Maggio 19, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

‘Supporto così forte’: i produttori di birra WNY vendono birre speciali per l’Ucraina | attività locale

La birra si chiama “Resolve” in onore della determinazione del popolo ucraino e una delle ricette proveniva dal primo birrificio di 42 North, Naz Drebot, proprietario della 2085 Brewery a Kiev, in Ucraina, ha affermato John Cimperman, partner di 42 North Manager.

“Il nostro amico Nas ci ha aiutato a costruire 42 North nel 2015 e molte delle ricette che stiamo ancora facendo oggi sono per lui”, ha detto Cimberman. “A Naz piaceva vivere nella parte occidentale di New York, e per via dell’atteggiamento del vicinato ci si sentiva davvero come a casa”.

Cimberman ha detto che quando Dreybutt ha finito il permesso di lavoro negli Stati Uniti, ha aperto una fabbrica di birra in Portogallo prima di tornare a casa a Kiev. Parlando con il suo amico della nuova birra, Cimperman ha detto che Drebot ha detto di essere “umiliato, grato e, soprattutto, al sicuro a Kiev” – per ora.

Dreybutt ha contribuito alla ricetta per il Resolve Freedom India Pale Kellerbier, mentre il produttore di birra 42 North Mattuszewski ha progettato il Resolve Freedom Kellerbier. Entrambi saranno pronti in due o tre settimane. Nel frattempo, Cimperman ha lanciato un appello ad altri birrifici per iniziare a produrre Resolve, 10 dei quali hanno finora accettato, di cui diversi in Europa e due locali, Thin Man a Buffalo e il 1927 Brew House a Cheektowaga.

Cimberman ha detto che spera che i birrifici che non possono fare a meno di produrre Resolve “avranno almeno due fusti da mettere sui loro rubinetti”.