Febbraio 2, 2023

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Un segnale radio distante 9 miliardi di anni luce: cosa significa e da dove arriva

un Il segnale radio si trova a circa 9 miliardi di anni luce di distanza È stato catturato dalla Terra in una nuova registrazione, scoperta dal Giant Metrewave Radio Telescope indiano.

La McGill University ha affermato in una dichiarazione che questa è la prima volta che questo tipo di segnale radio viene rilevato a una distanza così ampia. Space.com ha riferito che il segnale potrebbe significare che gli scienziati possono iniziare a indagare su alcune delle stelle e delle galassie più antiche.

Non è la prima volta che gli scienziati ricevono un file Un misterioso segnale dallo spazio.

Lo scorso luglio, gli astronomi del MIT e di altre università negli Stati Uniti e in Canada hanno rilevato un segnale continuo da una galassia lontana di origine sconosciuta in astrofisica, e nel 2020 un misterioso segnale proveniente da Proxima Centauri ha prodotto onde.

GMRT, uno dei TIFR (Tata Institute of Fundamental Research) e i più grandi progetti dell’India fino ad oggi.
((Foto di Hemant Mishra/Mint via Getty Images))

Catturato un segnale radio a 9 miliardi di anni luce dalla Terra

Ma questi segni significano che non siamo soli? La risposta ora è no, però Un segnale previsto è stato inviato nello spazio.

Lo hanno detto i ricercatori nel 2021, secondo Nature Segnale di Proxima Centauri Probabilmente si trattava di “interferenze radio di origine umana” e si sospettava che la sorgente del segnale “fast radio burst” fosse una pulsar radio o una magnetar, entrambi tipi di stelle di neutroni.

[1945AvvistamentoUFOsegnalatoperessereindagatodalgovernodegliStatiUniti:”RoswellprimadiRoswell”

“Non ci sono molte cose nell’universo che emettono segnali strettamente periodici”, ha detto all’epoca Daniel Micheli, ricercatore post-dottorato presso il Kavli Institute for Astrophysics and Space Research del MIT. Esempi che conosciamo nella nostra galassia sono Pulsar radio e magnetici, che ruota e produce un’emissione simile a un faro. Pensiamo che questo nuovo segnale potrebbe essere una magnetar o una pulsar sotto steroidi”.

Pune, India 21 marzo 2012: GMRT

Pune, India 21 marzo 2012: GMRT
((Foto di Hemant Mishra/Mint via Getty Images))

In quest’ultimo caso, le proprietà del segnale suggeriscono che provenga da idrogeno neutro gassoso in una galassia in formazione stellare chiamata “SDSSJ0826+5630”.

Clicca qui per l’app FOX NEWS

McGill ha detto Un segnale è stato emesso dalla galassia Quando l’universo aveva solo 4,9 miliardi di anni.

“È l’equivalente di guardare indietro nel tempo di 8,8 miliardi di anni”, ha dichiarato in una nota Arnab Chakraborty, ricercatore post-dottorato presso la McGill University.