Maggio 21, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Tutta la livrea per la nuova stagione, design, foto, arrangiamento, Red Bull, Mercedes, McLaren

Con il lancio dell’Alfa Romeo 2022 domenica, tutti e 10 i team di F1 hanno ora svelato il loro fegato per la prossima stagione.

Quindi chi l’ha padroneggiato e chi ha bisogno di licenziare il suo designer?

Qui, abbiamo classificato tutti i 10 fegati di F1 2022 dal peggiore al migliore.

Guarda tutte le prove libere, le qualifiche e la gara per il FIA Formula One World Championship™ 2022 dal vivo e senza pubblicità mentre corri a Cayo. Nuovo su Kayo? Prova subito 14 giorni gratis >

10. HAAS

Non è più vernice Haas, ma la giudicheremo allo stesso modo.Fonte: FOX SPORT

La vernice nella foto sopra è stata rimossa dopo l’invasione russa dell’Ucraina. Fino a nuovo avviso, la livrea Haas è tutta bianca. Ma analizzare questo non è divertente, quindi possiamo anche giudicare ciò con cui Haas intendeva affrontare.

Principalmente bianco e due colori primari di base drappeggiati lungo i bordi in un cenno impreciso alla bandiera russa, il pilota Nikita Mazepin ottiene molti finanziamenti dalla società chimica Uralkali. Politica a parte, non è stata una vittoria per la squadra su molti fronti, anche perché la decorazione sembra qualcosa che il bambino di cinque anni Haas evoca mentre gioca.

Per saperne di più

“Serve una soluzione”: l’australiano nel mix se i combattenti di F1 devono tenere lontani i controversi russi

In un buon posto: La grande chiamata di Ricciardo sull’inizio “cool” della McLaren mentre Hamilton indossa il marchio di F1

McLaughlin esce dall’auto dopo la prima vittoria di IndyCar in scene “pazze”.

9. Alpino – Renault

yak.Fonte: Agence France-Presse

Bene, suona familiare, anche se molto peggio. Quando Racing Point ha scosso il rosa, ha funzionato. C’era un impegno completo per il colore. Questo, tuttavia, è un mezzo terribile. Alpine voleva restare con il blu, i nuovi sponsor BWT volevano introdurre il rosa. Quello che resta loro è un mix totalmente strano e brutto. In verità, probabilmente sarebbe anche più duro di Haas, ma è comunque arrivato al numero nove perché almeno ci hanno già provato. Ironia della sorte, Alpine intende correre una seconda livrea tutta rosa per la stagione inaugurale. Dovrebbe essere solo il suo unico colore: sembra molto meglio e meno disordinato.

8. La fattura

Non darebbe esattamente fuoco al mondo.Fonte: FOX SPORT

Se stai cercando il look meno offensivo del mondo, congratulazioni AlphaTauri, ce l’hai fatta. Blu e bianco – molto buono. Così come lo stile. Ma questo è sicuro come gli spaghetti alla bolognese per una cena del sabato sera. Certo, nessuno si arrabbierà (tranne le verdure), ma nessuno se ne ricorderà. prossimo.

7. Red Bull

Design classico, ma nel complesso robusto.Fonte: Agence France-Presse

Questo sembra un po’ duro per quella che in realtà è una buona livrea. È un classico design Red Bull. Una deliziosa base blu scuro con tocchi di giallo e rosso. È solo un anno solido altrove, e non è né migliore né peggiore della maggior parte degli anni per Red Bull.

6. Mercedes

Siamo onesti, non sembra buono come il nero.Fonte: Agence France-Presse

Fai frecce d’argento veramente Dovrebbe tornare ad essere argento? Questo è un buon design. L’argento è lucidato e le finiture blu gli danno un po’ di brio, mentre il lancio di stemmi Mercedes sul cofano è un bel tocco. Ma siamo onesti, non sembra così bello come i Lions nelle ultime due stagioni. A rischio di essere eccessivamente cupo, è una manifestazione fisica di “tutte le cose buone devono finire”.

5. Williams

Williams o Windows?Fonte: Agence France-Presse

Questo sembra buono, tuttavia, manca qualcosa. Qualcosa di difficile su cui puntare il dito. Il colpevole potrebbe essere nelle retrovie. Il motivo, le diverse sfumature di blu e i loghi, in particolare la “W” di Williams, lo fanno sembrare un po’ come una pubblicità per il programma. Forse per Windows? La Williams non ha fatto favori a se stessa rilasciando l’auto senza foto reali. Quando l’auto è entrata in pista a Barcellona, ​​è sembrata subito molto meglio. È un bel design e una scelta di colori solidi, anche se un po’ conservatore.

4. Alfa Romeo

Questa era l’ultima voce del pezzo, ma vale la pena aspettare, ragazzo. Un bagliore ridicolmente grande per l’Alfa Romeo rispetto alle ultime stagioni. L’unica domanda è: il miglioramento ci acceca piuttosto che l’effettiva qualità del rivestimento? Forse, ma è difficile dirlo con certezza. Rosso e bianco è un classico binomio che (probabilmente) inavvertitamente butta via la vecchia livrea Toyota degli anni 2000, mentre la bandiera italiana sullo spoiler posteriore è un dolce cenno alle origini del team. Non sono pazzo per le dimensioni e il carattere del marchio “Alfa Romeo” sul cofano.

3. Ferrari

Una Ferrari rossa fa solo le cose.Fonte: Agence France-Presse

Se hai un problema con la Ferrari che fa i primi tre con qualcosa di standard come questo, non lo avrai mai. Certo, la Ferrari è in una posizione privilegiata. La Red Bull non raggiungerà mai il livello della Ferrari quando verrà lanciata nello stesso colore di ogni anno. Ma questo è solo un bonus per avere una ricca storia di corse come la Ferrari. La Ferrari rossa fa le cose solo per riportare indietro le teste. Meno inquinato, meglio è: questo è un design piacevolmente semplice. Hanno anche installato una tonalità rossa – un po’ più scura rispetto allo scorso anno – e una quantità di nero per dargli un tocco feroce.

2. McLaren

La McLaren si distinguerà sicuramente quest’anno.Fonte: Agence France-Presse

Questo potrebbe accendere alcune piume perché sembra un design che ami o odi. Papaia e azzurro potrebbero non essere per tutti, ma funzionano sicuramente per noi. Quando la McLaren ha fatto rivivere la papaya circa cinque anni fa, è stato frustrante. Era arancione e nero, seguito da alcuni anni di arancione e varie quantità di blu. Quando la McLaren ha implementato un unico lavoro di verniciatura Gulf a Monaco l’anno scorso, è diventato chiaro cosa c’era che non andava. Non era papaia, ma blu. Fortunatamente, quest’anno abbiamo un lavoro di verniciatura Gulf più permanente, che è senza dubbio l’auto più vivace del settore.

1. Aston Martin

Troppo bello per negare.Fonte: Agence France-Presse

Abbiamo cercato di trovare un modo per non dare il primo posto all’Aston Martin due anni dopo. L’abbiamo fatto davvero. Ma cosa puoi fare? Questa gara verde britannica appartiene al top – e quest’anno è migliorata in qualche modo. L’anno scorso, la squadra aveva un rivestimento rosa-rossastro che è stato sostituito con un verde lime. È meglio portare questo design semplice ed elegante a nuove vette. L’ho fatto bene.

READ  Sorteggio fase a gironi Champions League: quando sarà e chi può affrontare Man City, Manchester United, Liverpool e Chelsea? | notizie di calcio