Maggio 17, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Ultime notizie aggiornate: l’Austria infliggerà una multa fino a 3.600 euro in base alle regole di vaccinazione Covid obbligatorie

La società di trasporti Go-Ahead si è scusata per i “gravi fallimenti” della sua franchigia della Southeastern Railway, poiché ha ritardato i suoi risultati e si è preparata a sospendere le negoziazioni delle sue azioni dopo aver mancato di dichiarare i soldi dovuti al governo per anni.

I ministri hanno privato British Rail and Bus della concessione alla fine di settembre dopo aver scoperto che Go-Ahead non aveva annunciato più di 25 milioni di sterline di finanziamenti dei contribuenti che avrebbero dovuto essere restituiti dal 2014.

Go-Ahead ha dichiarato giovedì che una revisione indipendente ha confermato che la sua attività ferroviaria non ha notificato al Dipartimento dei trasporti i pagamenti in sospeso, violando così i suoi obblighi contrattuali nell’ambito dello schema di concessione ferroviaria del Regno Unito.

“La revisione ha rilevato che le ferrovie londinesi e sudorientali hanno commesso gravi errori in relazione al loro coinvolgimento con il DfT per diversi anni… Di conseguenza, il team si è scusato”, ha affermato Go-Ahead.

Il finanziamento non divulgato, che ora è stato rimborsato, è stato scoperto da un funzionario del governo. Sono preoccupati per il sostegno finanziario del governo non rimborsabile per coprire le tasse per l’accesso all’autostrada 1, la ferrovia che collega Londra al tunnel sotto la Manica attraverso il sud-est dell’Inghilterra, secondo due persone che hanno familiarità con la questione.

Go-Ahead ha gestito la concessione del sud-est attraverso Govia, una joint venture con la francese Keolis.

Alla luce del caos nel settore ferroviario, Go-Ahead ha detto giovedì di non sapere quando sarà in grado di pubblicare i suoi risultati annuali, che dovrebbero essere presentati il ​​30 settembre.

READ  Jose Mourinho ha concluso la Premier League con il Tottenham Hotspur, dice Jimmy Carragher | notizie di calcio

Deloitte, il revisore dei conti della società, ha affermato che non sarà in grado di completare l’audit prima del 3 gennaio, l’ultima data in cui i risultati possono essere pubblicati dalle autorità di regolamentazione del Regno Unito.

Quindi Go-Ahead ha chiesto la sospensione delle sue azioni il 4 gennaio fino al completamento dei risultati, ora previsti entro la fine di gennaio.