Maggio 18, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Spagna, Portogallo, Italia e Grecia spingono per la riforma del mercato energetico – EURACTIV.com

Fonti ufficiali hanno riferito a EFE, partner di EURACTIV, che i primi ministri di Italia, Spagna, Portogallo e Grecia si sono trovati venerdì a un mini “vertice mediterraneo” a Roma per trovare un consenso sulla riforma dei mercati energetici europei e sulla riduzione dei prezzi dell’energia.

Il Primo Ministro spagnolo Pedro Sanchez incontra i suoi colleghi dall’Italia, Mario Draghi e dal Portogallo, Antonio Costa. Dopo un test positivo per COVID-19, le fonti hanno confermato che il greco Griagos Mitsotakis parteciperà in videoconferenza.

L’escalation della guerra in Ucraina sarà all’ordine del giorno.

Vista la situazione pericolosa che devono affrontare i trasporti, l’agricoltura e altri settori, i quattro paesi intendono definire gli obiettivi principali affinché l’UE intervenga con urgenza. Aumenti bruschi Nei prezzi dell’elettricità e del carburante.

Fonti del governo italiano hanno detto a EFE che “il piano dell’Italia si basa su tre componenti: fissare il prezzo massimo per il gas, implementare un sistema di stoccaggio comune e implementare gli acquisti (UE) a livello di UE”.

L’Italia è quasi interamente dipendente dal gas. Roma importa il 90% dei suoi prodotti annuali e il 45% proviene dalla Russia, motivo per cui il governo sostiene che dovrebbe imporre un “tetto” ai prezzi.

Draghi è favorevole alla creazione di sistemi di stoccaggio congiunti e all’acquisto congiunto di gas attraverso l’UE, il che significa una maggiore forza contrattuale e prezzi inferiori rispetto agli acquisti nazionali.

Sanchez riconosce la necessità di controllare i prezzi dell’energia ed effettuare acquisti centralizzati, riducendo allo stesso tempo i prezzi dell’elettricità dal gas, accelerando una strategia per le rinnovabili e promuovendo i collegamenti del gas della Spagna per fornire sicurezza e autonomia all’UE.

L’incontro di Roma fa parte del tour di Sanchez in diversi paesi dell’UE in vista del Consiglio dell’UE della prossima settimana. Lunedì, il primo ministro spagnolo Madrid ha incontrato a Bratislava il primo ministro croato Andrzej Blenkovich e lo slovacco Edward Heker. Nei prossimi giorni ha in programma di viaggiare anche in Romania, Germania e Irlanda.

READ  "L'Inter Stefano Sensei può giocare domani"

(Fernando Heller | EuroEFE.EURACTIV.es)