Luglio 19, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Vacanze in Europa: la guida definitiva ad Atene

Vacanze in Europa: la guida definitiva ad Atene

Atene, una metropoli più antica della maggior parte dei paesi, si distingue come un vivace sito culturale. Foto/Arthur Yeti; unsplash

Ateneuna metropoli più antica della maggior parte delle nazioni, ha intrapreso un viaggio di trasformazione, perdendo la sua vecchia pelle ed emergendo come un vivace centro culturale, scrive Katie Lockhart.

Dalle strade fiancheggiate da graffiti brulicanti di hotel e caffè alla moda ai vicoli acciottolati che sussurrano storie del passato, questa città ti sfida a ripensare a ciò che sai della capitale greca.

In una città più antica della maggior parte dei paesi, “nuovo” ed “eccitante” potrebbero non venire in mente. Ma recentemente, quando si parla dell’antica capitale greca, è spesso sulla bocca dei viaggiatori. Negli ultimi anni, Atene ha visto uno sfogo di nuova creatività sotto forma di hotel, ristoranti, boutique e caffetterie.

Sebbene le strade della città siano decorate come sempre, non è difficile trovare qualcosa di nuovo e bello in ogni edificio. Ho trascorso tre mesi in Grecia, vagando per i vicoli acciottolati di Plaka e Monastiraki Square, chiedendomi tra un boccone e l’altro di souvlaki: “Perché la gente non passa più tempo qui?” Mentre potresti essere tentato di saltare subito alle isole, non perderti una città sottovalutata. Questo è tutto ciò di cui hai bisogno per pianificare il tuo viaggio ad Atene.

Ad Atene non è difficile trovare qualcosa di nuovo e bello in ogni edificio.  Fotografia: Marco Monteiro Pisani.  unsplash
Ad Atene non è difficile trovare qualcosa di nuovo e bello in ogni edificio. Fotografia: Marco Monteiro Pisani. unsplash

Rimani centrale

Negli ultimi anni decine di nuovi hotel nel centro di Atene hanno tagliato il nastro rosso e aperto le loro porte. Ciò include il marchio funky e cool Moxy di Marriott con le sue 201 camere, il design compatto, i mobili eleganti, le finiture opache e i colori vivaci che si aggiungono alla sua atmosfera fresca e moderna. Nel vicino quartiere di Psiri, l’Hotel Mona Athens offre un’atmosfera più boutique con solo 20 camere, tra cui arredi in velluto lunatico, vasche da bagno e un design molto chic.

READ  Quattro importanti democratici statunitensi si uniscono alle richieste per costringere Joe Biden ad abbandonare la sua candidatura per la rielezione mentre le divisioni nel partito si allargano.

Ottieni una guida per te stesso

Con un soprannome come “Cradle of Democracy”, sai che sei dentro per un po ‘di storia, migliaia di anni fa, in effetti. E quando sei ad Atene, il miglior punto di partenza è l’Acropoli. Questo antico castello è stato trasformato in una delle attrazioni più famose al mondo, ricevendo quasi 16.000 visitatori al giorno durante l’alta stagione. Pertanto, è importante pianificare di conseguenza. Si consiglia vivamente di assumere una guida privata o di partecipare a un tour salta fila per aggiungere contesto e narrazione dietro i manufatti che stai cercando. Il principale vantaggio di lavorare con una guida privata è che puoi pianificare le ore di maggiore affluenza e vedere solo ciò che ti interessa, rendendo la visita più memorabile e meno claustrofobica.

Si consiglia una visita guidata per aggiungere un contesto ai manufatti che stai cercando ad Atene.  Foto/Enrique Dumas;  unsplash
Si consiglia una visita guidata per aggiungere un contesto ai manufatti che stai cercando ad Atene. Foto/Enrique Dumas; unsplash

Torna indietro nel tempo

In una città abitata ininterrottamente da oltre 3000 anni, spesso ci sono più manufatti che spazio per metterli. Fortunatamente per i turisti, la National Gallery ha riaperto nel 2022 dopo otto anni di lavori. I quattro piani del museo contengono più di 20.000 pezzi di arte greca ed europea che vale la pena ammirare. Un meraviglioso abbinamento dopo aver visitato il sito stesso, il Museo dell’Acropoli offre ai visitatori una visione più approfondita della vita sulle pendici dell’Acropoli.

Tempio di Eretteo sull'Acropoli, Atene, Grecia.  foto/123rf
Tempio di Eretteo sull’Acropoli, Atene, Grecia. foto/123rf

Cibo greco 101

Ci sono molti piccoli cavilli quando si tratta di mangiare fuori in Grecia. Innanzitutto, i pasti iniziano non prima delle otto di sera. Se non sei interessato a rendere la cena un affare a tarda notte, preparati a mangiare in un ristorante vuoto, ma ehi, almeno avrai un tavolo. Alla fine del pasto, molti bar offriranno agli ospiti un dessert gratuito, che va da una piccola ciotola di yogurt greco a un pezzo di baklava. E anche se questo non sempre accade, è una grande dimostrazione di ospitalità greca, o kerasma. Una volta che è il momento di chiedere il conto, non sorprenderti se devi chiedere più volte. Spingere è spesso la parte più lenta di un pasto.

Mangia come la gente del posto

Mentre Plaka, appena sotto l’Acropoli, può essere uno dei luoghi più popolari per i turisti, evita di mangiare lì. In alternativa, gironzola per Monastiraki, Psirri e il centro di Atene in generale per alcuni dei migliori pasti della città. Se stai cercando un boccone veloce, prova i panini Levante a Fayrouz o il classico souvlaki a Lefteris O Politis. Per gustare un pasto come un greco moderno, prenota da Linou Soumpasis Kai Sia o Gastone. Dopo cena, fermati per un cocktail giocoso al Baba Au Rum o un vino greco all’Heteroclito.

Passeggia per Monastiraki, Psirri e il centro di Atene in generale per alcuni dei migliori pasti della città.  Foto / 123 F
Passeggia per Monastiraki, Psirri e il centro di Atene in generale per alcuni dei migliori pasti della città. Foto / 123 F

Il momento migliore per andare

La cosa buona di Atene è che è fantastica tutto l’anno. Mentre la città si anima durante l’estate, le temperature sono tra le più alte d’Europa e l’aumento della folla significa un aumento dei prezzi degli hotel. Quindi considera la stagione delle spalle da aprile a maggio e da settembre a novembre.

La cosa buona di Atene è che è un'ottima destinazione tutto l'anno.  Foto/Olivier Legrand.  unsplash
La cosa buona di Atene è che è un’ottima destinazione tutto l’anno. Foto/Olivier Legrand. unsplash

cosa mettere in valigia

Certo, varia a seconda del periodo dell’anno in cui visiti, ma generalmente ad Atene non piove, quindi lascia l’ombrello a casa. E poiché vuoi passeggiare tra le antiche rovine, assicurati di portare scarpe comode e un piccolo bagaglio a mano per eventuali provviste come acqua e crema solare.

Dirigendosi lì

Vola da Auckland ad Atene, via Dubai con Emirates Airlines o Doha con Qatar Airways.

girovagare

Stabilirsi nel centro della città significa che tutti i migliori ristoranti, caffetterie, bar e attrazioni sono raggiungibili a piedi. Ma Atene ha anche un sistema di metropolitana, tram e autobus con una facile opzione di biglietto di tre giorni per i turisti.

READ  Un popolare luogo di villeggiatura è stato chiuso ai turisti dopo un altro evento "pericoloso".

Per altri modi di vivere Atene, visita visitgreece.gr