Maggio 23, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Viktor Orban, alleato di lunga data di Vladimir Putin, ha dichiarato una “grande vittoria” per il quarto mandato alle elezioni ungheresi

Il primo ministro nazionalista ungherese Viktor Orban e alleato di lunga data di Vladimir Putin ha dichiarato domenica la vittoria alle elezioni nazionali, rivendicando il suo mandato per il quarto mandato, poiché il conteggio dei voti incompleto ha mostrato un solido progresso per il suo partito di destra.

In un discorso di 10 minuti ai funzionari e ai sostenitori del partito Fidesz durante una notte elettorale a Budapest, Orbán si è rivolto a una folla cantando “Victor!” L’ha dichiarata una “grande vittoria” per il suo partito.

“Abbiamo ottenuto una vittoria così grande che puoi vederla dalla luna, e puoi sicuramente vederla da Bruxelles”, ha detto Orban, che è stato spesso condannato dall’Unione Europea per aver supervisionato la retrocessione democratica e la presunta corruzione.

Mentre i voti erano ancora in corso, sembrava chiaro che la domanda non era se il partito Fidesz di Orban avrebbe preso le elezioni, ma di quanto.

Con circa il 91 per cento dei voti contati, la coalizione di Orban guidata da Fidesz ha vinto il 53 per cento, mentre la coalizione di opposizione filo-europea, Uniti per l’Ungheria, ha vinto più del 34 per cento, secondo l’Ufficio elettorale nazionale.

READ  Scimmia in Sudafrica indossa una mascherina Covid in un video virale