Maggio 17, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Termostato di funzionamento! L’Italia rifiuta l’aria condizionata nel tentativo di ridurre la sua dipendenza dal gas russo – POLITICO

L’aria condizionata negli edifici pubblici dovrebbe essere rifiutata quest’estate poiché il governo italiano cerca di ridurre la sua dipendenza dal gas russo.

Secondo le nuove regole, note dai media italiani come Operazione Termostato, l’aria condizionata negli edifici pubblici, comprese le scuole e i ministeri, non può essere impostata al di sotto dei 27 gradi Celsius. In inverno, i sistemi di riscaldamento non dovrebbero riscaldare gli edifici sopra i 19 gradi, sebbene siano consentiti 2 gradi di permesso. In precedenza, gli edifici pubblici potevano essere raffreddati a 26 gradi.

Il mancato rispetto comporterà una multa da 500 a 3.000.

Le misure sono state approvate come emendamento in parlamento la scorsa settimana, a seguito dell’aumento dei prezzi dell’energia e del tentativo del governo di diversificare le importazioni di gas dall’Italia, con il paese che importa il 40% del proprio gas dalla Russia. Mosca ha interrotto questa settimana le forniture di gas a due membri dell’UE, Polonia e Bulgaria, sollevando timori sul futuro delle forniture energetiche.

Nel testo dell’emendamento, presentato dai parlamentari Angela Masi e David Grippa del Movimento 5 Stelle eco-friendly, si afferma che “riducendo i consumi di calore degli edifici e ottenendo un risparmio energetico annuo immediato”.

Rifiutando AC, il governo punta a risparmiare 4 miliardi di metri cubi di gas quest’anno. Queste misure entreranno in vigore dal 1 maggio e dureranno fino ad aprile 2023.

Il primo ministro Mario Draghi ha accusato gli europei di aver acquistato in eccesso l’energia russa per finanziare l’invasione dell’Ucraina e ha avvertito che rafforzare la Russia significherebbe scelte di vita più dure.

“Dobbiamo rilassarci o accendere l’aria condizionata?” Lui detto dentro Una conferenza stampa all’inizio di questo mese.

READ  L'Italia sospende la costruzione di McDonald's per aprire accanto al bagno Caracalla del terzo secolo di Roma.

Secondo Troki, il fabbisogno di gas dell’Italia sarà soddisfatto entro ottobre, anche se Mosca chiuderà i gasdotti.