tre mesi del 2023, Vodafone ha affermato che i ricavi globali totali sono cresciuti del 4,2% su base organica su base organica, il parametro di vendita preferito dall’azienda. Tuttavia, le vendite dichiarate sono diminuite del 2,3%.

READ  Il produttore di Ray-Ban Luxottica è stato accusato di comportamento antisindacale in uno stabilimento statunitense in Georgia

Nel Regno Unito, i ricavi da servizi sono aumentati del 5,2%, ma il quadro è stato meno positivo per il mercato più grande di Vodafone, la Germania, dove i ricavi da servizi sono aumentati solo dello 0,3%.