Novembre 27, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Sports Digest: le pubblicità della maglia in arrivo nella NHL

hockey

Annunci Jersey in arrivo alla NHL.

La lega consentirà alle squadre di posizionare le toppe degli sponsor sulle magliette a partire dalla stagione 2022-23 dopo che il consiglio dei governatori ha approvato all’unanimità la mossa, secondo una persona che ha familiarità con un promemoria inviato questa settimana. La persona ha parlato all’Associated Press a condizione di anonimato perché la Lega non ha annunciato la decisione.

La NHL ha aggiunto annunci di caschi la scorsa stagione, che in gran parte hanno permesso alle squadre di fare sponsor completi durante la pandemia ad accordi precedentemente negoziati.

I funzionari della Lega, incluso il commissario Gary Pittman, hanno affermato che il prossimo passo nella pubblicità della maglia dovrebbe essere un valore utile nell’hockey, uno sport che ha a lungo privilegiato la parte anteriore della “giacca”. Sportico ha segnalato per la prima volta l’aggiunta di annunci di jersey, affermando che possono misurare fino a 3,5 x 3 pollici.

I New Jersey Devils, Washington Capitals e Nashville Predators sono stati i primi a rivelare gli annunci sui caschi lo scorso dicembre. Ognuno di loro ha stretto un accordo con la società che sponsorizza i diritti di denominazione per il loro cantiere.

La National Basketball Association ha iniziato a vendere sponsorizzazioni di magliette nel 2017-18, quando Nike è diventata la società di abbigliamento ufficiale della lega. Il programma ha generato oltre 150 milioni di dollari di entrate.

calcio

Lione: Il club francese del Lione ha declassato il difensore centrale Marcelo alla lista delle riserve in risposta al suo “comportamento inappropriato” dopo la sconfitta della squadra di domenica.

Il 34enne brasiliano ha segnato un autogol nella sconfitta per 3-0 contro l’Angers che ha lasciato il Lione con un solo punto in due partite.

READ  Sebastian Vettel ha un altro obiettivo: un mondo migliore

“Il comportamento inappropriato di Marcelo nello spogliatoio dopo la partita di Angers giustifica questa decisione, che è stata presa all’unanimità dalla dirigenza dell’Olympique Lyonnais”, ha dichiarato il club sul proprio sito web.

I media francesi hanno riferito che le due parti stavano negoziando un accordo per rescindere il contratto di Marcelo. Il team non ha fornito dettagli sul presunto comportamento di Marcelo.

Il Lione nutriva grandi speranze dopo essere arrivato quarto la scorsa stagione e ha detto che stava “lavorando su diversi obiettivi specifici di reclutamento, in stretta consultazione con l’allenatore Peter Boss”.

Boss, che è stato espulso dal Bayer Leverkusen a marzo, ha dichiarato dopo la partita di domenica che i suoi giocatori “fanno quello che vogliono” e che “non vede una squadra che vuole vincere”.

Marcelo è arrivato al Lione nel 2017 dal club turco Besiktas.

Real Madrid: Il tecnico Carlo Ancelotti ha escluso la possibilità che il club torni a ingaggiare Cristiano Ronaldo.

Ancelotti, che ha allenato Ronaldo nel suo primo stint come allenatore del club spagnolo tra il 2013 e il 2015, ha elogiato l’attaccante portoghese ma ha smentito le voci secondo cui il Real Madrid lo voleva indietro.

Ronaldo è sotto contratto con la Juventus fino al prossimo giugno, ma i media spagnoli hanno ipotizzato un ritorno a Madrid, dove ha rimontato dal 2009 al 18.

Roma: La Roma ha ingaggiato l’attaccante Tammy Abraham dal Chelsea per 40 milioni di euro (47 milioni di dollari).

Abraham sostituisce Edin Dzeko, che la scorsa settimana si è trasferito all’Inter campione d’Italia.

Supercoppa tedesca: Robert Lewandowski ha segnato una doppietta per il Bayern Monaco battendo 3-1 il Borussia Dortmund e regalando all’allenatore Julian Nagelsmann la sua prima vittoria da leader.

READ  La Lamborghini Huracan STO sarà lanciata in India il 15 luglio 2021

La stella polacca, che ha segnato 41 gol nel campionato tedesco la scorsa stagione, ha aperto le marcature al 41′ e ha segnato il terzo gol decisivo al 74′ dopo che Marco Reus ha ridotto la differenza per il Dortmund.

Ciclismo

Spagnolo Volta: Fabio Jacobsen è avanzato nella fase finale della gara finale per vincere la quarta tappa con Rin Tarami ancora in testa alla classifica generale nonostante l’incidente di poche miglia fa.

Jacobsen, che si è ripreso da un brutale incidente lo scorso anno in Polonia, ha superato Arnaud Demir a pochi metri dal traguardo alla fine della tappa pianeggiante di 101,8 miglia a Molina de Aragon.

Il Taaramae si è schiantato per circa 1,2 miglia per tagliare mentre il gruppo girava intorno a un’ampia curva. Sembrava farsi male alla spalla ma è stato in grado di alzarsi rapidamente e unirsi al gruppo, mantenendo il suo vantaggio complessivo di 25 secondi su Kenny Elesundi.

Il due volte campione della Volta Primoz Roglic è arrivato terzo, a 30 secondi dal comando.

” ex

prossimo ”