Novembre 29, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Svelata la nuova Aston Martin Valkyrie Spyder

Svelata la nuova Aston Martin Valkyrie Spyder

La nuova Valkyrie Spider di Aston Martin potrebbe essere una delle nuove auto più costose del pianeta.

Il produttore britannico è pronto a costruire solo 85 esemplari della Valkyrie Spider.

Il prezzo non è stato annunciato, ma dovrebbe essere superiore alla versione Coupé da quasi 5 milioni di dollari.

La supercar del marchio britannico è potente con il suo motore V12 da 6,5 ​​litri e la configurazione ibrida che produce 850 kW.

Aston Martin afferma che la Valkyrie Spider fornirà un’esperienza di guida più simile a quella di una F1 rispetto a qualsiasi auto sulla strada fino ad oggi.

Ciò è stato aiutato dal suo motore ruggente ispirato alla Formula 1, che avrebbe raggiunto gli 11.000 giri / min. È circa il doppio della linea rossa di un’auto normale.

Nata in collaborazione con il team di Formula 1 Red Bull Racing, la Valkyrie è stata formata dal famoso designer Adrian Newey, l’uomo responsabile delle auto F1 vincitrici guidate da artisti del calibro di Mark Webber e Daniel Ricciardo, la Valkyrie ha promesso di essere la Grand Macchina da premio per la strada.

Aston Martin ha ora il suo team di Formula 1.

La Valkyrie Spider può raggiungere una velocità massima di 330 km/h con il tetto rimosso e 350 km/h con il tetto aperto, il che la rende la macchina decappottabile e omologata più veloce che Aston Martin abbia mai costruito.

Lo sprint da 0 a 100 km/h è previsto in circa 2,5 secondi.

Questa prestazione impressionante è dovuta in parte al peso ridotto della vettura, con un ampio uso di fibre di carbonio nella carrozzeria. La fibra di carbonio è più resistente e leggera dell’acciaio, ma è molto più costosa.

READ  Le onde sonore consentono ai ricercatori di costruire cose con la forza

L’Aston Martin Valkyrie è dotata di un’ampia gamma di proprietà aerodinamiche, che forniscono una deportanza significativa che rende l’auto più stabile alle alte velocità e aggiunge un aspetto drammatico.

Il tetto è realizzato in fibra di carbonio e può essere facilmente sollevato e riposto, il che significa che non può essere fatto in movimento.

Tobias Moyers, Presidente di Aston Martin, afferma: “L’Aston Martin Valkyrie è il prodotto di un’incredibile innovazione e tecnologia, ma soprattutto è sempre stata una questione di emozioni. Con la Valkyrie Spider, stiamo portando quella passione e passione al livello successivo . L’esperienza di guida si preannuncia davvero entusiasmante, il sound del V12 da 6,5 ​​litri a oltre 11.000 giri/min con il tetto smontato è qualcosa che non vedo l’ora di sentire”.

Tutte le Aston Martin Valkyrie sono già esaurite, con i primi esemplari destinati a raggiungere i clienti all’inizio del prossimo anno.