Dicembre 8, 2023

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Una malattia misteriosa e potenzialmente mortale si sta diffondendo tra i cani negli Stati Uniti: quali sono i sintomi?

Una malattia misteriosa e potenzialmente mortale si sta diffondendo tra i cani negli Stati Uniti: quali sono i sintomi?

Una malattia potenzialmente mortale nei cani si sta diffondendo negli Stati Uniti

La malattia inizia come una tosse che può durare diverse settimane ma che non risponde ai trattamenti convenzionali, come gli antibiotici. Ho riferito oggi. La malattia può svilupparsi in una grave polmonite. Casi sono stati segnalati in California, Colorado, Florida, Georgia, Idaho, Illinois, Indiana, Massachusetts, New Hampshire, Oregon, Rhode Island e Washington.

I veterinari hanno detto oggi che alcuni cani sono morti a causa della malattia. La maggior parte dei cani affetti dalla malattia ha avuto stretti contatti con molti altri cani, come asili nido, parchi per cani o canili.

La causa della malattia non è stata determinata.

I sintomi includono:

  • Una tosse che non migliora da sola dopo una settimana
  • Starnuti
  • Secrezione dal naso o dagli occhi
  • Ozio
  • respirazione difficoltosa
  • Gengive blu o viola (a causa della mancanza di ossigeno).

Cosa dovrebbero fare i proprietari di cani

Dall’Associazione medica veterinaria dell’Oregon:

  • Rivolgiti al medico per un cane che mostra sintomi
  • Assicurati che tutti i cani abbiano tutte le vaccinazioni, compresi i vaccini contro l’influenza canina, Bordetella e parainfluenzale.
  • Per gli organizzatori di eventi: i cani devono essere sottoposti a un controllo sanitario da 12 a 24 ore prima dell’evento. Chiedi al DVM di controllare i cani sul posto per eventuali problemi di salute (lieve secrezione nasale, tosse, febbre alta, astinenza dal cibo).
  • Consulta il tuo veterinario per consigli specifici sul cane prima di partecipare a qualsiasi evento in cui i cani si riuniscono.
READ  La NASA si prende una pausa nell'implementazione di JWST dopo aver esteso la protezione solare