Settembre 24, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Studio della cinetica di polarizzazione delle zone umide costiere dell’Italia nord-orientale dal 1984 al 2016

Accademia cinese delle scienze

Secondo uno studio condotto dall’Istituto di tecnologia avanzata di Shenzhen (SIAT) dell’Accademia cinese delle scienze, le zone umide continentali nell’area della riserva dell’Italia nordorientale mostrano una polarizzazione dovuta alla rigida politica di prenotazione e alle continue attività antropologiche di occupazione.

Lo studio è stato pubblicato online il 25 giugno 2021 su Indicatori ambientali.

NE La costa adriatica italiana è una regione rappresentativa di alto valore ecologico nel Mediterraneo. Con i dati di diverse agenzie europee di telerilevamento, i ricercatori hanno monitorato il cambiamento ambientale della zona umida costiera (1984-2016) in 10 siti di studio in tutti i siti di Ramsar e nella maggior parte delle riserve naturali dell’Italia nordorientale.

Figura 1. Le carte topografiche dell’Italia nordorientale nel 1984, 1994, 2005 e 2016 sono raggruppate in cinque categorie principali (Figura SIAT).

“Il cambiamento nell’ambiente delle zone umide costiere in quest’area è associato a una serie di fattori influenti. In tutta la zona umida costiera continentale, gli effetti della polarizzazione sono intensificati dalla politica di rigorosa politica di prenotazione e dalle continue attività antropogeniche antropogeniche. Il primo autore del libro studio è stato il dott. ha detto WANG Jin.

Il coautore dello studio, il professor CHEN Jinsang dell’ISAT, ha affermato che, nonostante il persistente disturbo antropologico dovuto a forti politiche di prenotazione, il terreno delle zone umide costiere era generalmente stabile. Tuttavia, le zone umide situate nell’area insulare sono più soggette a gravi inondazioni. Poiché l’innalzamento del livello del mare è una tendenza inevitabile, la sopravvivenza delle zone umide interne di pianura diventerà più difficile in futuro.

Figura 2. Zona umida costiera insulare a bassa quota nello stagno di Venezia (foto WANG Gin)

READ  Euronext Italia non dice dettagli sul nuovo piano per la Borsa

Lo studio è stato co-sponsorizzato dal programma di ricerca strategica prioritaria dell’Accademia cinese delle scienze, dal progetto chiave della fondazione congiunta NSFC-Guangdong e dalla National Natural Science Foundation of China.

/ Rilascio pubblico. Questo materiale proviene dal sistema di origine e può essere di natura punto-tempo modificata per chiarezza, stile e lunghezza. Vedi per intero Qui.