Dicembre 8, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

UniCredit in Italia è la prima a lanciare il nuovo Swift

UniCredit continua a innovare nei pagamenti internazionali, lanciando il primo servizio in Italia di “pre-verifica conto SWIFT”, che consente alle aziende di verificare in tempo reale sia il conto di un determinato beneficiario sia lo stato della sua attività.

Le aziende possono verificare la capacità del conto di un prestatore di ricevere fondi in tempo reale prima di avviare una transazione di pagamento, rendendo i pagamenti internazionali più efficienti e sicuri. La soluzione consente di ridurre l’incertezza nei pagamenti, migliorare la prevenzione delle frodi, controllare i ritardi di pagamento e gestire i costi delle transazioni non riuscite.

UniCredit è la prima banca in Italia a mettere a disposizione delle imprese questa nuova soluzione, continuando a offrire ai propri clienti servizi a valore aggiunto volti a ridurre la complessità dei pagamenti internazionali.

La soluzione utilizza la comunicazione in tempo reale basata su un’API (Application Programming Interface) a disposizione delle aziende, che permette di verificare la validità del conto presso la banca dell’utente da alcuni dati chiave; Il servizio è fornito in collaborazione con SWIFT, che gestisce centralmente lo scambio di informazioni tra le banche partecipanti in modo sicuro.

70 banche in tutto il mondo hanno già aderito alla soluzione SWIFT e stanno implementando la funzionalità. UniCredit amplierà gradualmente la soluzione a un numero maggiore di società in Italia e in altri paesi in cui il gruppo è presente.

“Questo risultato conferma l’impegno di UniCredit nel fornire un’esperienza immediata, sicura e senza intoppi nei pagamenti internazionali per soddisfare le esigenze dei clienti. Offriamo soluzioni che aiutano le aziende a gestire le loro attività internazionali in modo più efficiente, integrando i servizi bancari direttamente nei processi di gestione della tesoreria”, ha affermato Rafael Parisak, Head of Global Cash Management di UniCredit.

READ  Se non si trova il nuovo titolare, c'è il rischio che la Salernitana di Serern A venga espulsa

Erika Toso, Head of Business Development for South East Europe di SWIFT ha aggiunto: “Siamo molto lieti di vedere UniCredit tra le prime banche a implementare un servizio di pre-verifica. Stiamo costruendo la nostra piattaforma per entrare in una nuova fase in cui le transazioni internazionali sono istantanee , senza attriti e interoperabile. Il risultato? Una comunità bancaria per i suoi clienti ha il potenziale per offrire servizi completamente nuovi, rivoluzionando i pagamenti internazionali. Insieme alla nostra comunità, abbiamo intrapreso un viaggio per trasformare il futuro del settore finanziario”.