Novembre 26, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Spingere per il rilascio di Dubai Princess Latifa alla fine dopo aver filmato un membro della famiglia reale “prigioniero” in Islanda

Una foto di tre persone in Islanda ha lasciato il mistero di lunga data che circonda la principessa Latifa di Dubai e la campagna per liberarla dalla presunta prigionia ha dichiarato conclusa la sua missione.

Da anni si agitano domande sulla salute e su dove si trovi la sceicca Latifa, il cui padre, lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, è il sovrano di Dubai e vicepresidente degli Emirati Arabi Uniti.

I timori che la principessa sia trattenuta o controllata dal suo potente padre hanno suscitato richieste da parte delle Nazioni Unite per informazioni sulla sua condizione e un’ondata di sostegno globale.

La campagna Latifa Al Hurra, che da tempo sostiene la sua causa, ha rilasciato una dichiarazione dicendo che la sua missione è finita.

Spazio per riprodurre o mettere in pausa, M per disattivare l’audio, frecce sinistra e destra per la ricerca, frecce su e giù per il volume.
La BBC ha pubblicato un video di Sheikha Latifa all’inizio di quest’anno.

“Il membro del team della campagna gratuita Latifa e il cugino di Latifa, Markus Al-Sabri, hanno recentemente incontrato Latifa in Islanda”, si legge nella nota.

“L’obiettivo principale della campagna FreeLatifa era liberare Latifa. [and] Vivi la vita che scegli per te stesso.

Una foto dei due li mostrava in posa in Islanda con Seonid Taylor, che in precedenza era apparsa in foto con la principessa.

Al-Sabri ha detto che è stata una “riunione emotiva”.

“È stato rassicurante vederla così felice, sana e concentrata sui suoi piani”, ha detto.

E sebbene la principessa appaia sana e salva, rimangono dubbi su come abbia lasciato Dubai e sulle sue condizioni di vita nell’emirato.

La principessa Latifa è al centro dell’attenzione globale

Sheikha Latifa ha attirato per la prima volta l’attenzione globale durante il suo tentativo di fuga del 2018 in alto mare, mentre tentava di legare con uno yacht diretto in India.

I soldati armati hanno intercettato lo yacht e Sheikha Latifa è stata catturata. Allora non si vedeva da mesi.

Carta d'identità della principessa Latifa bin Mohammad al-Maktoum.
I video della principessa Latifa che denunciano abusi sono stati pubblicati con una prova di identità.(

Fornitore: Fuga da Dubai

)

Un video preregistrato è stato pubblicato online poco dopo, in cui ha affermato che la sua uscita significava “O sono morta o sono in una situazione molto brutta”.

Nel video, ha affermato che la sua vita negli Emirati Arabi Uniti era “ristretta” e che veniva monitorata 24 ore su 24.

Ha anche detto che un precedente tentativo di fuga si era concluso con la sua prigionia e tortura.

E in un video della BBC pubblicato all’inizio di quest’anno, la principessa ha affermato di essere stata trattenuta in una villa fortificata dagli uomini di suo padre.

Scarica

Tuttavia, mesi dopo, sono emerse foto di lei all’estero a Dubai, seguite da un’altra foto di lei in un aeroporto in Spagna a giugno.

Le foto sono state pubblicate su Instagram da Sioned Taylor, il cui rapporto esatto con loro non è chiaro.

Sheikha Latifa non ne ha parlato pubblicamente da quando ha lasciato Dubai.

READ  Gli esperti meteorologici dicono che gli uragani porteranno più pioggia verso sud in futuro